APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì. Martedì. Giovedì. Venerdì 9:00-13:00/13:30-15:00 Mercoledì CHIUSO
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003
Nella seconda tappa del Circuito Talent Show Jumping 2020  che si è svolta a Cervia, sotto la direzione di campo di Uliano Vezzani, tre delle quattro squadre in rappresentanza del Lazio, guidate da Giuseppe Fichera,  hanno conquistato tre terzi posti nella Coppa Italia dei Comitati Regionali,  rispettivamente:
- nella categoria Youth Talent U21, con Gian Bautista Cano su Lancer VI, Leonardo Tipo Galbani su Free Willy, Tommaso Arricca su Fulltime Liefhebber, Valeria Tirelli su ElleWave D'Esprit Z e Veronica Carta su Leo Lionni.
- nella categoria  Gentleman Riders, con David Kron su Forza Belgica V/D Molenberg, Alberta Tagliamonte su Bernini di Vallerano, Caterina Nepi su Utinam della Leia e Michela Stincarelli su Lafayette's Spring.
- nella categoria Senior con: Guido Grimaldisu Cluseo, Eugenio Grimaldi su Eagle, Emiliano Liberati su Jappeloup e Antonio Ciardullo su Dutch Capade.
 
Nel GP H160 del sabato, vinto da Giulia Martinengo Marquet, che ha fatto registrare tre soli netti nelle due manches su quarantanove partenti,  spiccano il terzo e quinto posto di Luca Marziani  in sella a Lihtning e a Don't Worry B - autore anche di un secondo e quarto posto nella H150 del venerdì - e l'ottavo posto dello Young Rider Neri Pieraccini in sella ad Arpege de Carles che si aggiudica anche la piazza d'onore nella Sette Anni MIPAAF a due manches H145 della domenica, su Nepal S.
In evidenza nei primi tre posti delle gare individuali: Emiliano Liberati e Gabriella Bastelli.
Nelle categorie MIPAAF: Pier Mattia Menzione, Federico Iacobone e Andrea Marini Agostini.
Sui podi individuali, tra gli Junior: Gian Bautista Cano e Giorgio Bilotta.
 
I RISULTATI INDIVIDUALI (prime 10 posizioni - Circuito MIPAAF prime cinque posizioni escluse cat precisione e giudizio)
 
Venerdì 7 Agosto
Sport Gold H150 a tempo: secondo posto per  Luca Marziani su Don't Worry B, quarto ancora Luca Marziani su Lightning, quinto Emiliano Liberati su Dooley WV. 
Sport Silver H145 a fasi consecutive: decimo Emiliano Liberati su Jappeloup. 
Ambassador Silver H120 a fasi consecutive: secondo posto per Gabriella Bastelli su Tourone D'Otroive.
 
Sabato 08 Agosto
Sport Bronze H140 a fasi consecutive: secondo posto per Emiliano Liberati su Cotoki.
Sport Gold GP H160 mista: terzo e quinto posto per Luca Marziani, rispettivamente  su Lightning e Don't Worry B, ottavo posto per Neri Pieraccini (YR - Horse&Fun Jumping Team) su Arpege De Carles.
Ambassador Silver H120 mista: terzo posto per Gabriella Bastelli su Tourone D'Otroive.
Youth Talent Under 21 Classifica Individuale: secondo posto per Gian Bautista Cano (J - I Pioppi) su Lancer VI, decimo Leonardo Tipo Galbani (J - Excalibur) su Free Willy.
Youth Future Under 18 Classifica Individuale: quinto posto per Benedetta Guglielmi (j - Parco dell'Insugherata) su Coco Jambo, ottavo Leonardo Bizzarri (J - SS Lazio Equitazione) su Kamchatka P.
Gentleman Rider Livello 1  Classifica Individuale: decimo posto per Paolo Astone su Jack.
Gentleman Rider Livello 2  Classifica Individuale: settimo posto per David Kron (J - CE Roma)  su Forza Belgica V/D Molenberg, nona Francesca Giacanella Bugiantella su Coletto.
Gentleman Rider Livello 3  Classifica Individuale: settimo posto per Michela Stincarelli (J - CI della Leia) su Lafayette's Spring.
Gentleman Rider Livello 4  Classifica Individuale: decimo posto per Paolo Astone su Jack.
 
Domenica 9 Agosto
Senior CR CUP Individuale a due manches: quinto posto per Emiliano Liberati su Jappeloup.
Youth Future U 18 H125 a due manches:  sesto posto  per Gualtiero Nepi (J - CI della Leia) su Con Top  
Youth Talent U 21 H135 2^ Manche:  secondo posto  per Giorgio Bilotta (J - I Pioppi) su Gavita V, decimo Gian Bautista Cano (J - I pioppi) su Lancer VI.
MIPAAF 6 Anni Elite GP H130: terzo posto per Federico Iacobone su Think Positive di Vallerano.
MIPAAF 7 Anni Sport H130 a barrage: vince Pierre Mattia Menzione su Sinfonia del Fogliano, secondo posto per Federico Iacobone su Ipaline degli Assi, terzo e.a. Andrea Marini Agostini su Circe della Polinarda.  
MIPAAF 7 Anni a due manches H145: secondo posto per Neri Pieraccini su Nepal S.
 
Per eventuali segnalazioni di errori nella compilazione dell'articolo, scrivete  a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, apporteremo le correzioni: Grazie per la collaborazione. 
Photo Credits: Elio Paganelli (Luca Marziani e Neri Pieraccini)  
Massiccia presenza e buon numero di risultati per i cavalieri del Lazio durante il concorso A5* d'inizio Agosto  presso Le Lame Horses Sporting Club. Subito a loro agio sui tracciati ideati da Marco Latini, sono numerose le vittorie e piazzamenti nei primi tre posti delle classifiche per i nostri atleti durante l'intero fine settimana di gare:  Francesca Urbini,  Stefano Falzini, Roberto Consumati, Filippo LupisSimone Coata, Christian Fioravanti e Filippo Martini di Cigala hanno dettato il ritmo di gara, dando filo da torcere agli avversari.
Nella gara più importante, il GP145, è Emilio Bicocchi su Flinton ad avere la meglio sui 32 cavalieri al via; tra i sei binomi indenni da penalità nelle due manches spicca la piazza d'onore di Stefano Falzini sul collaudato Rembrando che nel tempo di di 37,92 precede di pochissimo il sempre competitivo Filippo Martini di Cigala su Unité dell'Esercito Italiano (0/0 - 38,43), giunto terzo.
Ai vertici delle classifiche nelle categorie  C130 e C135, in evidenza gli Young Rider Ludovica Corsi, Ascanio TozziCondivi e Luigi Del Prete. Tra gli Junior si sono distinti Matteo Bonagura e Elena Pieretti.
Nelle gare pony, agguerrita e vittoriosa la "pattuglia" composta da: Matilde Ranucci, Livia del VillanoLudovica Francioso.
 
