APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Nel prestigioso CSI3* di Gorla si è messo in evidenza Emiliano Liberati, che è arrivato sesto nel Gran Premio H150 di domenica in sella a Davarusa (0/0) nel tempo di 42.13 su 55 partenti. Un percorso che ha messo a dura prova i concorrenti e dal quale sono usciti solo sette doppi netti.

Lo stesso cavaliere con Dubai è arrivato quarto nella H140.

Ottime prestazioni anche per il cavaliere di adozione sportiva Fise Lazio Gabriele Grassi, il quale su Camblin Miami ha conquistato una piazza d’onore, un quinto ed un settimo posto nella H130.

Un successo tutto italiano ha caratterizzato lo CSIO2*-W di Atene in Grecia.

Il Lazio non può che vantare di aver contribuito a mettere in evidenza l’Italia con i cavalieri del suo vivaio presso lo CSIO2*- W di Atene. Dal primo giorno si è distinto il caporalmaggiore scelto Filippo Martini Di Cigala, che ha ottenuto una doppietta in vetta alla classifica del Bronze Tour in sella a Deja Vu nelle giornate di giovedì e venerdì, ed una sesta posizione con Pupillo Dell’Esercito Italiano nella H140 Grand Prix.

Un podio di cavalieri targati Fise Lazio ha caratterizzato il Gold Tour H145 di sabato: sul gradino più alto è salito Filippo Lupis in sella a F, seguito dalla seconda e terza posizione di Guido Grimaldi rispettivamente in sella a Unit 2 e Conrad 128 e sesto posto di Eugenio Grimaldi su Minerva G.I.H.Z.

Sabato  si è concluso lo CSIO di Wierden dove i giovani laziali sono stati grandi protagonisti nelle Coppe delle Nazioni riservate alle diverse età. A guidare i cavalieri erano presenti il Capo Equipe Marco Bergomi ed il tecnico Piero Coata.

L’Italia degli Young Riders ha chiuso con un ottimo terzo posto la Coppa delle Nazioni di categoria che si è svolta giovedì 31 maggio. Il team agli ordini del capo equipe Marco Bergomi ha chiuso con sole 4 penalità. A comporre il quartetto di Coppa sono stati la “nostra” Bianca Gresele su Amarillo (4/0); Olimpia Bargagni su J’Espere van ter Pamelen (8/0); Giorgia Failla su Vadetta Dh Z (0/0) e Michele Previtali su Cartaire Z (0/Np). Al termine di un barrage tra Olanda e Norvegia, la vittoria della gara è andata al team di casa che ha chiuso senza errori, mentre il secondo posto ai norvegesi.

Grande Italia a Roma! La squadra azzurra agli ordini del capo-equipe Duccio Bartalucci ha vinto oggi, venerdì 25 maggio, dopo il successo del 2017, la Coppa delle Nazioni - Intesa San Paolo dell'86° CSIO Roma Piazza di Siena – Master d’Inzeo.

Il team composto dal nostro aviere capo Luca Marziani su Tokyo du Soleil (0/0), il 1° aviere scelto Giulia Martinengo Marquet  su Verdine Sz (0/4), il carabiniere scelto Emanuele Gaudiano  su Caspar (0/elim.) e l’appuntato scelto Bruno Chimirri su Tower Mouche (rit/0 ) ha chiuso con 4 penalità complessive.

Tutto pronto per I Campionati Regionali Salto Ostacoli.

Dal 1 al 3 giugno 2018 andranno in scena i Campionati Regionali Salto Ostacoli riservati a pony e cavalli. Presso le strutture del centro Militare -Lancieri di Montebello- grandi e piccoli si sfideranno per conquistare l’ambito titolo di Campione Regionale 2018.

Si è concluso con grande soddisfazione lo Csio di Lamprechtshausen (Austria). Gli azzurrini si sono comportati al meglio e guidati dai Capo Equipe Marco Bergomi e Giuseppe Forte hanno dato prova di ottime prestazioni.

Il primo inno d’Italia è suonato grazie al nostro Luigi Del Prete in sella a L.B. Castello che si è aggiudicato la categoria U25, tappa della European Youngster Cup.

Nelle strutture del Horses “Le Lame” Sporting Club è andato in scena l’internazionale CSI** e CSI***. Numerosi i binomi laziali che hanno affrontato i percorsi di due Direttori di Campo di massima eccellenza: Elio Travagliati e Mario Breccia.

Da subito in evidenza, il primo aviere scelto Luca Marziani, che nella giornata di venerdì ottiene il terzo posto della H145 valida per I punti della Ranking, lasciandosi alla spalle la sesta posizione di  Simone Coata su Dardonge, il quale ha ottenuto anche l’ottavo posto nella H130 con Corina L.

Si è conclusa la seconda settimana di internazionale CSI3*-CSI2*-CSI1*presso le strutture del “Horses Le Lame Sporting Club”. Grande affluenza di cavalieri provenienti da tutta Italia, dall’Europa ed ovviamente dal Lazio.

La Commissione Salto Ostacoli Fise Lazio composta da Piero Coata, Stefano Falzini e Alberto Tomassetti ha diramato la lista dei binomi che prenderanno parte alla Coppa dei Giovani di Piazza di Siena 2018.
Nel rispetto dei criteri generali indicati dallo specifico regolamento emanato ad inizio anno, nell'occasione, la Commissione  dispone che abbiano accesso alla Coppa dei Giovani 2018 i primi cinque binomi della classifica finale delle tappe di selezione svoltesi ad Atina e al Cassia Equestrian Club e cioè:
Bianca Iori - Piberita (Tot. Punti: 15)
Giovanni Bonagura - Nintilou (Tot. Punti: 14)
Diego Canapini - Lussy di Donna Olimpia (Tot. Punti: 14)
Edoardo Garcia - Candeloro (Tot. Punti: 12)
Yannik Guillon Xenard - Jabadabadoe (Tot. Punti: 10)
Joomla Extensions