APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00

Avvincenti e combattuti i Campionati Centro Meridionali 2018 di Salto Ostacoli; sui percorsi di Elio Travagliati amazzoni e cavalieri provenienti da diverse regioni si sono dati appuntamento per  sfoggiare il loro stato di forma. 

 La medaglia d’oro della massima categoria, il Campionato Seniores, è targata Fise Lazio grazie ad Edoardo Tommaso Fochi su Qaro Dan, bronzo per Antonio Maria Garofalo con Hope Van De Horthoeve, quinto Antonio Campanelli in sella a CornetRouge, settimo Fabio Iannucci con Lambada Delle Schiave, ottavo Gianluca Apolloni in sella a Gla Dreams e decimo Filippo Martini con Quaynar.

 Nel Criterium Seniores H130 la medaglia di bronzo è andata al collo di Saverio Cipriani con Wodassa’s Finch, quarto Giampiero Amarisse su Vivaldy Du Coral, quinta RebeccDutto con Colmann H, sesta Angelica Giulia Finamore su Comune Non Tanto e nono Corrado Boni in sella a Fantastique.

 Nel Trofeo Seniores H115 si è messa in mostra Ludovica De Angelis su The Jumping Frogottenendo la medaglia d’argento e lasciandosi alle spalle, in terza posizione, Lucrezia Panella su Danae Di Villa Emilia. Quinta Alessia Priolo con Thalic Louvo, settima Elisabetta Scuderi - Sciarik, ottava Cristiana Maraffi con Pindaro Della Mezzaluna e decima Valentina Curcio su Quanami.

 Nel Campionato riservato agli Young Rider H140 è giunta sesta Veronica Lilli in sella Zubenel Genubi.

 Coinvolgente il Criterium Young Rider H130 che ha visto la medaglia d’argento al collo di Ascanio Tozzi Condivi con Omero De Villanova, mentre si è classificata  quinta Letizia Testardi in sella a Beverlys.

Ai piedi del podio del Trofeo Young Rider Anouk Fagiani con Atlantis, settima Chiara Conforti su Whitney, ottavo Valerio Silente in sella a Ginevra Della Centuria e nona Flaminia Nardullicon Foppe.

Contribuisce ad arricchire il medagliere laziale nella categoria Campionati Juniores H135, Alessandra Bonifazi, che in sella a Zamondo Monarch P è arrivata seconda. Nella medesima categoria al sesto posto troviamo Alessandra Ghiurghi in sella a Naiade Del Terriccio.

Un’altra medaglia d’argento è arrivata grazie a Cecilia Torri su Curgana nei Criterium Juniores H125, mentre il merito della medaglia di bronzo è di Yannick Guillon Xenard con JabadabadoeBz. Alle sue spalle Leonardo Tipo Galbani su Brabant LeaseBikkel, quinta Carlotta Valori con Viva De Vitron e decima Elisabetta Protto su Miss Perfect.

Nel Trofeo Juniores H115 è salita in vetta al podio Alice Manuelli su Chesterfield, argento di Giulia Morzella con Weah Van Het Kleuterhof e bronzo per Lino Beatrice con Kanraval. Al quinto posto Troviamo Giulia Ceccarelli su Darlinda L, nona Alessia Tonti in sella a Sedora e decimo Emanuele Chiaravalle Imperiale con Lola.

Ottime le prestazioni dei più piccoli, nel Criterium Children H115 piazza d’onore per William Fagiani su Vespina e quinta Victoria Naceta Susic in sella a Okkaido Queen.

Nel Trofeo Children H105 ha ben figurato Irene Martini che in sella a Vara ha ottenuto la medaglia d’argento, sesta Anna Magli su Ballywhite Busby, settima Cecilia Cocchia con Lucrezia I, ottavo Valerio Cocchetti in sella a Sturla e nona Giuliana Recco su Astratta Degli Assi.

Nel Campionato Pony H120 solo due i partenti al via e ad avere la meglio è stata Martina Cretaro con Olly III, seguita da Chiara Antonini su Caprigliano 1’.

In testa al Criterium Pony H110 l’“Aureo” Filippo Cinelli in sella ad Amaranto Del Colle San Marco, settima Rebecca Alese su Salsa Schueracher ed ottava Flaminia Piarulli con Bobby Blue Soks.

Per il Trofeo Pony H100 in evidenza al quarto posto Lorenza Caterino con Lisnavaragh Lady, quinta Sofia Ottaviani su Badu, sesto Filippo Bertocci con Apacs, settima Bianca Pappalardo in sella a Brenjenhofs Kalila, ottava Ilaria Silente e la sua ChloeBelle, nona Chiara Cocozza con Aleyas Justice e decima Aurora Aquilani con Roan Man.

Infine, nel Campionato a Squadre, in bella evidenza il Lazio con il circolo Poggio Dei Fiori, che ha ottenuto la terza posizioneIl team, capitanato da Antonio De Cesaris si è avvalso della partecipazione di Alessandra Ghiurghi su Naiade del terriccio, Francesca Imbrogno con La Bamba Ducaet e Sofa Emilia Quadrani.

Il neo campione centromeridionale, Edoardo Tommaso Fochi, si è prestato a rispondere ad alcune domande:

Buongiorno Edoardo, ti aspettavi di vincere?

 Nel mio immaginario pensavo di raggiungere un buon risultato, perché il cavallo che monto Qar Dan viaggia su queste altezze da molto. Ma addirittura vincere non credevo.

 

Da quanto tempo siete un binomio tu e Qar Dan?

 Ci siamo incontrati nove anni fa, per me è una doppia soddisfazione vincere con un cavallo preso da puledro. Dopotutto non ho mai comprato cavalli sopra i cinque anni, quindi doppio impegno e doppio appagamento.

 

A chi dedichi la vittoria?

Alla mia famiglia. A mio padre, mia madre e mia moglie.

 

Sappiamo che da ragazzo eri un “casinaro”, come hai festeggiato?

 Ormai sono vecchio! In realtà non c’ è stato il tempo di festeggiare, erano già le otto di sera e con tutta l’adrenalina del campo ero stanco. Farò una cena per brindare.

 

Prossime gare?

 Per motivi familiari non posso fare programmi di lunga data, ma penso di partecipare al concorso A6* del Cassia Antica tra due settimane.

 

Grazie

Grazie

 

Powered by JS Network Solutions