In una  calda giornata d’aprile, resa rovente dalla tensione agonistica dei binomi in gara,  si è svolta  la terza Tappa Circuito Lazio Pony Salto Ostacoli presso il Centro Equestre Trigoria.

A far gli onori di casa il Presidente e Show Director Marco Sassara, anfitrione attento a tutti gli aspetti della manifestazione, coadiuvato e “controllato” dall’istruttrice Enrica Camerini.

In una cornice suggestiva ed immersa nel verde, le giovani promesse si sono sfidate sui percorsi ideati dal Direttore di Campo Marco Latini, che ha messo alla prova i ragazzi con passaggi di sentiero a barriere pari e cancellini, mentre la commissione pony rappresentata per l’occasione da Raffaele Tagliamonte, Maria Luisa Pollastrini e dal Consigliere Delegato Alberto de Giorgio valutava  ogni dettaglio.

Le premiazioni effettuate a cavallo, sono state coordinate dal Giudice Giovanni Bodio e premiate dal Presidente Fise Lazio, mentre i migliori venivano “torchiati” dalle domande di Marco Sassara nei panni di “speaker per un giorno”!

 In ordine decrescente per difficoltà:

 La categoria più alta della giornata è stata la CP115 a barrage consecutivo, vinta dall’unico binomio ad aver concluso il primo giro senza penalità: Beatrice Nardilli su Finn River (P.C. Athlion Sabina, Istr. Argenta Campello). Piazza d’onore per Martina Mastrantonio con Poulabrandy King (C.I. del Levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini), terza Federica Giulia Chiara Gozi in sella ad Atlantic Valley (Lazio Equitazione, Istr. Gaetano De Angelis), quarta Ornella Calderini con Schamitzi (C.I. Della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi) e quinta Stella De Caprio su Riffeylands Freddie Mac (C.I. Baccarat, Istr. Filippo Lupis). Dalla stessa categoria è stata estrapolata la classifica del Progetto Sport livello 3, dove a primeggiare è stata Beatrice Nardilli su Finn River (P.C. Athlion Sabina, Istr. Giovanni Bonaccorsi), seguita da Ornella Calderini con Schamitzi (C.I. Della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi).

 La categoria BP110 ha visto la vittoria di Elisabetta Giussani in sella a La Vita Di Belle (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli) unico binomio ad aver concluso il percorso base senza penalità. Piazza d’onore di Ornella Calderini con Schamitzi C.I. Della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi), terza Beatrice Nardilli con Finn River (P.C. Athlion Sabina, Istr. Argenta Campello), quarta Martina Mastrantonio su Poulabrandy King (C.I. Del Levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini) e quinto Gualtiero Nepi in sella a Jessie J (C.I. della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi). La classifica del progetto Sport livello 2, a seguito della terza tappa vede in prima posizione Elisabetta Giussani in sella a La Vita Di Belle (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli), seconda Martina Mastrantonio con Poulabrandy King (C.I. Del Levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini), terzo Gualtiero Nepi in sella a Jessie J (C.I. della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi), quarta la sorridente Beatrice Guidotti Battaglini in sella a Kasper (C.I.Della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi) e quinta Rebecca Alese con Salsa Schueracher (C.I. Excalibur, Istr Luna Di Federico).

 La classifica della BP105 è stata capitanata da Giorgia Malatesta su Olie Dot Com (Lazio Equitazione, Istr. Gaetano De Angelis), seconda Arianna Centrone con Atomic De Menardiere (Santa Anastasia, Istr. Sergio Capobianchi), terza Alice D’Angelo con Nova Star VH (C.I. Eden, Istr. Luna Di Federico) ed ai piedi del podio Rebecca Alese con Salsa Schueracher (C.I. Excalibur, Istr. Luna Di Federico).

Il primo maschio a salire sul gradino più alto del podio è stato Giulio Cavalieri che in sella a Pinturicchio (C.I. Excalibur, Istr. Luna Di Federico) ha vinto la categoria BP100. Seconda la vivace Diletta Baracchini su Laure De L’etape (Lazio Equitazione, Istr. Gaetano De Angelis), terza Cassandra Belli su Red Star Optimus (C&G, Istr. Maria Laura Cianfanelli), quarto David Kron su Prince Des Rollees (C.E. Roma, Istr. Corrado Cappetta) e quinta Arianna Centrone con Atomic De Menardiere (Santa Anastasia, Istr. Sergio Capobianchi).

Per quanto riguarda la classifica Progetto Sport livello 1, al primo posto troviamo Cassandra Belli in sella a Red Star Optimus (C&G, Istr. Maria Laura Cianfanelli), seguita da David Kron su Prince Des Rollees (C.E. Roma, Istr. Corrado Cappetta), terza Arianna Centrone con Atomic De Menardiere(Santa Anastasia, Istr. Sergio Capobianchi), quarta Diletta Baracchini su Laure De L’etape (Lazio Equitazione, Istr. Gaetano De Angelis) e quinta Benedetta Loglio su Louis 190 (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli).

 Nella BP90, il migliore si è confermato Giulio Cavalieri con Pinturicchio (C.I. Excalibur, Istr. Luna Di Federico), seconda Giulia Perrone in sella a Dark Brown (C.E. Roma, Istr. Corrado Cappetta), terza Francesca Romana Oddi su Noxville(Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli), quarta Aurora Stramandino su Sunnyday (Parco Dell’Insugherata, Istr. Raffaele Tagliamonte) ed in quinta posizione Angelica Romano su Zebedee (C.I. Baccarat, Istr. Filippo Lupis)

Il Progetto Sport livello base vede al primo posto Giulia Perrone in sella a Dark Brown (C.E. Roma, Istr. Corrado Cappetta), seconda Lorenza Caterino con Lisnavarah Lady (C.I. Excalibur, Istr. Luna Di Feridco), terza Francesca Romana Oddi su Noxville(Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli), quarta Aurora Stramandino su Sunnyday (Parco Dell’Insugherata, Istr. Raffaele Tagliamonte) e quinta Benedetta Zibellini in sella a stela Stella (A.Li. Pioppi, Istr. Simone Coata).

 Nella LBP80 il centro ippico Pony Club Roma ha ottenuto una tripletta sul podio, composto da Alice Tulli su Rally De Foxglen (Istr. Valeria Di Fazio), Ludovica Giulietti su Iowa De Swan (Istr. Francesco Cerulli Irelli), e Sofia Bassetti con Nerval II (Istr. Giulia Di Cesare). Ha raggiunto il quarto posto Eleonora Agliericon Giffoni (Gla Stables Team, