APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Dopo i successi delle rappresentative laziali, l’attenzione del pubblico presente all’Arena Fise è stata rivolta ai concorrenti che a seguito delle selezioni territoriali e della semifinale a San Giovanni in Marignano,  sono stati decretati tra i migliori binomi italiani del premio Equifashion Progetto Sport Colonnello Lodovico Nava. Domenica pomeriggio si sono, infatti, disputate le finali del livello base e 1.

Un pizzico di sfortuna e forse di emozione nel competere sotto gli sguardi di una tribuna gremita, ha fatto si che nessuno dei nostri sia riuscito a mantenere le ottime posizioni del primo giorno di gare, ma di certo rimarrà un’esperienza indimenticabile che arricchirà il bagaglio sportivo delle nostre leve.

Nel livello Base di 90 centimetri riservato a junior e children in mostra Francesco Bellotti su Cassiana DI Villa Francesca (Parco dell’Insugherata, Istr. Raffaele Tagliamonte), che ha concluso al quinto posto.  Sulla stessa altezza, ma nel circuito riservato ai senior è arrivata sesta Sabrina Giordano Orsini su Temptation (Kappa).

Alzando di dieci centimetri non sono mancati i risultati. È stata Beatrice Guidotti Battaglini (C.I. Della Leia/ Istr. Maria Gabriella Ascenzi) la migliore del livello 1 Pony, che in sella al suo Kasper ha firmato la quinta posizione. Al nono posto e con un po’ di amaro in bocca, dopo la piazza d’onore del primo giorno, nona Arianna Centrone con Atomic De Menardiere (Santa Anastasia/Istr. Sergio Capobianchi).  Nella stessa categoria riservata ai senior è stata l’amazzone Carlotta Monno con Vanda DI Sabuci (C.I. Castelnuovo/Istr. Leonardo Rocchi Sangro), settima classificata, l’unica rappresentante laziale.

Nella gare premio Safe Riding Valeria Tirelli si è aggiudicata la quinta e la sesta posizione rispettivamente nelle giornate di giovedì e venerdì in sella a Elle Wave D’Esprit Z (Pony Club Roma/Istr. Antongiulio Pieraccini). Mentre Diego Canapini sull’altezza di un 1 metro e 25 ha ottenuto il quinto e l’ottavo posto in sella a Lussy Di Donna Olimpia e Vanessa De Coquerie (C.E. Fioranello/Istr. Federico Bellin) e decima Cristina Di Paola su Chinook Rosso (A.SP.E.R Team/Istr. Flaminia Luciani) nel circuito Bronze di giovedì.

Errata Corriege:

 

Nella Coppa Campioni vinta da Zoe Tomassini su Aughavannon Chez, abbiamo il piacere di comunicare che a seguito di un errore sulla sommatoria dei punti della classifica finale il terzo gradino del podio è stato assegnato a Ornella Calderini su Schamitzi (C.I. Della Leia/Istr. Maria Gabriella Acsenzi) e l’ottavo Gualtiero Nepi in selle a Jessie J (C.I. Della Leia/Istr. Maria Gabriella Ascenzi). Quindi è stato rettificato il seguente articolo (link)

Ricordiamo che è possibile vedere lo speciale Fieracavalli Verona sulla pagina Instagram Fiselazio.

Arianna Centrone

Joomla Extensions