 I RISULTATI (in grassetto le prime tre posizioni):
 
Venerdì 07 Agosto
C140 a tempo: vince Francesca Urbini su Auleta, terzo posto per Stefano Falzini  su Rembrando, quinto Filippo Lupis su Efonboy H.
C135 a fasi consecutive: secondo posto per Roberto Consumati  su Hegelsum, terza posizione per Simone Coata su Vaja Hoy, quarto Giorgio Bilotta (J - I Pioppi) su Gavita V, quinta Tiziana Malagigi su Barcellona.
C130 a tempo: vince Filippo Lupis su Coidam, seconda posizione per Ludovica Corsi (YR - G&C Horse Farm) su Belisimot.
C125 a fasi consecutive: vince Matteo Bonagura  (J - MAG Horses Sporting Club) su Slazio. 
C115 a tempo:  quinto posto per Martina Pes (J - Casale della Perna) su Lordbea
B110 a tempo: quarta posizione per Sara Colarusso (J - Pony Club il Marchione) su Shattrick.
BP90 a tempo: terza posizione per Matilde Ranucci (La Martingala) su Baltic'S Golden Boy.
BP100 a tempo: vince Livia Del Villano (CI Flaminio) su Idomeneo, secondo posto per Matilde Ranucci (La Martingala) su Baltic'S Golden Boy.
 
Sabato 08 Agosto
C140 a fasi consecutive: quarto Filippo Lupis su Efonboy H.  
C135  mista: vince Roberto Consumati su Hegelsum, seconda posizione per Francesca Urbini su Auleta, terzo posto per Christian Fioravanti su My Boy Z, quarto Filippo Martini di Cigala su Unité dell'Esercito Italiano.
C130 a fasi consecutive: vince  Roberto Consumati  su Hoedatzo, terza posizione per Luigi Del Prete (YR - I Pioppi) su Ebiana. 
GP C125:  terzo posto per Matteo Bonagura (J - MAG Horses Sporting Club) su Aldine. 
B110 a fasi consecutive: vince Carlotta Labagnara su Doncreto Van De Guldennagel D 10, quarto posto   per Mia Messersì  (J - Mag Horses Sporting Club) su Catalano.
BP90 a fasi consecutive: seconda posizione per Matilde Ranucci (La Martingala) su Baltic'S Golden Boy, terzo posto per Ludovica Francioso (Tevere Time Horse Club) su Lucky.
BP100 a fasi consecutive:  secondo posto per Matilde Ranucci (La Martingala) su Baltic'S Golden Boy, terza posizione per Livia Del Villano (CI Flaminio) su Idomeneo.
BP110 a fasi consecutive: vince Livia Del Villano (CI Flaminio) su Idomeneo.  
 
Domenica 09 Agosto
GP145 a Due Manches (32): secondo posto per Stefano Falzini su Rembrando (P 0/0 T. 37,92), terzo posto per Filippo Martini di Cigala su Unité dell'Esercito Italiano (P 0/0 T 38,43).
C135  a tempo: vince  Ludovica Corsi (YR - G&C Horse Farm) su Belisimot,  terzo posto per Filippo Lupis  su Virgil des Songes, quarto posto per Matteo Bonagura (J - MAG Horses Sporting Club) su Friend, quinto Corrado Boni su Conlypso 3.  
C130 a tempo: vince Ascanio Tozzi Condivi (YR - Roma Equitazione) su Omero de Villanova.
C120 a tempo: quarto posto per Nike Marie Varazi (J - CI Flaminio) su Rocchigiani.
B110 a tempo: vince  Elena Pieretti (J - La Martingala) su Acrobac, quarta Mia Messersì (J - MAG Horses Sporting Club) su Catalano
BP90 a tempo: quarta posizione per Matilde Ranucci (La Martingala) su Baltic'S Golden Boy,
BP100 a tempo:  terzo posto per Matilde Ranucci (La Martingala) su Baltic'S Golden Boy, quarta  Livia Del Villano (CI Flaminio) su Idomeneo, quinta Ludovica Francioso (Tevere Time) su Lucky.
BP110 a fasi consecutive: secondo posto per Livia Del Villano (CI Flaminio) su Idomeneo.
 
 Photo credits: Marco Proli (Stefano Falzini)  
 
 
Avvertenza: i criteri per la pubblicazione dei risultati contenuti nel Disciplinare Fise Lazio prevedono per i Concorsi A5* e superiori: "Senior: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle seguenti categorie: a) C135-C140 del primo giorno  b) C.140 del secondo giorno c) Piccolo Gran Premio d) Gran Premio e C135 del terzo giorno.  Il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) Young Rider: Atleti classificatisi nei primi 5 posti nelle categorie C.130 e superiori, ed il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) JuniorChildren e Pony: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle categorie da B110 e superiori (purché non di precisione). Categorie Pony: atleti qualficati nei primi 5 posti a partire dalla categoria BP90 purché non di precisione".
Per eventuali segnalazioni di errori vi invitiamo a scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, provvederemo a correggere l'articolo. Grazie per la collaborazione.
Continua la tendenza positiva dei concorsi in tutta Italia; le due sedi classiche di Cervia e San Giovanni in Marignano anche in questo fine settimana hanno ospitato un gran numero di concorrenti che hanno  animato i due concorsi A5* in programma. 
 
