APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003
Il tradizionale Concorso Internazionale CSI 1 e 2* de La Bagnaia, andato in scena dal 13 al 15 Settembre, ha visto passare sul meraviglioso campo in erba 300 cavalli e 220 cavalieri in rappresentanza di sette nazioni. I cavalieri del Lazio si sono ben destreggiati sui percorsi disegnati da Elio Travagliati. Roberto Consumati e Quadriglio del Terriccio con un doppio netto hanno sfiorato per meno di mezzo secondo  la vetta del Gran Premio H 145, vinto da Emilio Bicocchi. 
In evidenza anche Filippo Martini di Cigala e Antonio Campanelli.
 
I Risultati 
13 Settembre
Competiton in Two Phases H130 2*: terzo posto per Filippo Martini di Cigala su Deja Vu, 
14 Settembre
Competiton in Two Phases H140 2*: vince Antonio Campanelli su Cornet Rouge, quarto posto per Filippo Martini di Cigala su Pupillo Dell'Esercito Italiano.
Hunting Competition H130 2*: vince Filippo Martini di Cigala su Deja Vu.
Domenica 15 Settembre
Competiton Against the Clock H130 2*: vince Filippo Martini di Cigala su Deja Vu, secondo posto per Roberto Consumati su Nordica Delle Schiave.
Accumulator Competition H135 2*: terzo posto per Roberto Consumati su Zeylan BK, 
Gran Prix H145 2*: secondo posto per Roberto Consumati su Quadriglio del Terriccio, settimo Antonio Campanelli su Cornet Rouge
Criteri per la pubblicazione dei risultati autorizzati dal Consiglio Regionale il 27/02/18:  "Concorsi Internazionali 2* e superiori: Senior, Young Rider, Junior e Children Classificati nei primi 8 posti a partire dalla categoria H115". 
Per eventuali segnalazioni e richieste di correzione scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, provvederemo a correggere l'articolo.
Grazie per la collaborazione
Week end di gare al Villaggio Equestre La Macchiarella per l'A3* disputato da 13 al 15 Settembre.
In evidenza nel Gran Premio C140 Giulia De Angelis su Gyfrieda che con un doppio netto e il tempo di 44,1 si impone di un soffio su Stefano Marcotulli su Crystal L, doppio netto anche per lui e cronometro bloccato a 44,73;  quarta Elisa Ottobre su Cadanz (0/4) T. 40,44!);  quinta Francesca Urbini su Calhel Z (0/4 T. 42,56).
Ottime prestazioni anche per gli Junior Cassandra Belli (C&G) su Red Star Optimus e Biograaf che si aggiudica il soggiorno in Madagascar messo in palio dal C.O. La Macchiarella nel Trofeo C115 e William Faggiani (La Macchiarella) che vince la C130 di domenica su Babacool. 
Venerdì 13 Settembre
C115 a Tempo: vince Gaia Datti  (J - CE Fioranello) su Orchidea Gaia,  quarta Cassandra Belli (J - C&G) su Red Star Optimus, quinta Arianna Raponi (J - Il Castello 2)  su Jully D.V..
C120 Mista: vince Francesca Carosi su Zucchero. 
C125 a Fasi Consecutive: secondo posto per Chiara Colella (J - SSD I Pioppi) su Melody Van Het Hellehof, quarto Diego Canapini (J - CI Baccarat) su Milos,  quinto Filippo Napoli (J - CI Della Leia) su Lurianox.
C130 Mista: vince Angelina Davydenko su Batifole de l'Othain, secondo posto per Vincenzo Cinell su Filita, terza posizione per Stefano Marcoltulli su Crystal L, quarto David Sbardella su Hero Vigo, quinto Corrado Boni su Aachen di Villa Francesca.
quarta Raffaella Tagliamonte su Cacique 4, quinto Federico Bellin su Anna di Villa Giove.
C135 a Fasi Consecutive: vince Filippo Lupis su Coidam, secondo posto per Fabio Iannucci su Lambada delle Schiave, terza posizione per Vincenzo Cinelli su Fearless, quarto Corrado Boni su Fantastique,  quinta Antonia Vita Pinardi su Cher.
 
Sabato 14 Settembre
B110 Mista:  vince Diletta Tesse (J - CI 3 Erre ASD) su Amira,  terza posizione per Aurora Natalizia (J - CI La Perna) su Jaqueen, quarto Niccolò Giulietti (J - CI 3 Erre ASD) su Winieky
C115 Mista: vince Cassandra Belli (J - C&G) su Red Star Optimus,  quarto Tommaso Coata (J - Gran Prix ASD) su Uran
C120 a Tempo: vince Donatella Donati su Queen of the Wind, terza posizione per William Fagiani (J - La Macchiarella) su Ciao Ciao
C125 Mista: vince Donatella Donati su Bonnie Matilde,  quinto Guatiero Nepi (J - CI Della Leia) su Vivaldy du Coral.
C130 a Tempo: vince Angelina Davydenko su Batifole de l'Othain, secondo posto per Francesca Carosi su Zucchero, terza posizione per Paolo Pomponi su A-Geisha Z,  quinto Ernesto Marchioli su Carmondo.
C135 a Tempo: vince Filippo Lupis su Coidam, secondo posto per Susanna Ferrara su Bad Silvio Boy, terza posizione per Antonio Sanfelice di Monteforte su Tourel, quarta Francesca Urbini su Calhel Z,  quinta Rebecca Dutto su Con Te.
 
Domenica 15 Settembre
B110 a Tempo: quarta Aurora Natalizia (J - CI La Perna) su Jaqueen, quinta Elisa Trifon (J - CE Castel Porziano) su Girardin
C115 a Fasi Consecutive: vince Cassandra Belli (J - C&G) su Biograaf, secondo Luca Cristofaro (J - Roma Equitazione) su Cozy Times R. S. quinta Cassandra Belli (J - C&G) su Red Star Optimus.
C120 a Fasi Consecutive: vince Francesca Carosi su Love Precious.
C125 a Tempo: vince Francesca Carosi su Zucchero quarto Diego Canapini (J - CI Baccarat) su Milos .
C130 a Fasi Consecutive: vince William Fagiani (J - La Macchiarella) su Babacoolsecondo posto per David Sbardella su Hercules, terza posizione per Gianluca Iannucci su Hanja, quarto Andrea Venturini su Umour Noir d'Autize  quinta Gaia Bravi su Butter Scotch.
quarta Raffaella Tagliamonte su Cacique 4, quinto Federico Bellin su Anna di Villa Giove.
C135 a Fasi Consecutive: vince Rebecca Dutto su Con Te, secondo posto per Antonia Vita Pinardi su Cher, terza posizione per Paolo Pomponi su A - Geisha, quarto Corrado Boni su Fantastique,  quinto Ernesto Marchioli su Carmondo.
C140 Gran Premio a Due Manchesvince Giulia De Angelis su Gyfrieda, secondo posto per Stefano Marcotulli su Crystal Lquarta Elisa Ottobre su Cadanz,  quinta Francesca Urbini su Calhel Z.
 
AVVERTENZA: i risultati citati nell'articolo sono stati estrapolati dalle classifiche ufficiali (Fonte: Ride Up) secondo i criteri del Disciplinare Regionale:"Concorsi Nazionali che si svolgono nella regione Lazio A2* e superiori:  Senior e Young Rider classificati nei primi 5 posti a partire dalla C130, ed il primo classificato a partire dalla B110 (purché non di precisione).  Junior Children: atleti classificati nei primi 5 posti a partire dalla B110 (purché non di precisione)".
Per segnalare errori e/o omissioni vi invitiamo a scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e,previa verifica, provvederemo ad apportare le correzioni.
Ottime prestazioni per i nostri portacolori ai Campionati Italiani Giovanili di Salto Ostacoli da poco terminati all'Arezzo Equestrian Centre.
Sono tre le medaglie conquistate dai nostri atleti e portano il nome di Angelica Improntaargento negli Assoluti Young RiderLetizia Testardiargento nel Criterium Young Rider ed Elisabetta Giussani, oro nel Criterium Children 1° grado.
Angelica Impronta completa con questo risultato la collezione di medaglie vinte nei Campionati Italiani YR,  l'argento di quest'anno va infatti ad aggiungersi all'oro del 2017 e al bronzo del 2018. Importanti traguardi raggiunti montando in tutte le edizioni Estee VB (Femmina belga del 2004 - Toulon/OrchisVB/Lys de Darmen), con la quale ha stabilito una sintonia e un affiatamento non comuni. Si chiude, quindi, con questo eccezionale en pleinla sua carriera di Under 21, lasciando ad altri la sfida di eguagliare il suo record.
Letizia Testardi in questi Campionati ha montato la femmina di quattordici anni Beverlys (Sella Italiano - Contendro/Marlys - All. Sergio Melotto), sotto la sua sella da quando ne aveva otto e con la quale ha preso il secondo grado. Una cavalla inizialmente molto "calda"  che ha richiesto tutto l'impegno possibile anche da parte della sua istruttrice Alessandra Zizzi e di Stefano Rassu che insieme a Letizia sono riusciti, nel tempo, a esaltarne le qualità di coraggio, generosità e volontà, limitandone gli eccessi caratteriali. Beverlys è anche la madre di Faberlys, figlio di Cornet Obolensky, attualmente montato da Martin Fuchs... buon sangue non mente!
Elisabetta Giussani - classe 2005 - inizia a montare all'età di cinque anni. Nata e cresciuta nel vivaio del Roma Pony Club, percorre la sua brillante carriera con i pony, a cui ha affiancato da pochi mesi  Cadiz Van't Winkenshof, cavallo belga di nove anni col quale ha dovuto in poco tempo fare binomio. Non è stato un compito facile, ma grazie alla passione equestre dell'ippofamiglia Giussani  e all'aiuto degli istruttori, l'esordio in un Criterium riservato ai cavalli si è rivelata un'esperienza intensa e appagante.  
Ma i risultati per il Lazio non si fermano alle sole medaglie, tra i piazzamenti nei primi dieci ritroviamo alcuni nomi "noti" alle cronache sportive della nostra Regione: Luigi Del PreteNeri PieracciniOlga CerasiCristian CalligarisBeatrice LinoValeria TirelliLeonardo BizzarriMaria Vittoria PadovanVittoria Cristina Di PaolaMarianna Priori e David Kron. Sebbene beffati, nella maggior parte dei casi, da una barriera o poco più tornano a casa con una consapevolezza maggiore dei propri mezzi che li renderà ancora  più motivati e determinati nei prossimi appuntamenti.
Infine, parlando di successi in questi Campionati, citiamo anche la vittoria nell'Assoluto Children di Gian Bautista Cano sul fido Lancer, da circa un mese tesserato presso un'altra Regione.
Di seguito i risultati (Nei Campionati Italiani è prevista la citazione delle prime dieci posizioni in classifica. Per segnalazioni, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.):
Campionato Assoluto Young Riders: medaglia d'argento per Angelica Impronta (SIR La Farnesina - Istr. Luca Marziani e Andrea Marini Agostini) su Estee VB, sesto posto per Luigi Del Prete (SSD I Pioppi) su Chonny, nona posizione per Neri Pieraccini (Roma Pony Club) su Arpege de Carles.
Criterium Young Riders: medaglia d'argento per Letizia Testardi (CI Casale dell'Insugherata - Istr.  Alessandra Zizzi) su Beverlys, quinto posto per Olga Cerasi (Roma Pony Club) su Pesetas, nona posizione per Cristian Calligaris (CM Horses ASD) su Renkum Delaware.
Trofeo Young Riders 1° grado: quarto posto per Beatrice lino (007 Cavalli Olgiata ASD) su Kanraval.
Criterium Junior 1° e 2° grado: settimo posto per Valeria Tirelli (Roma Rony Club) su Elle Wave d'Esprit
Trofeo Junior 1° Grado: nono posto per Leonardo Bizzarri (SSD Lazio Equitazione) su Kamchatka P.
Campionato Assoluto Children: quinto posto per Maria Vittoria Padovan (Equestre Trigoria SSD) su Fiolita.
Criterium Children 1° grado: medaglia d'oro per Elisabetta Giussani (Roma Pony Club - Istr. Antongiulio Pieraccini e Francesco Cerulli Irelli) su Cadiz Van't Winkenshof Z.
Trofeo Children 1° grado: settimo posto per Vittoria Di Paola (A.SP.E.R. Team ASD) su Espoir De Litrange LXI, nona Cristina Di Paola (A.SP.E.R. Team ASD) su Chinook Rosso.
Trofeo Children Brevetto: ottavo posto per Marianna Priori (Equinozio) su Pan Di Via.
Criterium Children Brevetto: ottavo posto per David Kron (CE Roma) su Bumerang.
Non solo Campionati Italiani all'Arezzo Equestrian Centre
Ha riscosso grande successo la tappa del Pony Talent Show, qualificante per Arena Fise 2019, in cui non sono mancate le soddisfazioni per i ragazzi venuti dal Lazio. Presente anche Mathilda Mercuri insieme a Marcello, neo campioni Italiani, che stavolta si sono dovuti difendere dagli  insidiosi attacchi dei concorrenti, con ripetuti scambi di posizione in classifica nei tre giorni di gara. Nel complesso, un buon test  per misurare lo stato di forma del comparto Pony al cospetto della concorrenza  nazionale.
 
I Risultati: 
BP 100 Fasi Consecutive Talent Pony: terzo posto per Lorenza Caterino (CI Excalibur) su Lisnavaragh Lady.
BP 105 Fasi Consecutive Talent Pony: quarto posto per Elisa Passalia (SSD Lazio Equitazione) su Quellebelle, ottava Beatrice Guidotti Battaglini (CI Della Leia) su Hazy's Lad II, nona Benedetta Zibellini (SSD I Pioppi) su Stella.
BP 110 a Tempo Talent Pony: terzo posto per Diletta Baracchini (CE Roma) su Gurteen Champ, quarta Maria Pedone (Roma Pony Club) su Quintana, sesta Benedetta Loglio (Roma Pony Club) su Hardingville Clockwork Orange, ottavo David Kron (CE Roma) su Prince des Rollees.
CP 115 a Tempo Talent Pony: quarto posto per Flaminia Piarulli (SSD Lazio Equitazione) su Atlantic Valley, settima Ornella Calderini (CI Della Leia) su Schamitzi.
CP 120 a Tempo Talent Pony: primo posto per Zoe Tomassini (SSD Lazio Equitazione) su Aughavannon Chez, terza posizione per Mathilda Mercuri (CI Excalibur) su Marcello, nona Allegra Baracchini (CE Roma) su Pimousse.
 
Sabato 7 Settembre
BP 100 Mista Talent Pony: decimo posto per Lorenza Caterino (CI Excalibur) su Lisnavaragh Lady.
BP 105 MistaTalent Pony: secondo posto per Beatrice Guidotti Battaglini (CI Della Leia) su Hazy's Lad II, quinta Elisa Passalia (SSD Lazio Equitazione) su Quellebelle.
BP 110 a Fasi Consecutive Talent Pony: quinto posto per Diletta Baracchini (CE Roma) su Gurteen Champ, settima Maria Pedone (Roma Pony Club) su Quintana, decimo David Kron (CE Roma) su Prince des Rollees.
CP 115 a Fasi Consecutive Talent Pony: settima Flaminia Piarulli (SSD Lazio Equitazione) su Atlantic Valley
CP 120 a Fasi Consecutive Talent Pony: primo posto per Mathilda Mercuri (CI Excalibur) su Marcello  quinto posto per Allegra Baracchini (CE Roma) su  Pimousse, sesta Ornella Calderini (CI Della Leia) su Schamitzi,  settima Zoe Tomassini (SSD Lazio Equitazione) su Aughavannon Chez, 
 
