APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Diciotto squadre sono scese in campo per darsi battaglia nel Gran premio delle Regioni Under 21, il Lazio chiude al quarto posto con 8 penalità al pari di Toscana, Piemonte e Marche, ma con un tempo più alto delle prime due.

Si tinge di verde la vetta del podio dell’edizione 2018 del Gran Premio delle Regioni Under 21, è stata la Lombardia con quattro penalità a conquistare il primato, alle sue spalle Toscana e Piemonte.

Un po’ di amaro in bocca per la nostra rappresentativa guidata da Piero Coata: “non potevo chiedere di più ai nostri ragazzi. Per vincere serve anche un pizzico di fortuna, che oggi ci è mancata, ma sono molto soddisfatto perché chiudere con sole 8 penalità significa aver fatto delle selezioni adeguate, che hanno portato alla scelta degli atleti più idonei. Ovviamente devo ringraziare gli istruttori Filippo Lupis, Christian Marini, Antongiulio Pieraccini e Alberto de Giorgio con i quali abbiamo lavorato per portare a casa il miglior risultato”.

Un’esperienza che è servita ai cinque ragazzi: per crescere, per conoscersi e per assaporare i primi passi per diventare campioni. La squadra ha terminato con 8 penalità e un tempo totale di 398”63.

Questi i nostri giovani:

Bianca Iori: classe 2002, allieva di Filippo Lupis presso il Circolo Ippico Baccarat, quest’anno ha già partecipato alla Coppa del Presidente di Piazza di Siena. Ha preso parte al Gran Premio delle Regioni a titolo individuale nella categoria di altezza 1 metro e 25 terminando al 23° posto con 0/8 ed il tempo di 123”37.

Sara Morucci: classe 2000, si è affermata negli ultimi anni tra le migliori junior italiane e si trova al momento al 23° posto della computer-list ed è la campionessa regionale junior in carica. Allieva di Alberto de Giorgio monta nelle strutture del Circolo Ippico Acqua Santa. Ha chiuso al quinto posto della classifica individuale con un doppio netto nel tempo di 131”79.

Olga Cerasi: classe 2000, con la squadra del Lazio è stata già protagonista a Piazza di Siena e a Fieracavalli, ma l’allieva di Antongiulio Pieraccini, che si allena al Pony Club Roma, non smette di regalarci emozioni. In sella a Pesetas  è andata ad occupare l’undicesimo posto della classifica individuale con 0/4 nel tempo di 129”83 nella categoria di altezza 1 metro e 25.

Cristian Calligaris: classe 2000, medaglia d’argento in carica ai Campionati regionali Assoluti ed unico uomo della squadra. Allievo di Christian Marini, si allena quotidianamente nelle strutture del Circolo Ippico Casale San Nicola.  Con il suo Renkum Delaware ha chiuso con 8/8 nel tempo di 131”99 ed il 31° posto nella classifica individuale della categoria di altezza 1 metro e 30.

Priscilla Pigozzi Garofalo: classe 2000, vanta numerose partecipazioni e successi internazionali tra cui la vittoria agli  Europei Pony  2016 Vilhelmsbor). L’amazzone del Pony Club Roma, allieva di Antongiulio Pieraccini in sella a Giljana ha commesso un errore il primo giorno e chiuso alla perfezione la seconda manche. 

Joomla Extensions