A San Giovanni in Marignano, sui percorsi disegnati  da Mario Breccia, apre le danze il venerdì Stefano Falzini su Rembrando che conquista il secondo posto nella C140, a pochi centesimi da Giulia Martinengo Marquet.  Nella stessa categoria Emiliano Liberati si inserisce al quarto posto e da quel momento è per lui un continuo salire e scendere dal podio: primo posto  nella C135del venerdì e nella C140 del sabato e secondo posto nella C135 dello stesso giorno. Infine, nel GP 145 lo ritroviamo al quinto posto su Jappeloup, ultimo binomio con 0/0 nelle due manches, seguito da altri trentasette concorrenti. Ottimo primo posto per Carola Ginevra Ciarlini nella C130 del sabato e terza posizione per Federico Francia nella C135 della Domenica.
 
A Cervia, negli stessi giorni, è  Luca Marziani a destreggiarsi con successo sui percorsi ideati da Uliano Vezzani e Giorgio Bernardi e a lasciare il segno con il terzo posto nella C135 e il quarto nella C140 del venerdì, la vittoria e il quarto posto nella C140 del sabato e il quarto posto nel GP145, in sella a Lightning. In evidenza, tra gli junior: Giovanni Bonagura,  Alessandra - Stefania IonascuMia MessersìGioia MaioliLucrezia Paolucci.
 
RISULTATI Horses Riviera Resort - San Giovanni in Marignano
Venerdì 31 Luglio
C140 a Tempo: secondo posto per Stefano Falzini su Rembrando, quarto Emiliano Liberati su Dooley WV.
C135 a Fasi Consecutive: primo posto per Emiliano Liberati su Cotoki.
 
Sabato 01 Agosto
C140 a fasi consecutive: vince  Emiliano Liberati  su Bombay de Beaufour, quinto Federico Francia su Inshallah's Hero Z.
C135 mista: secondo posto per Emiliano Liberati  su Cotoki, 
C130 a Fasi Consecutive: primo posto per Carola Ginevra Ciarlini su Jarco Van De Meulenberg. 
 
Domenica 02 Agosto
GP145 a Due Manches: quinto posto per Emiliano Liberati su Jappeloup
C135 a Tempo: terzo posto per Federico Francia su Hoctro 
 
RISULTATI Le Siepi - Cervia
Venerdì 31 Luglio
C140 a Tempo: quarto posto per Luca Marziani su Estee VB.
C135 Mista: terzo posto per Luca Marziani su Don't Worry B.  
B110 a Tempo: primo posto per Alessandra - Stefania Ionascu  (J - SIR La Farnesina) su Quarzo di Val Litara, seconda posizione per Mia Messersì (J - MAG Horses Sporting Club) su Montego Bay, terzo posto per Gioia Maioli (J - CI Due Ponti) su Pavot de l'Aube.
 
Sabato 01 Agosto
C140 a Tempo: vince Luca Marziani su Don't Worry B, quarto  Luca Marziani su Lightining.
C130 a Fasi Consecutive: quinto posto per Giovanni Bonagura  (J - MAG Horses Sporting Club) su Nintilou.
B110 a Fasi Consecutive: quinto posto per Lucrezia Paolucci (J - Due Ponti) su CIS VD Tojopehoeve Z
 
Domenica 02 Agosto
GP145 a Due Manches: quarto posto per Luca Marziani  su Lightning.
C115 a Tempo: secondo posto per Alessandra - Stefania Ionascu  (J - SIR La Farnesina) su Quarzo di Val Litara
 
Avvertenza: i criteri per la pubblicazione dei risultati contenuti nel Disciplinare Fise Lazio prevedono per i Concorsi A5* e superiori: "Senior: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle seguenti categorie: a) C135-C140 del primo giorno  b) C.140 del secondo giorno c) Piccolo Gran Premio d) Gran Premio e C135 del terzo giorno.  Il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) Young Rider: Atleti classificatisi nei primi 5 posti nelle categorie C.130 e superiori, ed il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) JuniorChildren e Pony: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle categorie da B110 e superiori (purché non di precisione)".
In grassetto le prime tre posizioni in classifica.
Per eventuali segnalazioni di errori vi invitiamo a scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, provvederemo a correggere l'articolo. Grazie per la collaborazione.
 
Photo Credits: Marco Proli (foto di Emiliano Liberati)
In evidenza numerosi binomi laziali nel Test Event Giovani  Cavalli Fise + A3* che si è svolto al Regno Verde nel weekend dal 31 luglio al 2 agosto, sui percorsi disegnati da Roberto Murè e Riccardo Padovan. Nella gara più importante della domenica, per quanto riguarda il Test Event, la 7 Anni H145, vinta da Francesco Spano, è stato Antonio Maria Garofalo a piazziarsi al quarto posto, migliore piazzamento laziale, macchiato da quattro penalità in seconda manche senza le quali, col tempo di 38,61,  avrebbe conquistato il primato. Il Gran Premio C140 ha invece fatto registrare il tutto esaurito sul podio da parte dei cavalieri della nostra Regione; separati da un secondo ognuno, i migliori, dal primo al terzo, portano i nomi del Campione Regionale assoluto 2020 Roberto Consumati su Nordica delle Schiave (P.0/0 T. 36,74),  Davide Iacovacci su Fire Dragon (P. 0/0 T. 37,79) e Paolo Pomponi su Qing d'Amour (P. 0/0 T. 38,13),  al quinto posto l'amazzone medaglia d'argento ai Campionati Regionali Assoluti 2020 Francesca Urbini su Calhel Z (P. 0/0 T. 39,78).  
Lo Young Rider Ascanio Tozzi Condivi si aggiudica la C130 della domenica.
Tra gli Junior sul podio nelle tre giornate di gara, dalla B110 alla C125:  Eleonora D'EmilioClaudia Panzieri, Tommaso CoataFrancesca Romana Mattei, Ilaria BocciaMartina Tamma e Maria Vittoria Padovan
 
Risultati* (Essendo solitamente prevista la recensione dei Test Event ma non degli A3* fuori Regione, in considerazione di questa duplice formula di manifestazione, e  della partecipazione dei cavalieri a entrambi gli eventi, è stato deciso di applicare per quanto riguarda l'A3* i criteri di compilazione adottati per gli A5* fuori Regione, nell'ambito della discrezionalità concessa nei casi non espressamente previsti dal Disciplinare di pubblicazone dei Risultati).
 