Domenica 8 Settembre
BP 100 a Tempo Talent Pony: quarto posto per  Lorenza Caterino (CI Excalibur) su Lisnavaragh Lady.
BP 105 a Tempo Talent Pony: terza posizione per Beatrice Guidotti Battaglini (CI Della Leia) su Hazy's Lad II, quinta Benedetta Zibellini (SSD I Pioppi) su Stella, nona Elisa Passalia (SSD Lazio Equitazione) su Quellebelle.
BP 110 Mista GP Talent Pony: terza posizione per Diletta Baracchini (CE Roma) su Gurteen Champ, quinta Maria Pedone (Roma Pony Club) su Quintana, settima Benedetta Loglio (Roma Pony Club) su Hardingville Clockwork Orange, 
CP 125 Mista GP Talent Pony: secondo posto per Zoe Tomassini (SSD Lazio Equitazione) su Aughavannon Chez, quarta Mathilda Mercuri (CI Excalibur) su Marcello, sesta Ornella Calderini (CI Della Leia) su Schamitzi, nona Allegra Baracchini (CE Roma) su Pimousse.
In una cornice di pubblico senza precedenti il Gran Premio del Longines Global Champions Tour di Roma ha incoronato per il secondo anno consecutivo il britannico Ben Maher su Explosion W (0/0-38"76) al termine di un combattutissimo barrage. Sul podio hanno occupato la seconda e la terza posizione rispettivamente il brasiliano Marlon Módolo Zanotelli con VDL Edgar M (0/0-39"20) ed il tedesco Ludger Beerbaum con Cool Feeling (0/0-39"39). Tra i quattro binomi a contendersi il titolo anche il capitolino Luca Marziani (0/12-42"16), beniamino di casa e campione d'Italia in carica con il suo inseparabile Tokyo du Soleil, autore di una prestazione maiuscola nella prima manche.
LA GARA - Allo Stadio dei Marmi "Pietro Mennea", tra luci, colori e grande entusiasmo, 35 binomi hanno regalato uno spettacolo senza precedenti sul tracciato disegnato dal Course Designer Uliano Vezzani (sotto il video)
l primo percorso privo di errori è arrivato con l’entrata in campo del brasiliano Marlon Módolo Zanotelli su VDL Edgar M, a cui risponde senza esitazioni Ben Maher che in sella a Explosion W porta a termine la prima manche senza errori. Il pubblico assiste entusiasta ai cavalieri che si succedono sul tracciato. Con l’olimpionico Ludger Beerbaum arriva il terzo binomio ad aggiudicarsi il pass per la seconda manche, ma è con l’impresa dell’aviere capo Luca Marziani e Tokyo du Soleil il pubblico va in visibilio. Una piccola pausa per riassestare il campo e lo speaker annuncia l’inizio dell’atto finale. Il verdeoro Zanotelli nel tempo di 39”20 si assicura un percorso netto che gli vale la piazza d’onore. Non smentisce le aspettative e si va a riprendere la vetta del ranking generale del Longines Global Champions Tour l’inglese Ben Maher nel tempo di 38”76, confermandosi per la seconda volta consecutiva Re di Roma.
Il cronometro si arresta a 39”39 per la leggenda del salto ostacoli tedesco Beerbaum che conquista così la terza piazza del Grand Prix e lascia il terreno di gara all'aviere capo Luca Marziani. Il campione d'Italia in carica gioca le sue carte prendendosi qualche rischio, fatale un errore sull’ostacolo 4 che compromette il jump-off del binomio che chiude con 12 penalità.
L’amarezza dell’atleta azzurro viene colmata dal sostegno del pubblico: “Entrare per ultimo era un vantaggio, anche se relativo perché dovevo rischiare il tutto per tutto. Lo sanno tutti che la qualità migliore di Tokyo non è la velocità. Dovevo rischiare il tutto per tutto, dovevo impostare bene la gara: la 1, la 2 e anche la curva 3 sono andate bene, purtroppo c’è stata quella ‘frenatina’ nella curva al 4 del barrage e la gara è finita lì. Non recrimino nulla, stavolta è andata così, la prossima volta avremo qualche posizione in più da scalare e ce la metteremo tutta. Comunque grande cavallo, grande atmosfera, un grazie particolare al pubblico che è stato stupendo e ha fatto sentire tutto il suo calore. Bellissimo partecipare qui con Tokyo du Soleil, mi sono divertito, emozionato e sono soddisfatto”. 
Fonte: LGCT Rome - Media District
(Credit: ph. Stefano Grasso/LGCT)
Durante la tappa romana del LGCT si è svolto anche un CSI 2* in cui si sono messi in evidenza alcuni cavalieri laziali: Eugenio e Guido Grimaldi, Simone Coata e Antonio Maria Garofalo  si sono fatti valere al cospetto dei loro rivali internazionali.
Questi i risultati:

CSI 2*

Giovedì 5 Settembre
Cat. in Two Phases H125/130: secondo posto per Eugenio Grimaldi su Scara Mouche, settimo Simone Coata su Vaja Hoy
Cat. in Two Phases H135/140: sesto posto per Simone Coata su Dardonge.
Venerdì 6 Settembre
Cat. Against the Clock H130: settimo posto per Simone Coata su Vaja Hoy.
Sabato 7 Settembre
Cat. Against the Clock H140: ottavo Guido Grimaldi su Ginus.
Cat. Against the Clock with Jump Off H130: secondo posto per Eugenio Grimaldi su Minerva G.I.H. Z, terzo posto per Simone Coata su Vaja Hoy.                                                                                                                                                                                                                      
Domenica 8 Settembre
Cat. Against the Clock with Jump Off H145: secondo posto per Antonio Maria Garofalo su Hope Van De Horthoeve, sesto Guido Grimaldi su Ginus.
Criteri per la pubblicazione dei risultati approvati in Consiglio Regionale - febbraio 2017.
Concorsi Internazionali 2* e superiori: Senior, Young Rider, Junior e Children Classificati nei primi 8 posti a partire dalla categoria H115.
Per eventuali segnalazioni vi invitiamo a scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Buon successo di partecipazione per il concorso A5 * a Le Lame Horses Sporting Club. Nel Gran Premio 145 supremazia di Francesco Franco con FD Stable Charlico, unico doppio zero nel lotto dei partenti. Neri Pieraccini e Arpège de Carles, binomio YR che ha partecipato ai recenti Campionati Europei di Zuidwolde, siglano un buon quarto posto, seguiti, al quinto, da Filippo Martini di Cigala su Deja Vu.
Oltre ai suddetti cavalieri, presenti sul podio nelle categorie "alte": Christian Marini, Andrea Castrichella, Andrea Venturini, Roberto Consumati, Giuliano Battaglia, Ascanio Tozzi Condivi.
 
