APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Opglabbeek 18

In campo le rappresentative Junior e Young Rider

Grande impegno per i giovani azzurri che nel fine settimana saranno in campo nella finale di FEI Nations Cup Youth che si svolgerà a a Opglabbeek in Belgio.

Al via a Opglabbeek due squadre, una Junior e una Young Riders, agli ordini del capo equipe Marco Bergomi e accompagnati dal Tecnico Giorgio Nuti.

A difendere i colori azzurri nella nazionale Under 21 ci sarà il nostro Luigi Del Prete (Chonny) accompagnato da  Vittoria Fuser (Uriane de Fussigny), Alessandra Fuzzi (Rmf Tequila), Tommaso Gerardi (Bucaramanga) e Michele Previtali (Cartaire Z).

A ufficializzare la notizia, con una lettera inoltrata alla FISE, è stata proprio la Federazione Equestre Internazionale

L’Italia del salto ostacoli sarà in campo a Barcellona (Spagna) per disputare la finale di FEI Nations Cup™ in programma al Real Polo Club dal 5 al 7 ottobre prossimo.

Ad annunciarlo con una lettera ufficiale inoltrata alla Federazione Italiana Sport Equestri è stata proprio la Federazione Equestre Internazionale.

Si è svolta la seconda settimana del concorso internazionale CSI2* presso il centro equestre Arezzo Equestrian Centre, come sempre i cavalieri laziali hanno dato prova di ottime prestazioni. 

In partenza per i FEI World Equestrian GamesTM l’aviere capo Luca Marziani è sceso in campo aggiudicandosi la vittoria della H145 CSI2* di sabato con Don’t Warry B, ed il quarto posto della H135 su Saxo des Hayettes, mentre con il fedele Tokyo du Soleil ha raggiunto l’ottavo posto della H140 di venerdì.

Un internazionale a tre stelle ha caratterizzato il week end dell’Arezzo Equestrian Center. Numerosi cavalieri laziali hanno affrontato i percorsi ideati dai course designer Elio Travagliati, Mario Breccia e Aggelakis Emmanuel, che si sono destreggiati sui tre campi di gare messi a disposizione dal comitato organizzatore.

Le buone notizie sono iniziate fin dalle primissime gare, il primo ad aver fatto suonare l’inno d’Italia è stato Christian Marini con Condor, che si è attestato in vetta alla classifica della “grossa” H145 di giovedì.

Selezioni per la Coppa del Mondo di Lanaken e Progetto Sport, questi gli ingredienti del concorso nazionale andato in scena presso il centro equestre Horse “Le Lame” Sporting Club.

Per quanto concerne le selezioni relative ai cavalli di 5 anni, questi gli atleti laziali in evidenza: Filippo Martini di Cigala con Acasrtoon, primo ex aequo il venerdì e quinto Marco Ciucci con Canturino, mentre il giorno seguente sono arrivati primi a pari merito Andrea D’Antoni con Aragorn e Vanessa Morello su Free Spirit.

Continua la positiva serie di fine settimana per Paolo Pomponi. Impegnato, nuovamente, presso il concorso nazionale A5* nelle strutture del centro equestre Le Siepi Cervia, Paolo ha ottenuto il primo ed il secondo gradino del podio del piccolo Gran premio C135 di sabato, rispettivamente in sella a A-Geisha Z e Igor Vt Duitschoolhoeve, concludendo con quattro percorsi netti.

Inoltre, Igor ha dimostrato il suo ottimo stato di forma qualificandosi quarto nella C135 di venerdì, buone anche le prestazioni di Captain Jack 45 terzo nella C140 del primo giorno e secondo nella medesima categoria di sabato.

Il centro equestre Le Siepi Cervia ha ospitato il concorso nazionale A5*. Numerosi i cavalieri provenienti da tutta Italia, per il Lazio in evidenza Paolo Pomponi.

Un week end iniziato al meglio per il cavaliere laziale che in sella a Igor Vt Duitschoolhoeve e A-Geisha Z ha ottenuto rispettivamente la prima e la seconda posizione della C135, mentre alzando di cinque centimetri, lo troviamo al quarto posto della C140 con Captain Jack 45.

Il secondo giorno di gare Paolo è stato il protagonista indiscusso della C140 con Igor Vt Duitschoolhoeve. Infine, i complimenti sono rivolti allo junior Luca Cristofaro che con Cozy Times R.S. si è aggudicato la C115 di sabato.

Sette cavalieri e un’amazzone prenderanno parte alla tappa italiana allo Stadio dei Marmi

Saranno otto gli azzurri che dal 6 al 9 di settembre prossimo prenderanno parte alla tappa italiana del Longines Global Champions Tour, che come noto si svolgerà nella splendida cornice dello Stadio dei Marmi al Foro Italico. Tre di loro accedono al CSI5* del circuito ideato da Jan Tops di diritto per via della loro posizione nella ranking, gli altri per scelta tecnica effettuata da parte del Selezionatore della nazionale Duccio Bartalucci.

Ecco chi sono:

ACCESSO DI DIRITTO PER POSIZIONE DI RANKING:

aviere scelto Lorenzo De Luca (Halifax va het Kluizebos; Cynar VA)

carabiniere scelto Emanuele Gaudiano (Caspar 232, Carlotta 232)

1° caporal maggiore Alberto Zorzi (Contanga 3, Danique)

 

SELEZIONATI

1° aviere scelto Emilio Bicocchi (Call Me, Faliane W)

carabiniere scelto Bruno Chimirri (Tower Mouche)

Gianni Govoni (Antonio, Quirama Il Palazzetto)

1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet (Princy, Verdine Sz)

Il nostro aviere capo Luca Marziani (Don’t Worry B, Tokyo du Soleil)

Bianca Gresele

Travolgente e ricco di emozioni il concorso internazionale a due stelle di salto ostacoli, in scena dal 15 al 19 agosto nel contesto del Riviera Tour. Grandi e piccoli si sono sfidati sui percorsi impegnativi ideati dai course designerà Elio Travagliati, Mario Breccia e Francois Denis.

La brezza romagnola è stata, certamente, di buon auspicio per la giovane amazzone Bianca Gresele che ha ottenuto la settima posizione del Gran Premio della domenica, con il suo Amarillo (0/0). Un successo, forse, aspettato dopo che il medesimo binomio aveva raggiunto il terzo gradino del podio nella H145 di qualifica di venerdì. Bianca conferma il suo ottimo stato di forma anche su Dubai conquistando l’ottavo posto della H140.

Joomla Extensions