Venerdì 31 Luglio
C135 a Fasi Consecutive: primo posto per Filippo Martini di Cigala  su Deja Vu, seconda posizione per Davide Iacovacci su Fire Dragon, quarta Francesca Urbini su Auleta, quinta Arianna Iacovacci su Engas Zulu King.
C125 a tempo:  primo posto per Flaminia Muzio  su Qissu d'Amour, quarto posto per Maria Vittoria Padovan (J - Equestre Trigoria) su Fiolita.
C120 mista: primo posto per Sara Citeroni Maurizi su Attilio Lucente, quinta Martina Tamma (J-PC Athlion Sabina) su Very Jessenia Rubin.
C115 a fasi consecutive:  terzo posto per Francesca Romana Mattei (J-Galoppatoio di Villa Borghese) su Aron. 
Sabato 01 Agosto
6 Anni Test Event H130 a fasi consecutive: primo posto per Matteo Astolfoni Fossi  su Kalimba degli Assi,  terza posizione per Filippo Martini di Cigala su Calinda dell'Esercito Italiano, quinto Antonio Campanelli su Diamante degli Assi. 
7 Anni Test Event H140 a fasi consecutive: primo posto per Antonio Maria Garofalo  su Presley degli Assi.   
C135 Mista:  seconda posizione per Roberto Consumati su Nordica delle Schiave.
C130 a  tempo:  primo posto per Giuseppe Felici  su Led Zeppelin de l'Art-
C120 a tempo:  primo posto per Ilaria Boccia (J - Master Horse) su Assia Gaia.
C125 a Fasi Consecutive: primo posto per Maria Vittoria Padovan  (J- Equestre Trigoria) su Fiolita. 
C115  mista: seconda posizione per Tommaso Coata (J - Gran Prix). su Uran.
B110 a Fasi Consecutive:  prima  posizione per Claudia Panzieri (J - Master Horse) su Alcomé, quinta Giulia De Rosa (J - CI della Leia) su Ortica del Sauro.
Domenica 02 Agosto
5 Anni Test Event H 125/130 a due manches: terzo posto per Martina Testi su Kwiepke.
6 Anni Test Event H135 mista: secondo posto per Paolo Pomponi  su Special One A.M.,  terza posizione per Filippo Martini di Cigala su Calinda dell'Esercito Italiano, quarto e quinto Antonio Campanelli, rispettivamente in sella a Diamante degli Assi e a Carmina Burana. 
7 Anni Test Event H145 a due manches: quarto posto per Antonio Maria Garofalo  su Presley degli Assi.   
C140 Gran Premio a Due Manches (41): primo posto per Roberto Consumati su Nordica delle Schiave (P.0/0 T. 36,74), seconda posizione per Davide Iacovacci su Fire Dragon (P. 0/0 T. 37,79),  terzo posto per Paolo Pomponi su Qing d'Amour (P. 0/0 T. 38,13),  quinta Francesca Urbini su Calhel Z (P. 0/0 T. 39,78).  
C135 a Tempo:  seconda posizione per Ilaria Mancini su  Palma Nova, quarto Nicola Datti su My Patricia, quinto Alfredo Salinetti su Thiene Deb.
C130 a fasi consecutive:  primo posto per Ascanio Tozzi Condivi (YR - Roma Equitazione) su  Omero de Villanova.
C125 a due manches:  primo posto per Martina Tamma (J - PC Athlion Sabina) su Very Jessenia Rubin, quarta Cassandra Belli (J - C&G) su Red Star Optimus.
C115 a tempo:  terzo quarto posto per Diego Boccia (J - Master Horse), rispettivamente in sella a M. Zelda del Belagaio e a Corallo dell'Astro.
B110 a Tempo: primo posto per Eleonora D'Emilio (J - CI San Lorenzo) su Gurgumiello della Volsca, quarta Giulia De Rosa (J - CI Della Leia) su Ortica del Sauro, quinta Ludovica Passarelli (J - 007 Cavalli Olgiata) su Ariginn.
*"Test Event: Atleti Classificati nelle prime 5 posizioni, fatta eccezione per le categorie di precisione". 
Solo in questa particolare occasione, avendo luogo il Test Event all''interno di un A3* fuori regione, il criterio adottato per compilare le classifiche dell'A3* è quello degli A5* fuori regione:  "Senior: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle seguenti categorie: a) C135-C140 del primo giorno  b) C.140 del secondo giorno c) Piccolo Gran Premio d) Gran Premio e C135 del terzo giorno.  Il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) Young Rider: Atleti classificatisi nei primi 5 posti nelle categorie C.130 e superiori, ed il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) JuniorChildren e Pony: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle categorie da B110 e superiori (purché non di precisione)".
In grassetto le prime tre posizioni in classifica.
In caso di errori e/o imprecisoni nella compilazione dell'articolo, scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, saranno apportate le correzioni. Grazie per la collaborazione
Photo Credits: Marco Proli
Si è conclusa a Busto Arsizio la prima tappa 2020 del Circuito Talent Show Jumping che ha visto la luce nel 2019,  riscuotendo fin dall'esordio un grande successo sia dal punto di vista dell'affluenza di cavalieri sia in termini di qualità dei contenuti tecnici proposti durante le competizioni.  La seconda edizione 2020, com'è ormai noto, prende il via  dopo il periodo di inattività sportiva imposta dall'emergenza sanitaria, ma porta con sé interessanti novità nell'ambito della programmazione,  tra queste spicca la Coppa Italia dei Comitati Regionali che prevede una serie di gare a squadre dedicate anche ai giovanissimi. La Coppa Italia dei Comitati Regionali è finalizzata al confronto agonistico tra le varie rappresentative regionali, nell'intento di aumentare e coltivare  le occasioni di confronto a squadre, profondamente formative e stimolanti a tutti i livelli di partecipazione.  
Il primo di questi appuntamenti è stato inaugurato con successo dal Lazio che ha raccolto ottimi risultati con entrambe le rappresentative iscritte. Le due formazioni, stilate dai membri della Commissione Salto Ostacoli FISE Lazio, Alberto Tomassetti e Giuseppe Fichera e agli ordini, per l'occasione, del Capo Équipe Mauro Cardellini, hanno siglato un memorabile primo posto nello Sport CR Cup H145 ad opera di Simone Coata su Luce Luce, Luigi Del Prete su LB Castello, Filippo Martini di Cigala su Unité dell’Esercito Italiano, Alice Bertoli su Bolscoi di Vallerano e Antonio Campanelli su Cornet Rouge. Il risultato conseguito dalla squadra assume ancora maggior rilevanza in considerazione del calibro degli sfidanti: Moneta, Moyersoen, Chiaudani, Paini, Arioldi, solo per citarne alcuni. Il secondo posto va alla Lombardia, terza l’Emilia Romagna, quarto il Piemonte e quinto il Veneto.
Ottimo e benaugurante secondo postonello Youth Talent CR Cup H135 per la squadra Junior composta da Gian Bautista Cano su Lancer (I Pioppi), Carolina Palmucci su Giovanni (P.A.R.C. Horses), Tommaso Arricca su Limoncello Van D’Avriye (I Pioppi), Valeria Tirelli su Elle Wave D’Esprit Z (Horse&Fun Jumping Team) e Giorgio Bilotta su Gavita V (I Pioppi). In questa competizione è la Toscana a primeggiare; al terzo l’Emilia Romagna e al quarto la Lombardia.
A livello di podio individuale spiccano la vittoria di Antonio Campanelli nella H145 della domenica; il primo posto di Filippo Martini di Cigala nella H140 del  venerdì e la terza posizione nella H145 della domenica;  la  seconda posizione di Alice Bertoli nella H145 del venerdì.
A salire sul podio, tra gli Junior, Massimo Pacciani, terzo nella H140 del venerdì e del sabato; Giorgio Bilotta, primo ex aequo nella 1^ manche H135 U21 del venerdi e terzo in quella a due manches della domenica; grandi soddisfazioni anche per Gualtiero Nepi, primo ex aequo nella 1^ Manche della H125 U 18.
I RISULTATI INDIVIDUALI (prime 10 posizioni)
Venerdì 24 Luglio
Sport Bronze H140 a tempo: primo posto Filippo Martini di Cigala su Adamantea dell'Esercito Italiano, terzo posto per Massimo Pacciani (J - I Pioppi) su Novas Nebrida. 
Sport Silver H145 a fasi consecutive: secondo posto per Alice Bertoli su Bolscoi di Vallerano, quarto Simone Coata su Luce Luce, sesto Filippo Martini di Cigala su Unité dell'Esercito Italiano, nono Simone Coata su Dalphons V.
Youth Future  U 18 H125 1^ Manche:  primo posto e. a. per Gualtiero Nepi (J - CI della Leia) su Con Top 
Youth Talent U 21 H135 1^ Manche:  primo posto e. a. per Giorgio Bilotta (J - I Pioppi) su Gavita V
Sabato 25 Luglio
Sport Bronze H140 a fasi consecutive: terzo posto per Massimo Pacciani (J - I Pioppi) su Novas Nebrida, quinto Filippo Martini di Cigala su Adamantea dell'Esercito Italiano.
Sport Gold GP H160 mista: ottavo posto per Simone Coata su Dalphons V.
Domenica 26 luglio
Senior Cup H145 a 2 percorsi uguali: primo posto per Antonio Campanelli su Cornet Rouge, terza posizione per Filippo Martini di Cigala su Unité dell'Esercito Italiano, sesti ex aequo Alice Bertoli su Bolscoi di Vallerano e Simone Coata su Luce Luce
Youth Future U 18 H125 a due manches:  sesto posto  per Gualtiero Nepi (J - CI della Leia) su Con Top  
Youth Talent U 21 H135 2^ Manche Cat. a due manches:  secondo posto  per Giorgio Bilotta (J - I Pioppi) su Gavita V, decimo Gian Bautista Cano (J - I pioppi) su Lancer VI.
Per eventuali segnalazioni di errori nella compilazione dell'articolo, scrivete  a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, apporteremo le correzioni: Grazie per la collaborazione. 
  Photo Credits: Project Foto  