Risultati
Venerdì 23 Agosto
C140 a Fasi Consecutive : secondo posto per Filippo Martini di Cigala su Deja Vu, terzo posto per Andrea Castrichella su Vangelis de Buissy, quarto Neri Pieraccini su Arpège de Carles, quinto Christian Marini su Embaia M.
C135 a Tempo: vince Francesco Franco su FD Stable Charlette, secondo posto per Andrea Venturini  su Deauville, terza posizione per Andrea Castrichella su Gino, quarto Filippo Martini di Cigala su Pupillo Dell'Esercito Italiano, quinta Olga Cerasi su Pesetas. 
C130 a Tempo: vince Christian Marini su Donna Gabbana.
C125 a Fasi Consecutive: quinto posto per Federica Puccetti (J - Roma Pony Club) su Adamo di Valdemone.
C120 a Fasi Consecutive: vince Donatella Donati su Queen of the Wind.
C115 a Tempo: vince Daniele Mercurio su Zelanda di Santa Domenica, secondo posto per Giovanni Micci Battaglini (J - CI Della Leia) su Up To Date
B110 a Tempo: vince Giovanna Enei su Darius.
 
Sabato 24 Agosto
C145 Gran Premio a Due Manches: vince Francesco Franco su FD Stable Charlico (0/0 T. 45,46), quarto posto per Neri Pieraccini su Arpège De Carles (4/0 T. 44,96), quinto Filippo Martini di Cigala su Deja Vu (4/4 T 38,77).
C135 a Fasi Consecutive: vince Roberto Consumati su Nordica Delle Schiave, terza posizione per Olga Cerasi (yr) su Pesetas 
C125 Mista :  terzo posto per Matteo Bonagura (J - CE Castelfusano) su Aldine.
C120 a Tempo: vince Giulia Flavia Giuri su Euforie, secondo posto per Alessandra Maggini  (J - CE Madonna delle Grazie) su All - Clear, quinto Giovanni Bonagura (J - CE Castelfusano) su Conault.
B110 a Tempo: quinto posto per Alice Ceccani (J - CE Madonna delle Grazie) su Caprigliano 1°.
 
