APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Sui tracciati del course designer Elio Travagliati, numerosi binomi si sono sfidati nei campi del Horse “Le Lame” Sporting Club (Montefalco –PG-). I cavalieri laziali hanno dimostrato un ottimo stato di forma, ottenendo buoni risultati in tutte le categorie.

La giornata di venerdì è iniziata con la vittoria di Christian Marini su Condor nella C140, piazza d’onore per Edoardo Fochi con Qaro Dan e quinta posizione di Andrea Caprara su Forza Belgica Vd Molemberg. Nella C135 a mettersi in mostra ci ha pensato Emiliano Liberati su Verron, alle sue spalle Giuseppe Della Chiesa in sella a Corelis, quarto Corrado Boni con Fantastique e quinto David Sbardella su Triomphe Van Schuttershof. Lo stesso Liberati si è aggiudicato anche la C130 in sella a Donna Gabbana.

Al quarto posto della C120 si è distinta l’amazzone Giulia Flavia Giuri con Euforie, mentre nella C115 piazza d’onore per Luca Cristofaro con Cozy Times R.S., terzo posto di Giulia Morzellacon Weah Van Het Kleuterhof e quarta Martina Anzelotti su Victory Lady Shb.

Sabato, il piccolo Gran Premio è stato caratterizzato da un avvincente barrage, dove a spuntarla è stato Emiliano Liberati su Verron, piazza d’onore di Giuseppe Della Chiesa con Corelis, terzo posto per Andrea Caprara in sella a Forza Belgica VdMolemberg e quarta posizione di Giuseppe Felici con Mary Jey.

Nella C140 a fasi consecutive il migliore dei laziali è stato Nicolò Vincenzo Callerio con Granlaude Vanìt Goovahof, seguito in quarta posizione da Ludovico Martini Di Cigala e Crimilde W.B.

Un doppio percorso netto nel tempo di 33.19 sec ha permesso ad Ascanio Tozzi Condivi e Omero De Villanova di aggiudicarsi il Gran premio C125, seguito al quinto posto dalla junior Sabrina Ferraro con E.Mirra Del Sole.

In vetta alla C120 troviamo Andrij Amadio su Thiene Deb, ottimo anche il percorso della giovane Sofia Ortolani su Park Romeo che ha chiuso con zero penalità nella H120 stile riservata ai pony.

Giulia Morzella su Weah Van Het Puttenhof ha ottenuto la quarta posizione della C115, mentre nella H115 Junior e Children si sono messe in mostra: al primo posto Sara Pollastrelli con Meridith, terza posizione di Lavinia Querzola su Eurogirl e quarta Martina Anzellotti con Victory Lady Shb.

La migliore della H110 stile riservata ai children e junior è stata Lavinia Querzola su Eurogirl, terzo posto per Jessica Balassinicon Darius e quinta Valentina Frattini su Back In Black, mentre nella B110 è arrivata quarta la junior Sara Grassi con Zara Br.

Domenica, si è svolta la categoria più impegnativa del fine settimana, il Gran Premio C145, vinto da Christian Marini su Condor (0/0 , 37.48 sec.), sul secondo gradino  del podio è salito Nicolò Vincenzo Callerio con Granlaude Van’tGoovahof (0/0 ,41.08). I due cavalieri laziali hanno dato prova di ottime prestazioni.

Un podio tutto laziale ha caratterizzato la C135 qualificate: primo Ludovico Martini Di Cigala in sella a Crimilde W.B., secondo Emiliano Liberati con Donna Gabbana e terzo Corrado Boni su Fantastique.

La migliore degli junior della C120 è stata Flaminia Nardulli su Foppe al quinto posto.

Ad aggiudicarsi la H115 riservata agli Junior ci ha pensato Martina Anzelotti con Victory Lady Shb, ed un piccolo errore ha macchiato la seconda fase del percorso di Sofia Ortolani su Park Romeo nella H120 riservata ai pony.

Nella B110 si sono distinti Filippo Bertocci con Apacs e Ludovica Alberti su Robot, rispettivamente in quarta e quinta posizione.Infine, per la H110 riservata agli Junior e Children la più brava è stata Jessica Baldassini, ma i complimenti sono rivolti anche alla terza posizione di Valentina Frattini su Back in Black.

Powered by JS Network Solutions