Il Centro di Equitazione dell'Hermada si riconferma meta ideale per gli atleti che vogliono vivere un  week end di sport senza farsi mancare il piacere di trascorrere il tempo libero dalle competizioni al mare e al sole e godere dell'accoglienza del padrone di casa Dalvino Antonetti

Durante l'A3* andato in scena dal 24 al 26 luglio sono saliti sul podio molti nomi noti della nostra Regione che hanno lasciato il segno nelle categorie più importanti.Sui percorsi disegnati da Stefano Falzini, dalla C130 in su, hanno avuto la meglio Paolo Adorno, vincitore di quattro categorie, più altri piazzamenti; Daniele Ruggieri; il trionfatore del Campionato Regionale I grado Pierluigi Fresilli; Gianluca Apolloni, Luigi De Santis, Victoria Breccia.

Per quanto riguarda il GP140, si è consumata una sfida in famiglia che ha visto primeggiare Dario Di Giamberardino su E. Mirra del Sole, autore dell'unico netto nelle due manches nel tempo di 41,14, seguito da Luigi De Santis su Barichello (P. 0/4 T. 37,26); terzo posto per Luca di Giamberardino su Tic Tac Toe, già vincitore di GP al Borgo Hermada, con un ottimo tempo (38,13), ma un errore in prima manche; quarto Francesco Passarelli su Iron Van'T Heike e quinta Guendalina Longo su Wellington Gerald.

In evidenza nelle prime tre posizioni delle altre categorie, gli junior: Anna Principia, Maria Vittoria Padovan, Giulia Pisa e Giulia Maggini.

Prossimo appuntamento a Borgo Hermada per la IV tappa regionale del Progetto Sport il 21-23 Agosto durante un concorso A3*.

I RISULTATI (in grassetto le prime tre posizioni)

 

Venerdì 24 Luglio

B110 mista: vince Anna Principia (J - GLB Equitazione) in sella a Hermosas, seconda posizione per Diego Boccia (J - Master Horse) su M. Zelda del Belagaio.