Domenica 25 Agosto
C140 a Tempo : vince Christian Marini su Embaia Msecondo posto per Andrea Castrichella su Gino, terzo posto per Giuliano Battaglia su Lincoln P, quarto Filippo Lupis su Coidam.
C135  Mista: vince Filippo Martini di Cigala su Pupillo dell'Esercito Italianoterza posizione per Roberto Consumati su Hegelsum, quarto Andrea Castrichella su Vangelis de Buissy.
C130 a Tempo: secondo posto per Ascanio Tozzi Condivi (YR) su Omero de Villanova, quarta Letizia Testardi (YR) su Beverlys.
C125 a Tempo: vince Flaminia Nardulli (YR) su Foppesecondo posto Matteo Bonagura (J - CE Castelfusano) su Aldine quarto Matteo Bonagura (J - CE Castelfusano) su Quite Vanitas D. C.
C115 Mista Ris. Brevettivince Giulio De Angelis (J - Excalibur)  su Flying Star DHH, quarto Giovanni Micci Battaglini (J - CI Della Leia) su Up To Date
B110 a Tempo: vince Ilaria Silente (J - C. La Giara) su Utopia delle Sementarecce, terza posizione per Filippo Bertocci (J - CE Madonna delle Grazie) su Atlem, quinta Cecilia Stirpe (J - CE Castelfusano) su Luxorr
Foto di Marco Proli
Avvertenza: i criteri per la pubblicazione dei risultati contenuti nel Disciplinare Fise Lazio prevedono per i Concorsi A5* e superiori: "Senior: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle seguenti categorie: a) C135-C140 del venerdì b) C.140 del sabato c) Piccolo Gran Premio d) Gran Premio e C135 della Domenica a) Il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) Young Rider: Atleti classificatisi nei primi 5 posti nelle categorie C.130 e superiori, ed il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) JuniorChildren e Pony: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle categorie da B110 e superiori (purché non di precisione)".
Per eventuali segnalazioni di errori vi invitiamo a scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, provvederemo a correggere l'articolo. Grazie per la collaborazione. 
Continuano i concorsi estivi al centro di Equitazione dell'Hermada, dove è possibile conciliare la passione per i cavalli con quella per il mare.
Nessun binomio esente da penalità nel Gran Premio 140 di domenica, in cui ha prevalso Filippo Falcinelli su Nicodemus con una penalità sul tempo in seconda manche; al secondo e al quinto posto troviamo Vincenzo Cinelli rispettivamente su Cubia e su Fearless; terzo posto per l'esperto Raffaele Tagliamonte su Begonia; al quarto Marco Mantella su Alauda della Cometa
Oltre ai suddetti cavalieri, presenze sul podio nelle categorie "alte"  per: Luigi De SantisArianna GalloArianna IacovacciMarius Grigore PopStefano MarcotulliBeatrice Nardini (J), Leonardo Marchioni. Per la Sei Barriere riservata 1° Grado gli Junior: Filippo Cinelli, Cassandra Belli, Elisa Barone
Risultati
Venerdì 23 Agosto 
B110 a Tempo: vince Lorenzo Censi  su La Zarina, terza posizione per Samuele Sabellico (J - CI Del Levante) su Con Air 4.
C115 a Tempo: vince Pierluigi Fresilli su Double Zoe, secondo posto per Manola Fiorillo (J - La Torre) su Pasqualina, terza posizione per Cassandra Belli (J - C & G) su Biograaf.
C120 a Tempo: terzo posto per Maria Vittoria Padovan (C - Equestre Trigoria) su Fiolita.
C130 a Fasi Consecutive: vince Luigi De Santis su Barichello, secondo posto per Arianna Gallo su Felina, quinta Giulia De Angelis su Amaro Z.
C135 a Fasi Consecutive: vince Vincenzo Cinelli su Fearless, secondo posto per Arianna Iacovacci su Engas Zulu King, terza posizione per Vincenzo Cinelli su Cubia, quarto Raffaele Tagliamonte su Begonia, quinto Vincenzo Cinelli su Filita.
Sabato 24 Agosto
B110 Mista: vince Samuele Sabellico (J - CI Del Levante) su Con Air 4, quarta Giulia Lecce (J - Free Ride) su Rio della Selva.
C115 a Fasi Consecutive: vince Daniele Marella su Sissi Grace, secondo posto per Elisa Barone (J - CI Poggio dei Fiori) su Amor S. A., quarta Manola Fiorillo (J - La Torre) su Pasqualina.
C120 a Fasi Consecutive: vince Cassandra Belli (J - C & G) su Biograaf.
C130 a Tempo: terzo posto per Marius Grigore Pop su L'Avana, quarto Filippo Falcinelli su Nicodemus, quinto Leonardo Marchioni su Darwin.
C135 a Tempo: vince Raffaele Tagliamonte su Begonia, secondo posto per Vincenzo Cinelli su Filita, terza posizione per Marco Mantella su Idefix V/D Potaarde, quarto Marco Mantella su Alauda della Cometa, quinto Vincenzo Cinelli su Cubia.
Cat. delle Sei Barriere Riservata 1° Grado: vince Filippo Cinelli (J - C & G) su Filita, secondo posto per Cassandra Belli (J - C & G) su Biograaf, terza posizione per Elisa Barone (J - Poggio dei Fiori) su Amor S. A. 
Domenica 25 Agosto
B110 a Fasi Consecutive: vince Flavia Viglianti (J - Scuderia Cinelli) su Pimpinella King del Colle S. Marco, terza posizione Ex Aequo  per: Giorgia D'Agostino (J - Seabiscuit) su Brownie, Elisa Passalia (J - SS Lazio Equitazione) su Quellebelle, Ginevra Piazzi (J - Parco dell'Insugherata) su Hey Day Hopper.
C115 Mista: vince Luigi Cellini su V. Lisa,  terzo posto per Manola Fiorillo (J - La Torre) su Pasqualina.
C120 Mista: secondo posto per Cassandra Belli (J - C & G) su Biograaf, terza posizione per Leonardo Bizzarri (J - SS Lazio Equitazione) su Kamchatka P, quinta Maria Vittoria Padovan (C - Equestre Trigoria) su Fiolita.
C130 a Difficoltà Progressive: vince Filippo Falcinelli su Cassima, secondo posto per Stefano Marcotulli su Quiseppe d'Hiver, terza posizione per Beatrice Nardini (J - Equestre Trigoria)  su Caribou du Seigneur Z,  quinta Zoe Tomassini (J - SS Lazio Equitazione) su Aughavannon Chez.
C135 a Tempo Tab C: secondo posto per Leonardo Marchioni  su Darwin, quarto Dante Giungarelli  su Crystal L, quinta Alberta Tagliamonte su Cacique 4.
C140 Gran Premio a Due Manches: vince Filippo Falcinelli su Nicodemus (0/1 T. 50,87)), secondo posto per Vincenzo Cinelli su Cubia (0/1 T. 52,54), terza posizione per Raffaele Tagliamonte su Begonia (0/2 T. 55,73),  quarto Marco Mantella su Alauda della Cometa, quinto Vincenzo Cinelli su Fearless.
