APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

logo-ufficiale-fiselazio-2011Di seguito le Long List aggiornate al 28 Maggio 2017.
I primi dieci binomi di ogni classifica faranno parte del team Lazio e saranno forniti di una fascia da indossare in ogni manifestazione nazionale. Mensilmente verrà aggiornata la classifica permettendo ai nuovi binomi di accedervi e ai presenti di uscirne. È possibile consultare il criterio dei punteggi nella sezione dei Regolamenti del nostro sito.


Ricordiamo inoltre, che deve essere cura degli istruttori e/o dei cavalieri comunicare i risultati delle gare che si svolgeranno fuori regione.
Di seguito la lista dei primi dieci binomi della LL Poniadi:
-Sara Grussu in sella Star Lady (Il Dragoncello).
-Ludovica Vincenti in sella Hyasinthe (il Dragoncello)
-Lucrezia De Berardinis in sella a Liezzie Lou Who(Il Dragoncello).
-Federica Proietti in sella a Erika Badou (Scuderia Fonte Bianca).
-Sara Grussu in sella a Bungowla Giam (Il Dragoncello).
-Giulia Della Chiesa in sellla a Nilandro (P.C Athlion).
-Leonardo M. Fraticelli in sella a Belamie DHI (C&G).
-Edoardo Fortini in sella a Tullibards (C&G).
-Lavinia Brogi in sella a Killoserry (Il Dragoncello).
-Alice Luciani in sella a Sam B (C&G).

Per la lista LL Coppa delle Regioni i primi dieci binomi attualmente sono:
-Ludovica Vincenti in sella a Hyasinthe (Il Dragoncello).
-Sara Grussu in sella a Bungowla Giam (Il Dragoncello).
-Lucrezia De Berardinis in sella a Liezzie Lou Who(Il Dragoncello).
-Leonardo M. Fraticelli in sella a Belamie DHI (C&G).
-Lavinia Brogi in sella a Killoserry (Il Dragoncello).
-Alice Luciani in sella a Sam B (C&G).
-Sara Grussu in sella Star Lady (Il Dragoncello).
-Adriano Lo Faso Corland Gold (P.C Athlion).
-Eleonora De Sanctis in sella a Fine and Smart (P.C Athlion).
-Arianna Verzulli in sella a Donatellu (Il Dragoncello).

Schermata 2017-06-05 alle 20.26.15Fantastico Stefano Brecciaroli che ha conquistato la quarta posizione nel prestigioso CIC3* di Wiesbaden.
In sella al suo Apollo vd Wendi Kurt Hoeve, cavallo in sella al quale ha partecipato alle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro, Stefano Brecciaroli ha dimostrato ancora una volta di essere in ottima forma nella sua stagione sportiva.

Si allega l'articolo del sito Fise Nazionale che racconta questo importante piazzamento.

Stefano Brecciaroli - Wiesbaden

(Nella foto © FISE/Beatrice Scudo: L'appuntato Stefano Brecciaroli su Apollo vd Wendi Kurt Hoeve)

campionati pony completo

Il Circolo Trekking Horse ha ospitato i Campionati Regionali Pony Under 11/Under 13/Over 13/ Pony 1* Open. I giovani cavalieri si sono sfidati sui tracciati del disegnatore del percorso Cross Country Marco Salvatori e del Direttore di Campo della prova di Salto Ostacoli Emanuele Addis.

Il Podio del Campionato Regionale Pony Under 11 è stato composto da: Alfredo Negri Arnoldi su Triluvial (P.C. Athlion Sabina ASD, Istr. Argenta Campello), seconda Sarah Giulia Goldschlag con Garragrena Fields (C.I. Del Vivaro ARL, Istr. Nicoletta Romagnoli), terza Marie Vittoria Ruggiero in sella a Bluedream (P.C. Athlion Sabina ASD, Istr. Argenta Campello).