C125 a fasi consecutive: vince Marzia Sorrentino in sella a Simona, quarta Ilaria Boccia (J-Master Horse) su Miss Perfect.

C130 a tempo: vince Paolo Adorno su Stuard, secondo posto per Daniele Ruggieri su Nicodemus, terza posizione per Pierluigi Fresilli su Dylan Dog, quarto posto per Paolo Adorno su Nendro de Boerendans e quinto posto per Yari Cadile (GLA Stables) su Silver Cake.  

C135 a fasi consecutive: vince Paolo Adorno in sella a Fer Z.G., secondo posto per Gianluca Apolloni su Baby Arko, terza posizione per Francesco Passarelli su Iron Van't Heike, quarto posto per Daniele Ruggier su Gengis Khan di Sabuci, quint ErmeteMaria Breccia in sella a Happy Action Breaker.

 

Sabato 25 Luglio

B110 a fasi consecutive:  quarto posto per Amira Cestra (J - Porte di Roma) su Darling Rob's, quinta Eleonora Aglieri (GLA Stables Team) su Qualia de Prechat.

C115 a fasi consecutive: vince Alessio Speranzini in sella a Vanity le Dune, terza posizione per Anna Principia (J - GLB Equitazione) su Hermosas, quarta Ambra Spada (J - Horse Jumping) con  S' Georgina S, quinta Manola Fiorillo (J - La Torre) su Pasqualina. 

C120 a fasi consecutive:  vince Giada Amendola in sella a Nicodemus.

C125 a tempo: vince Maria Vittoria Padovan (J-Equestre Trigoria)in sella a Fiolita.

C130 mista: vince Paolo Adorno su Calypso Lu, secondo posto per Daniele Ruggieri su Cyrano, terza posizione per Paolo Adorno su Stuard, quarto e quinto posto per Dario di Giamberardino, rispettivamente su E. Mirra Del Sole e Corallo Dell'Astro.

C135 a tempo: vince Gianluca Apolloni su Baby Arko, secondo posto per Luigi De Santis su Barichello, terzo posto per Paolo Adorno su Fer Z.G., quarto Mauro Conti su Orizzonte Roso, quinto Luca Di Giamberardino su Tic Tac Toe.

 

Domenica 26 Luglio

B110 a tempo: seconda posizione per Giulia Pisa (J - Del Principe) su Unico Salvo, terza posizione per Giulia Maggini (J - CI Giulia) su Lady Rose.

C115 a tempo: vince Ambra Spada (J - Horse Jumping) con  S' Georgina S.

C125 a difficoltà progressive: vince Pierluigi Fresilli in sella a Dylan Dog.

C130 a fasi consecutive: vince  Paolo Adorno  su Calypso Lu, secondo posto per Paolo Adorno su Stuard,  terzo posto per Victoria Breccia in sella a Vernando, quarto Nicolò Trani (J-Fondi Stables) su Ladro', quinto Gianluca Apolloni su Actionpur PS.  

C140 Gran Premio a due manches: vince Dario Di Giamberardino su E. Mirra del Sole (0/0 t.41,14), secondo posto per  Luigi De Santis su Barichello (0/4 t. 37,26) , terzo posto per  Luca Di Giamberardino in sella a Tic Tac Toe (4/0 t. 38,13),  quarto Francesco Passarelli (8/12 t. 43,61), quinta Guendalia Longo su Wellington Gerald (0/Elim.).

AVVERTENZA: i risultati citati nell'articolo sono stati estrapolati dalle classifiche ufficiali  secondo i criteri del Disciplinare Regionale:"Concorsi Nazionali che si svolgono nella regione Lazio A2* e superiori:  Senior e Young Rider classificati nei primi 5 posti a partire dalla C130, ed il primo classificato a partire dalla B110 (purché non di precisione).  Junior Children: atleti classificati nei primi 5 posti a partire dalla B110 (purché non di precisione)".

Per segnalare errori e/o omissioni vi invitiamo a scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, provvederemo ad apportare le correzioni.

Grazie per la collaborazione

 

Photo Credits: Bruno De Lorenzo

In evidenza numerosi binomi laziali nel concorso A5* Memorial Franco Quondam che si è svolto al Regno Verde nel weekend 17-19 Luglio.
Sui percorsi disegnati da Roberto Murè e Riccardo Padovan sono stati trentasette i partenti nel Gran Premio C145, solo quattro i binomi esenti da penalità nelle due manches: vince Filippo Lupis su Efonboy H con quasi due secondi di vantaggio su Stefano Brecciaroli e Masai delle Schiave, terzo posto per la medaglia d'argento ai Campionati Regionali Assoluti 2020, Francesca Urbini, questa volta  in sella a Calhel Z, quarto Simone Coata su Vaja Hoy.
Tra gli Junior sul podio nelle tre giornate di gara dalla B110 in su :  Massimo Pacciani, Chiara Colella, Alessia Ceccarelli, Carlotta Amore, Benedetta Zibellini, Sveva Sforzini, Francesca Lupo, Giulia Migliore, Nike Marie Varazi, Mia MessersìWilliam FagianiGiovanna Mongiello, Greta Guadalupi, Giada Franchini.
 
Risultati
Venerdì 17 Luglio
C140 a Tempo: primo posto per Stefano Brecciaroli su Masai delle Schiave, secondo posto per Davide Iacovacci  su Fire Dragon, terzo posto per Simone Coata su Luce Luce, quinta Arianna Iacovacci su Engas Zulu King.
C135 a Fasi Consecutive: primo posto per Davide Iacovacci  su Geisha Z  , seconda posizione per Pierfrancesco Ferilli su Landroc dell'Aurea Dragonda, quarto Simone Coata su Vaja Hoy, quinta Francesca Urbini su Calhel Z.
C130 Mista: quarto posto per Benedetta Guglielmi (J-Parco dell'Insugherata) su Coco Jambo.  
C125 Mista:  primo posto per Massimo Pacciani (J-I Pioppi) su Up to the Top, seconda posizione per Chiara Colella (J-I Pioppi) su Melody Van Het Hellehof,  quartoposto per Giovanni Bonagura (J - MAG Horses Sporting Club) su Nintilou, quintaGreta Guadalupi (J-CC Cascianese) su Columbus.
C115 a tempo:  primo posto per Alessia Ceccarelli (J-ASD Kappa) su Anubis, seconda posizione per Carlotta Amore (J-ICI della Leia) su ES Kimo,  quarta  Cecilia Cocca (J - Casale della Perna) su Latin Rain Z, quinta Irene Martini (J-ASD Kappa) su Leksus. 
B110 a Tempo: secondo posto per Benedetta Zibellini  (J-I Pioppi) su Basco.
 
Sabato 18 Luglio
C140 a  Fasi Consecutive:  primo posto per Francesca Urbini  su Calhel Z, seconda posizione per Simone Coata su Dardonge, quarto Federico Bellin su Chopin della Caccia, quinto Roberto Consumati su Chin Van't Ameldonk Z
C135 Piccolo Gran Premio: primo posto per Davide Iacovacci  su Geisha Z, seconda posizione per Gianluca Apolloni su Baby Arko, terzo posto per Andrea Caprara  su Antipolo,  quinto Simone Coata su Vaja Hoy.
C120 a Fasi Consecutive:  primo posto per   Sveva Sforzini (J - CI Baccarat) su Ardo J, terza posizione per Francesca Lupo (J-Parco dell'Insugherata) su Tridentum Csillag. 
C125   a Fasi Consecutive: primo posto per Massimo Pacciani  (J-I Pioppi) su UpTo The Top, 
C115  gran Premio Brevetti: primo posto per Giulia Migliore (J -GLB Equitazione) su Goblet of Fire, seconda posizione per  Nike Marie Varazi (J - CI Flaminio). su Rocchigiani 10, quarta Cecilia Cocchi (J - Casale della Perna) su Latin Rain Z, quinta Maria de Vincentis su Quarzo di Val Litara.
C115 a Tempo: primo posto per Carlotta Amore (J-CI della Leia) su Es Kimo.
B110 a Fasi Consecutive:  seconda posizione per Mia Messersì (J -MAG Horses Sporting Club) su Montego Bay, quarto Francesco Leoni (J - Polisportiva Mario Fioletti) su Pharaway des Touches.
BP90 a fasi consecutive: terzo posto per Giulia Paolini (Podere dell'Arco) su Jach Daniel, quarta Diletta Monaco (Parco dell'Insugherata) su U' Two' Low Karwin.
BP100 a fasi consecutive: primo posto per Guia Maria Peverini (Parco dell'Insugherata) su Baxter de Courcy, seconda posizione per Emma Bozzi (Fioranello) su Drummin Autumn,  quarta Diletta Monaco (Parco dell'Insugherata) su U' Two' Low Karwin.  
BP105 a fasi consecutive: primo posto per Guia Maria Peverini (Parco dell'Insugherata) su Baxter de Courcy, seconda posizione per Andrea Meneghini (Parco dell'Insugherata) su Trendy Al.
BP110 a fasi consecutive: primo per Andrea Meneghini (Parco dell'Insugherata) su Trendy Al.  
 
Domenica 19 Luglio
C130 a Tempo:  primo posto per Antonio Campanelli su  Free Spirit.
C135 a Tempo:  primo posto per Andrea Caprara su  Antipolo, seconda posizione per Gianluca Apolloni su  Baby Arko, terzo posto per  Ludovica Corsi su Belisimot, quarto Filippo Lupis su Virgil des Songes, quinto Roberto Consumati su Papillon Blue.
C145 Gran Premio a Due Manches (37): primo posto per Filippo Lupis su Efonboy H (P.0/0 T. 40,12), seconda posizione per Stefano Brecciaroli su Masai delle Schiave (P. 0/0 T. 42,14),  terzo posto per Francesca Urbini su Calhel Z (P. 0/0 T. 43,58),  quarto  Simone Coata su Vaja Hoy (P. 0/0 T. 43,7).  
C125 Gran Premio 1° grado:  primo posto per William Fagiani (J-La Macchiarella) su Babacool.
C120 a Tempo:  primo posto per Giovanna Mongiello (J - Parco dell'Insugherata) su Carzou Du Ry DB, terzo posto per Greta Guadalupi (J-CC Cascianese) su Columbus.
C115 a Fasi Consecutive:  primo posto per Raffaella Artigliere su Zucchero del Giglio, 
B110 a Tempo: primo posto per Giada Franchini (J -Polisposrtiva Mario Fioletti) su Lara Lou, terza posizione per Alice Ceccani (J -CI Madonna delle Grazie) su Caprigliano 1°, quarta Martina Mantini (J - Polisportiva Mario Fioletti) su Wezep.
BP90 a tempo: seconda posizione per Lucie El Adawy (Parco dell'Insugherata) su Atout de Linkey,  quarta Giulia Paolini(Podere dell'Arco) su Jach Daniel.  
BP100 a tempo: secondo posto per Emma Bozzi (CE Fioranello) su Drummin Autumn.  
BP105 a tempo: primo posto per  Andrea Meneghini (Parco dell'Insugherata) su Trendy Al.
BP110 a tempo:  primo posto per Guia Maria Peverini (Parco dell'Insugherata) su Baxter de Courcy.  
 
Photo Credits: Marco Proli
 
Avvertenza: i criteri per la pubblicazione dei risultati contenuti nel Disciplinare Fise Lazio prevedono per i Concorsi A5* e superiori: "Senior: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle seguenti categorie: a) C135-C140 del primo giorno  b) C.140 del secondo giorno c) Piccolo Gran Premio d) Gran Premio e C135 del terzo giorno.  Il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) Young Rider: Atleti classificatisi nei primi 5 posti nelle categorie C.130 e superiori, ed il primo classificato a partire dalla categoria B110 (purché non di precisione) JuniorChildren e Pony: Atleti classificati nei primi 5 posti nelle categorie da B110 e superiori (purché non di precisione). Categorie Pony: atleti qualficati nei primi 5 posti a partire dalla categoria BP90 purché non di precisione".
Per eventuali segnalazioni di errori vi invitiamo a scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e, previa verifica, provvederemo a correggere l'articolo. Grazie per la collaborazione.