Foto di Bruno de Lorenzo
AVVERTENZA: i risultati citati nell'articolo sono stati estrapolati dalle classifiche ufficiali (Fonte: Ride Up) secondo i criteri del Disciplinare Regionale:"Concorsi Nazionali che si svolgono nella regione Lazio A2* e superiori:  Senior e Young Rider classificati nei primi 5 posti a partire dalla C130, ed il primo classificato a partire dalla B110 (purché non di precisione).  Junior Children: atleti classificati nei primi 5 posti a partire dalla B110 (purché non di precisione)".
Per segnalare errori e/o omissioni vi invitiamo a scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e,previa verifica, provvederemo ad apportare le correzioni.
I cavalieri del Lazio, e anche da fuori regione, si sono ritrovati al Villaggio Equestre La Macchiarella per il concorso A2* che si è svolto nel fine settimana dal 2 al 4 agosto. Programmazione  delle gare in diurna e in notturna per fronteggiare il clima torrido di questi giorni. Si sono svolte anche le categorie del Progetto Sport, originariamente previste ad Atina.
Vincenzo Cinelli, particolarmente ispirato, occupa i primi due gradini del podio della C135 Gran Premio. Doppio netto per Vincenzo con entrambi i cavalli: Cubia e Fearless, seguito al terzo e quarto posto da  Giulia De Angelis su Ziezo Blue VD Laarseheide Z  e su Gyfrieda, quinto Vincenzo Carlino  su Tiffany Grey 
I Risultati
Venerdì 02 Agosto
C135 a Fasi Consecutive: primo posto per Antonio Ciardullo su Giacomo dei Lepini, quarto posto per Luisa De Filippo su Johnny Walker, quinta Giulia De Angelis su Ziezo Blue VD Laarseheide Z
C130 a Tempo:  primo posto per  Vincenzo Cinelli su Cubia, terza posizione per Raffaele Tagliamonte su Begonia, quarto Vincenzo Cinelli su Fearless, quinta Veronica Mariani su Quac.
C125 a Fasi Consecutive: primo posto per Victoria Breccia su Fendi.
C120 Mista: primo posto per Luca Cristofaro (J - Roma Equitazione) su Cozy Times R.S., seconda posizione per William Fagiani (C - La Macchiarella) su Babacool.
C115 a Fasi Consecutive:  primo posto per Luca Cristofaro (J - Roma Equitazione) su Cozy Times R.S, quinta posizione per Anna principia (J - A.I. Atina) su Hermosas.
Sabato 03 Agosto 
C135 a Tempo:  secondo posto per  Vincenzo Cinelli su Cubia,  terza posizione per Giulia De Angelis su Gyfrieda, quarto  Raffaele Tagliamonte su Begonia, quinto Giuliano  Di Federico su WKD Cincinnati.
C130 a Difficoltà Progressiva:  primo posto per Alessio Mattioli su Topolino, seconda posizione per Francesco Perniconi su G. Cardushi K.C., terzo posto per Ascanio Tozzi Condivi su Omero De Villanova, quarta Victoria Breccia su Fendi, quinta Francesca Carosi su Zucchero.
C125 a Tempo:  primo posto per Angelina Davidenko su Batifole de L'Hothain.
C120 a Fasi Consecutive: primo posto per Viola Cassarà Salvador su Do It Zuberth. 
C115 a Staffetta*.  primo posto per la coppia formata da William Fagiani (C - La Macchiarella) su Vespina e Manuele Martarelli su Red Max Bell, secondo posto per Federica Gatta su Miss Lady B e Luigi De Santis su Hodine, terza posizione per Giulia Stefanelli (J -  Eucalipto Green Club) e Andrea Lanza su Carisma, quarti Michela Maggi (J - Stella Maris) su Bombastic di Villagana e Laura Di Russo (J - Stella Maris) su Cadmolino K, quinti Carlotta Fellico (J - Stella Maris) su Urby e Camilla Campisano su Lunella dell'Amerina.
B110 a Tempo:  primo posto per David Kron (J - C.E. Roma) su Bumerang, 
Domenica 04 Agosto
C135 Gran Premio a 2 Manches:   primo e secondo posto per Vincenzo Cinelli, rispettivamente, su Cubia (0/0 t. 42,54) e su Fearless (0/0 t.46,58)  terzo e quarto posto per Giulia De Angelis, rispettivamente, su Ziezo Blue VD Laarseheide Z (2/0 t.40,27) e su Gyfrieda (0/4 t.51,96), quinto Vincenzo Carlino  su Tiffany Grey (4/12 t. 40,87).   
C130 a :Fasi Consecutive:  primo posto per Alberta Tagliamonte su Cacique 4, seconda posizione per Francesco Perniconi su G. Cardushi K.C, terzo posto per Eleonora Gori (J - CI Poggio dei Fiori) su Emiel Kim NT, quarto Stefano Bellantonio su Cosmica, quinto Luigi De Santis su Barichello.   
C125 Mista:   primo posto per Rita Della Monaca su Bonsai L, seconda posizione per  William Fagiani (C - La Macchiarella) su Babacool,  terzo posto per  Melissa Cardella (J - CI del Levante) su Canto Mea Lux.
C120 a Tempo: primo posto per Matteo Landi su Luneburg,  seconda posizione per  Luca Cristofaro (J - Roma Equitazione) su Cozy Times R.S.
C115 a Tempo: primo posto per Matilde Errigo (J - Parco dell'Insugherata)  su Clara Mia 2,  seconda posizione per  David Kron (J - CE Roma) su Bumerang,  terzo posto per Carlotta Fellico (J - Stella Maris) su Urby, quinta Giulia Stefanelli (J - Eucalipto Green Club).  
B110 a Fasi Consecutive: primo posto per Alessia Mici su Nibaru,  seconda posizione per  Giorgia Di Blasi (J - CI del Levante) su Siberius.
AVVERTENZA: i risultati citati nell'articolo sono stati estrapolati dalle classifiche ufficiali (Fonte: Equiresult) secondo i criteri del Disciplinare Regionale: "Concorsi Nazionali che si svolgono nella regione Lazio A2* e superiori:  Senior e Young Rider classificati nei primi 5 posti a partire dalla C130, ed il primo classificato a partire dalla B110 (purché non di precisione).  Junior Children: atleti classificati nei primi 5 posti a partire dalla B110".  *Con eccezione della categoria 115 a staffetta del sabato.
Per segnalare errori e/o omissioni vi invitiamo a scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e,previa verifica, provvederemo ad apportare le correzioni.
Esodo estivo infrasettimanale -  direzione Narni, Regno Verde - per disputare il Concorso A5* Memorial Franco Quondam. In evidenza numerosi binomi laziali che confermano il loro stato di forma nelle categorie "grosse" e alcuni combattivi junior che nelle C130 insidiano il primato dei cavalieri Senior. In particolare: Giovanni e Matteo BonaguraVeronica Carta; Elisabetta Protto nella  C135Diego Canapini nella sei Barriere Riservata. 1° grado.