Sofia Matteucci su Finnfull (C.I. Del Vivaro ARL, Istr. Nicoletta Romagnoli) ha ottenuto la medaglia d’oro nel Campionato Regionale Pony Under 13, argento per Aurora Ettore in sella a Oisin Radharc An Cuain (C.I. Del Vivaro ARL, Istr. Nicoletta Romagnoli) e bronzo di Gilda Savastano con Bjirmen’s Wiggele (Trekking Horse, Istr. Andrea Cincinnati).  Quarta posizione di Chiara Mezzaroba e Trianda (Equiclub Valle Del Tevere), quinta Giulia Aureli su Socrates (Cassia Equestrian Club SSD), sesta classificata Ginevra Carta in sella a Gael Lad (Trekking Horse, Istr. Andrea Cincinnati), settima Federica Ricciotti con Maringo (Equitando ASD, Istr. Valentina Agrillo).

Il Campionato Regionale Pony Over 13 ha visto la vittoria di Angelica Romano su Zebedee (C.I. Baccarat SSD, Istr. Barbara Filippucci), medaglia d’argento per Nicole Maria con Casper S (A.S.L.F Quarter Horses, Istr. Cinzia Varone), terza posizione di Clara Cesario in sella a Sugar (Scuderia Fonte Bianca, Istr. Alice Panunzio), quarta Isabella Perrella su Chiaro Di Luna e quinta Ginevra Gobbi con Chloè (Circolo Ippico Kirù, Istr Gianluca Gangi).

Lucrezia De Berardinis e Lizzie Lou Who (Il Dragoncello, Istr. Francesca Blasi) si sono aggiudicati il Campionato Regionale Pony 1* Open, seconda Maria De Angelis Corvi in sella a The French Connection (P.C. Athlion Sabina ASD, Istr. Argenta Campello), bronzo per Eleonora Campello con Braccio Di Ferro (P.C. Athlion Sabina ASD, Istr. Argenta Campello), quarta Matilda Schiavo sopra Free Travel (Il Dragoncello, Istr. Francesca Blasi), quinta Beatrice Nardilli ed il suo Finn River (P.C. Athlion Sabina ASD, Istr. Argenta Campello).

“I Campionati si sono svolti con regolarità, i ragazzi si sono dimostrati all’altezza dei percorsi montati ed hanno ottenuto dei punteggi alti. I vincitori hanno dimostrato determinazione e si sono meritati la medaglia. Il bel tempo ci ha accompagnato in una bellissima giornata, l’unico rammarico è stato il numero dei partenti”, queste le parole di Argenta Campello referente del Completo.

 

Schermata 2017-05-23 alle 21.52.02Si è svolto questo week-end il CICO3*-NC di Completo a Strzegom in Polonia.
La squadra italiana ha visto tre componenti su quattro arrivare dal Lazio: Paolo Mario De Simone, Arianna Guidarelli e Mattia Luciani; rispettivamente in sella ai loro Oleg 14, Eh Seabisquit e Leopold K.
Grazie ai loro risultati, il Team Italiano ha guadagnato la quarta posizione nella Coppa delle Nazioni, mancando per pochissimo il podio.
Complimenti ai nostri binomi per i risultati di rilievo in un appuntamento così prestigioso.

logo-ufficiale-fiselazio-2011Il Circolo Ippico TREKKING HORSE di Rocca Priora organizza il 28 Maggio 2017 i CAMPIONATI REGIONALI PONY Under 11 – Under 13 – Over 13 - Pony 1* Open – Pony 2*Assoluto

La programmazione della manifestazione prevede inoltre:

PROGETTO GIOVANI CIRCUITO C
3^ TAPPA "TROFEO ALBINO GARBARI"
CONCORSO COMPLETO E MULTIDISCIPLINARE Cat. Invito – 1 – 2 – 3 Dressage – Salto Ostacoli – Cross Country
PROMOTION EVENTING Welcome A – A/B FORMULA "LOW COST"

Si ricorda che il termine per le iscrizioni è il 25 maggio 2017

prom. eventing trekking horseUn'idea nata dalla voglia di avvicinare i più piccoli al mondo delle discipline olimpiche ed in particolar modo alla sfera del Completo. Negli anni si è cercato di trovare la soluzione migliore e tramite il dialogo tra responsabili ed istruttori è nato il Promotion Eventing.
Padri fondatori del progetto Francesco Girardi e Marco Salvatori in collaborazione con l'ANCCE