Questa volta nel concorso A3* di Atina i cavalieri laziali hanno dovuto fare i conti con un'agguerritissima pattuglia di avversari provenienti da altre regioni, oltre che con la pioggia battente che si è abbattuta improvvisamente nella giornata di sabato. Il Gran Premio C145, disegnato da Guido Riccio, ha visto sul primo gradino del podio Bryan Mascenti; a portare alto il nome del Lazio è stato Guido Grimaldi, giunto quinto in sella a Gwynet Sinaa-A, sue anche la sesta e la settima posizione. Solo tre i percorsi senza errori nelle due manches.

Tra i giovani, nelle prime tre posizioni, da segnalare la vittoria dello Young Rider Ascanio Tozzi Condivi nella C130 del sabato e il secondo posto di Melissa Cardella nella C125 mista della domenica. Ottimi risultati anche per Sofia Campioni, Anita Pannone e Tommaso Cristofari.

I RISULTATI 

Venerdì 17 Luglio  

C110 a tempo: vince Sofia Campioni  (J A.I. Atina) con Amelis, terza posizione per Anita Pannone  (J - A.I. Atina) con Condor du Val. 

C115 a tempo: vince Anita Pannone  (J A.I. Atina) con Condor du Val.

C130 mista: terzo posto per Federico Francia  su Ivar, quarta posizione per Ernesto Marchioli su Ibiza, quinto Marco Mantella su Alauda della Cometa.

C135 a tempo terzo posto per Dante Giungarelli  su Altahiro, quarto Federico Francia su Hoctro. 

C140 a fasi consecutive: secondo posto per Federico Francia su Inshallah's Hero, terza posizione per Luigi de Santis su Barichello, quinto Ernesto Marchioli su Landini Z

 

Sabato 18 Luglio

C110 a tempo: secondo posto per Sofia Campioni  (J A.I. Atina) con Amelis, terza Anita Pannone  (J A.I. Atina) con Condor du Val. 

C115 a tempo: secondo posto per Anita Pannone  (J A.I. Atina) con Condor du Val.

C130 a fasi consecutive: vince Ascanio Tozzi Condivi su Omero de Villanova, seconda posizione per Guido Grimaldi su Unit 2, terzo posto per Luigi de Santis  su Barichello, quinta Liliana Cardile su Baronessa di Vallerano.

C135 mista quarto Guido Grimaldi su Hoctro. 

C140 a tempo: quinto Pierpaolo Quagliarello su Giresta

Domenica 19 Luglio

B110 a tempo: quarto posto per Tommaso Cristofari (J - CI del Levante) su Elcolore.

C115 a tempo: primo posto per Roberto Taddei  su Maryam.  

C120 a tempo: quarto posto per Melissa Cardella (J-CI del Levante) su Cantalouppe Second Life Z.

C125 mista: secondo posto per Melissa Cardella (J-CI del Levante) su Cantalouppe Second Life Z. 

C130 a tempo: vince Guido Grimaldi  in sella a Unit 2, secondo posto per Vincenzo Carlino su Nardento, quarta Silvia Albanese su Non Chalance D'Alve Z, quinto Vincenzo Carlino su Clooney Drum VH Juxschot Z.

C135 a fasi consecutive secondo posto per Vincenzo Carlino su Baron, terza posizione per Federico Francia su Hoctro.

C145 Gran Premio a due manches:  quinto posto per Guido Grimaldi su Gwynet Sinaa - A (4/0 t. 39,72)

AVVERTENZA: i risultati citati nell'articolo sono stati estrapolati dalle classifiche ufficiali  secondo i criteri del Disciplinare Regionale:"Concorsi Nazionali che si svolgono nella regione Lazio A2* e superiori:  Senior e Young Rider classificati nei primi 5 posti a partire dalla C130, ed il primo classificato a partire dalla B110 (purché non di precisione).  Junior Children: atleti classificati nei primi 5 posti a partire dalla B110 (purché non di precisione)".

Per segnalare errori e/o omissioni vi invitiamo a scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e,previa verifica, provvederemo ad apportare le correzioni.

Grazie per la collaborazione

Grande successo di partecipazione per l'appuntamento internazionale all'Horses Riviera Resort dal 10 al 12 luglio. Sui percorsi disegnati da Mario Breccia, in grande evidenza  Antonio Maria Garofaloche vince la 140 a tempo del venerdì in sella a  Hope Van the Horthoeve, bissa il successo nella 140 a Barrage del sabato con Tinkerbell degli Assi e  sfiora per pochi centesimi il podio del Gran Premio Ranking 145, vinto da Roberto Turchetto, stavolta in sella a Conquestador. Ottimi piazzamenti anche per Luca Coata, Guido Grimaldi, Alice Bertoli e Luca Marziani
I RISULTATI*
Venerdì 10 Luglio
H135 in Two Phases: quarto posto per Luca Coata su California del Rilate, quinto Guido Grimaldi su Ginus.
H140 Against the clock Group A: primo posto per Antonio Maria Garofalo su Hope Van the Horthoeve, 
H140 Against the clock Group B: quinto posto per Guido Grimaldi su Gerardo E, settimo Guido Grimaldi su Cluseo
Sabato 11 Luglio
H135 Against the Clock: terzo posto per Luca Coata su California del Rilate
H140 One Jump Off: primo posto per Antonio Maria Garofalo su Tinkerbell degli Assi, quinto Luca Marziani su Lightning, settimo Antonio Maria Garofalo su Hope Van de Hortoheve
Domenica 12 Luglio
H145 Ranking G.P: quinto posto per Antonio Maria Garofalo su Conquestador
H135 Against the Clock Group A: quinto posto per Alice Bertoli e Bolscoi di Vallerano, sesto Luca Coata su Cassirana del Rilate.
Photo Credits @MediaHub
*Dal disciplinare per la pubblicazione dei risultati: "Concorsi Internazionali a 2* e superiori: Senior, young Riders, Junior e Children classificati nei primi 8 posti a partire dalla H115".
Per eventuali segnalazioni di errori o imprecisioni potete scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e previa verifica provvederemo a correggere l'articolo. Grazie per la collaborazione.

Joomla Extensions