APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Si è conclusa domenica 15 ottobre la 2° Tappa del Circuito Autunnale Pony salto ostacoli. Numerosi gli under 16 che hanno affrontato i percorsi ideati da Stefano Bellantonio nei due campi messi a disposizione dal comitato organizzatore del Cassia Equestrian Club.

Nella categoria più impegnativa della giornata, di altezza 1 metro e 25 è arrivata prima Syria Zangheri su Komeet Van Orchids (CE Roma), seguita da Allegra Baracchini con Pimousse (CI Acquasanta). Quest’ultimo binomio si è aggiudicato la medesima posizione anche della CP120, vinta da Ornella Calderini su Shamitzi (CI Della Leia).

Nella categoria di 1 metro e 15 la migliore è stata Zoe Tomassini con Aughavannon Chez (Lazio Equitazione), mentre in evidenza nella BP110 “Pony D” Arianna Centrone con Atomic De Menardiere (Santa Anastasia), alle sue spalle Flaminia Piarulli su Bobby Blue Soks (Equitation Roma), terzo Leonardo Bizzarri in sella a Birchlands Moonsoon (Lazio equitazione) e quarta Rebecca Bucolo con Amira (Allevamento del S.I.R).

La migliore della BP105 “Pony D” è stata Vittoria Di Paola con Spirit (A.SP.E.R. Team), piazza d’onore per Angelica Romaldini con Comet Chester (CE Castelfusano), terza Benedetta Loglio su Louis 190 (Pony Club Roma), quarto David Kron con Prince Des Rollees (CE Roma), e quinta Flaminia Piarulli in sella a Bobby Blue Soks (Horses For Jumping). Nella medesima categoria, ma riservata alla classe “Pony B”, ha preso parte solo un binomio: Francesca Lupo e Ronja (CI Parco dell’Insugherata), che hanno chiuso con 8 penalità.

Primo della BP100 “Pony D” Giulio Cavalieri su Pinturicchio (CI Excalibur), secondo Kristel Cofelice con Orlando (Kappa), terza Lorenza Caterino con Lisnavaragh Lady (CI Excalibur), quarta Benedetta Zibellini in sella a Stella (I Pioppi) e quarta Bianca Ballanti su Gitana (Seabiscuit).

Anche nella categoria BP90 “Pony D” il più bravo è stato un cavaliere: Edoardo Piccini con Pop Corn (CI Antiope), seconda Giulia Petretti su Chaljimani (Horse Village), terza Benedetta Zibellini in sella a Stella (I Pioppi), quarta Giorgia Di Blasi con Ans (CI Del Levante) e quinta Bianca Guadalupi con Au’Top D’Oman (CC Cascianese). Nella medesima categoria, ma riservata ai pony classe B è partita solo Gaia Montanari Di Meo, che in sella a Kaboem non ha commesso errori (Pony Club Roma).

Irene DI Caprio con Samisha (Santa Anastasia) hanno, invece, conquistato la LBP80 “Pony D”, piazza d’onore per Camilla Rosa su Ginger Dry Doc (Santa Anastasia), terza Flavia Iose su Luna 1399 (Trekking Horse), quarta Sofia Matteucci con Finnfull (CI Del Vivaro) e quinta Melania Campanini con lady Lu (CI Oasi della Farnesina). La LBP80 “Pony B” ha visto in vetta Mattia Fierro con Colemans Ado Annie (Riding Club Mentana), seconda Mattia Zangheri con Calimero (CE Roma), terzo Samuel Kron su Trilly (Ce Roma) e quarta Michela Paiardini con Daylight (CI Allevamento del S.I.R).

Nella gara LBP70 “Pony D” è arrivata prima Jade Francia con Atreju We (Equestre Trigoria), secondo Lorenzo Privitera con Iowa De Swan (Pony Club Roma), terza Greta Verdecchia su Ivoire De Myva (Kappa), quarta Ludovica Della Rocca su Bagiro (Equestre Trigoria) e quinta Sofia Colombini con Night Shift (CI Due Ponti). Sulla stessa altezza, ma con i pony della classe B la migliore è stata Lavinia Natoli con Gonzalo Della Rosa (Mag Horses Sporting Club),  seconda Giulia Cavalieri su Asia (Mag Horse Sporting Club),  terza Giorgia Nobile in sella a Viola (Mag Horses Sporting Club), quarta Michela Paiardini con Daylight (CI Allevamento del S.I.R).

Nicol Santolamazza e Guante (Kappa) hanno conquistato la LBP60 “Pony D”, piazza d’onore per Stella Cacciato con Braccio di Ferro (Trekking Horse), terza Sarah Mancini in sella a Zeus (CI Antiope), quarto Lorenzo Mercadante su Stella (CI Antiope) e quinta Diletta Monaco con Ratatouille (CI Parco Dell’Insugherata). La LBP60 “Pony B” ha visto al primo posto Tiziano Midulla su Gaia (CI Antiope), seconda Ilaria Leacche con Occhi Azzurri (Equestre Trigoria), terza Elisa Centola in sella a Gaia (CI Antiope), quarta Sara Capogrossi con Viola (Mag Horses Sporting Club) e quinta Gaia Giannetto con Bionda (CI Antiope).

Infine, nella Gimkana Jump 50 Pony B è arrivato primo Lorenzo Mercadante Su Gaia (CI Antiope), seconda Giulia Turchetti con Tom Sawyer (CI Del Vivaro), terza Sara Capogrossi in sella a Viola (Mag Horses Sporting Club), quarta Penelope Painvain in sella a Greaghnacross Sparky (CI Parco Dell’Insugherata) e quinta Ludovica Armento con Oliver (Lazio Equitazione). E nella stessa tipologia di gara, ma per i “Pony B” la migliore è stata Maria Cleofe Castellani con Stella (CI Antiope), piazza d’onore per Elena Rocchi su pioggia (La Giara), terza Francesca Romana Rapisarda su Fleur (Pony Club Roma), quarta Yangping Nicole De Luca in sella a Polka (La Giara) e quinta Elisa Fasciani con Zeus (CI Antiope).

In allegato il link all'album fotografico a cura di Sara Serpente

ph crediti FiseLazio/Sara Seroente

Joomla Extensions