Il Gran Premio 145/150 va a Gianluca Apolloni (unico doppio netto) che continua la striscia di risultati positivi di alto livello con Florenzo V/H Klavertie Vier, piazza d'onore per  Arianna Iacovacci (1/0) su Engas Zulu King, al terzo posto Roberto Consumati (0/4) su Quadriglio del Terriccio e al quarto Davide Iacovacci (0/4) su Fire Dragon.
Risultati
Mercoledì 7 Agosto
C140 a Tempo: secondo posto per Filippo Lupis su Coidam, terzo posto per Gianluca Apolloni su Florenzo V/H Klavertie Vier, quinto Gianluca Apolloni su Cedric.
C135 a Fasi Consecutive: primo posto per Fabio Iannucci  su Lambada delle Schiave, seconda posizione per Arianna Iacovacci su Flits H, terzo posto per Andrea Castrichella su Dantes Van Ter Hulst Z, quinto Davide Iacovacci su Daimler
C130 Mista: primo posto per Pierfrancesco Ferilli  su Landroc dell'Aurea Dragonda, seconda posizione per Giovanni Bonagura (J - CE Castelfusano)  su Conault, terzo posto per Veronica Carta (J - Podere dell'Arco) su Leo Lionni.  
C125 Mista:  quinto posto per Gualtiero Nepi (J - CI Della Leia) su Vivaldy Du Coral  
C120  Mista: primo posto per Francesco Bucci  su Quater DC,, terzo posto per Matteo Bonagura (J - CE Castelfusano) su Quite Vanitas DC.
C115 a Tempo: primo posto per Alfonso Crucianelli  su Cocomut, quarto Giovanni Micci Battaglini (J - CI  Della Leia).su Up To Date
Giovedì 8 Agosto
C140 a  Fasi Consecutive:  primo posto per Gianluca Apolloni su Florenzo V/H Klavertie Vier, terza posizione per Arianna Iacovacci su Flits H, quinto Corrado Boni su Fantastique
C135 Mista: primo posto per Roberto Consumati  su Nordica delle Schiave, seconda posizione per Davide Iacovacci su Fire Dragon, terzo posto per Arianna Iacovacci  su Engas Zulu King, quarto Davide Iacovacci su Daimler, quinto Andrea Castrichella su Dantes Van Ter Hulst Z.
C130 a Fasi Consecutive:  terzo posto per Matteo Bonagura (J - CE Castelfusano) su Friend, quarta  Veronica Carta (J - Podere dell'Arco) su Leo Lionni.  
C. Delle Sei Barriere Ris. 1° Grado: primi e. a.  Diego Canapini (J - CI Baccarat) su Milos e Costanza Mantici su Queen Lady
C120 a Fasi Consecutive:  primo posto per   Gualtiero Nepi (J - CI Della Leia) su Vivaldy Du Coral.    
C125   a Fasi Consecutive: primo posto per Cecilia Torri  su Curgana, terzo posto per Syria Zangheri (J - CE Roma) su Stick.
C115  Mista Ris. Brevetti  : primo posto per Manola Fiorillo (J -La Torre) su Pasqualina, seconda posizione per  Giovanni Micci Battaglini (J - CI  Della Leia). su Up To Date, quinta Micaela D'Orazi (J - CI Della Leia) su Casart.
C115 a Tempo: quinto posto per Giulia Morzella (J - CE Madonna Delle Grazie) su Disco Girl. 
B110 a Fasi Consecutive: primo posto per Eleonora D'Emilio  (J - CI  S. Lorenzo) su Gurgumiello Della Volsca, seconda posizione per Carla Ilieva (J -CI La Perna) su Klaris, quarta Asia Carradori (J - SSD I Pioppi) su Vedex.
Venerdi 9 Agosto
C135 a Tempo:  seconda posizione per Christian Marini su  Cartoon Du Ry,  quarto Federico Bellin su Balthasar, quinta Elisabetta Protto (J -  MAG Horses Sporting Club) su Miss Perfect.
C145/150 Gran Premio a Due Manches: primo posto per Gianluca Apolloni su Florenzo V/H Klavertie Vier, seconda posizione per Arianna Iacovacci  su Engas Zulu Kingper,  terzo posto per Roberto Consumati su,Quadriglio del Terriccio,  quarto  Davide Iacovacci su Fire Dragon.  
C125 a Due Manches:  terzo posto per Sofia Perlorca (J - Podere dell'Arco) Hera V.D. Papendijk, quarta Maria Ester Poli (J - Podere dell'Arco) su Tordino Z.
C120 a Tempo:  primo posto per Sofia Tassi (J - Pony Club Il Marchione) su Serenella.
C115 a Fasi Consecutive: quarto posto per Sveva Sforzini (J - CI Baccarat) su Ardo J
C115 a Tempo: quinto posto per Giulia Morzella (J - CE Madonna Delle Grazie) su Disco Girl. 
B110 a Tempo: primo posto per Carla Ilieva (J -CI La Perna) su Klaris, seconda posizione per Sara Colarusso (J -Pony Club Il Marchione) su Shattrick, quinta Asia Carradori (J - SSD I Pioppi) su Vedex.
Avvertenza: i criteri per la pubblicazione dei risultati contenuti nel Disciplinare Fise Lazio prevedono per i Concorsi A5* e superiori: "Senior: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle seguenti categorie: a) C135-C140 del primo giorno  b) C.140 del secondo giorno c) Piccolo Gran Premio d) Gran Premio e C135 del terzo giorno.  Il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) Young Rider: Atleti classificatisi nei primi 5 posti nelle categorie C.130 e superiori, ed il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) JuniorChildren e Pony: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle categorie da B110 e superiori (purché non di precisione)".
Per eventuali segnalazioni di errori vi invitiamo a scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, provvederemo a correggere l'articolo. Grazie per la collaborazione.

Il Selezionatore della nazionale italiana di Salto Ostacoli Duccio Bartalucci ha inserito Luca Marziani nella rappresentativa italiana che parteciperà ai prossimi Campionati Europei  2019, a Rotterdam da 19 al 25 agosto.

Al fianco di Luca Marziani e Tokyo du Soleil scenderanno in campo:  Bruno Chimirri su Tower Mouche,  Lorenzo De Luca su Ensor de Litrange LXII, Giulia Martinengo Marquet su Elzas e Riccardo Pisani su Chaclot. 

Luca Marziani approda agli Europei dopo aver conseguito, tra gli altri,  il titolo di Campione Italiano 2019, il sesto posto nel Gran Premio Rolex a Piazza di Siena e dopo i recenti successi a squadre di Falsterbo (Italia 3a), San Gallo (Italia 2a).

Il Presidente Carlo Nepi e il Consiglio del CR Lazio sono  orgogliosi di avere il nostro portacolori Luca Marziani ai Campionati Europei 2019, fiduciosi dell'impegno che il binomio laziale saprà mettere a disposizione della squadra italiana.

Joomla Extensions