(Associazione Nazionale Concorso Completo d'Equitazione) che hanno notato come a differenza del Salto Ostacoli, la prima categoria a cui i bimbi potevano partecipare era l'invito, una gara dove serve il brevetto e che quindi escludeva una gran fetta degli appassionati.
La formula del Promotion Eventing è ludica, aperta ai bambini con la patenta A e B ed è pensata per poter essere affrontata con i pony della scuola. I percorsi sono molto semplici, così che ogni pony ha la possibilità di fare due giri. È una tipologia di evento che permette di avvicinare i piccini, istruttori, genitori e centri ippici al Completo nel modo più semplice possibile.
Ad oggi esistono due gare, la Welcome A e la Welcome A B, che si caratterizzano per due riprese di Dressage basilari, la prima prevede solo il passo e il trotto senza l'alt iniziale ed un percorso di cross basato sulla regolarità, misurato sull'andatura del trotto. La categoria superiore prevede una ripresa di Dressage con il galoppo ed il medesimo percorso di Cross misurato sull'andatura del galoppo all'incirca di 700m. di lunghezza. L'altezza massima dei tronchetti è di 30cm e Giovanni Masci, Delegato tecnico Fise, che ha contribuito alla realizzazione del progetto, sottolinea come sia un bene preferire gli ostacoli fissi, proprio per riprodurre nel modo più realistico un vero e proprio "mini-completo". Ovviamente il tutto è realizzato a prova di pony per la scuola: la linearità è massima ed i piccoli sono aiutati in ogni prova dalla presenza degli istruttori al loro fianco.
Durante la giornata di domenica 30 Aprile si è dato il via, presso le strutture del Trekking Horse al primo test, che ha riscosso un gran successo, facendo sognare tanti bimbi ed affaticare gran parte degli istruttori!
Marco Salvatori, referente Fise per lo sviluppo del Completo degli amatori e della base, unitamente ad una commissione dedicata, composta da Matteo Magliavacca, Argenta Campello e Andrea Broglia, vorrebbe concentrarsi nelle regioni, come quelle del sud, dove il completo è una disciplina poco sviluppata. Per incrementare, coordinare e promuovere al meglio questa nuova formula di gara si è pensato di dividere l'Italia in tre macro-aree(nord, centro, sud) a cui faranno capo tre responsabili diversi, così da dare la possibilità a tutti di lavorare al meglio e sviluppare il circuito a livello nazionale.
Il fine di questa novità, e scopo della commissione completo è di avvicinare la disciplina a tutti, per questo il regolamento prevede delle agevolazioni: i giudici e il disegnatore del cross possono essere istruttori di terzo livello ed il delegato tecnico inviato a livello federale è il responsabile dell'evento. Inoltre si è fatta molta attenzione sui costi che devono poter essere affrontati senza gravare sulle famiglie.
Ruolo fondamentale per la riuscita di questo nuovo programma sono i responsabili dei circoli, i quali hanno sottolineato l'importanza di questa neofita didattica e credono molto nel progetto, soprattutto perché facilita l'unione all'interno del centro ippico, permettendo a piccoli e grandi di avere delle categorie adatte ad ogni età nei medesimi eventi. Questa gara offre la possibilità di far debuttare i ragazzi il prima possibile e di conseguenza far accrescere il numero dei partenti, migliorando la qualità degli allievi!

IMG 2072Nel paesaggio suggestivo dei Castelli Romani è andato in scena il concorso internazionale 2* di Completo, organizzato dall'Accademia Caprilli – Pratoni del Vivaro.
Grazie ai numerosi sponsor, tra cui Fiat Professional, Romana Diesel, Castello del Terriccio, New Holland, Nord Piave e Desmos Insurances Broker, lo show ha potuto usufruire della copertura streaming video e dei servizi di Class Horses. Inoltre la posizione del villaggio sponsor e del ristorante, adiacenti allo steeple hanno dato la possibilità di godersi i percorsi di cross country rimanendo comodamente seduti. Il Comitato Organizzatore è stato soddisfatto, soprattutto per aver riprodotto il clima che caratterizza i Pratoni.


I binomi laziali, hanno potuto affrontare i percorsi su un terreno ottimo, portando a termine dei giri molto tecnici, che hanno sorpreso qualcuno, ma reso appagati la maggior parte.
Vittoria di Fosco Girardi in sella a Feldheger nella CCI2*, seguito dalla seconda posizione di Luca Mezzaroba su Laomaco, terzo Lino Paparella su High Light e quinta Beatrice Mascioli su Mague.
Primo posto per l'amazzone Virginia Sirolli su Zonlicht nella CIC2*, terza posizione di Pietro Roman con Barraduff e quarto Andrea Cincinnati in sella a Primera 48.
Nella categoria riservata ai pony CCIP2*, si è aggiudicata la terza posizione Eleonora De Sanctis con Fine And Smart Vd Langeheuvel, quarta Giovanna Bolaffio su Droomalga Noor e quinta Camilla Luciani in sella a Morelands Affairs.
Un podio tutto al femminile per la categoria CCI1*, composto da:Elisa Vincenti con Herminia , Lavinia Brogi su Killossery Garrison Allen ed Evelina Bertoli su Polly Pocket. Quarta posizione di Sara Grussu in sella a Ballin Togher Illusion, quinto classificato Emiliano Portale su Virgilio Dell'Esercito Italiano e sesto Mattia Luciani in sella a Furneaux.
La categoria CIC1* ha visto la seconda posizione di Emiliano Portale e Vingt Vingt, quarta classificata Costanza Mantici in sella a Lord Aragon AF, sesta Luisa Palli su Cosmos Baby, settimo Paolo Mario Simone ed il suo Evenor, ottava Arianna Gallo con Dourango.
Abbiamo intervistato Fabio Fani Ciotti: "sono molto felice dell'andamento della manifestazione, i tre campi in sabbia e quello del dressage sono completamente rinnovati, inoltre l'ottima qualità del terreno ha consentito a tutti i cavalli di esprimersi al meglio durante i percorsi. Vorrei ringraziare il Comitato Organizzatore, gli sponsor e tutti coloro che hanno contribuito a rendere questo week end una grande occasione per gli appassionati del nostro sport, ma soprattutto per aver dato modo ai più giovani di vivere l'atmosfera unica di questo luogo speciale."

cavalli Treking horseLa struttura del Trekking Horse, nel suggestivo paesaggio dei castelli romani, ha ospitato la seconda tappa del premio Albino Garbari e la nuova tipologia di gara del Promotion Eventing.
Il podio della categoria Invito è stato composto dalle giovanissime: Gilda Savastano in sella a Bjirmen's Wiggele, seguita da Livia Pescante su Odino Della Nave e terza classificata Danila Laganà su Zarina.


La categoria 1 A ha visto primeggiare Yamila Zaccaro con Mr. Sandmann, seconda Ginevra Carta su Gael Las e terza posizione per Asia De Negri con Colemans Ado Annie. Per la Categoria 2 A ottima prestazione di Elena Datti su Godo Van Het Puttenhof che si sono aggiudicati il primo posto lasciandosi alle spalle di pochi punti percentuali Giulia Sodini in sella Clintus Rock.
Nella Categoria 3 A vittoria di Edoardo Fortini su Tullibards Betty Boop, mentre la protagonista indiscussa della 3 B è Daria De Santis su Bocelli Dello Zero.
Infine la novità assoluta del Promotion Eventing ha dato la possibilità di debuttare a più di venti bimbi alle prime armi, concludendosi con il podio composto da Giulia Astolfi su Noel , Cristiana Beatrice Piccirilli e Martina Laura Merelli nella categoria Welcome A.
Protagonisti della Welcome A/B sono stati Federica D'Angelo su Baby Bay, seconda Giulia Davico su Lol e terzo Augusto Valente su Lollipop.

Joomla Extensions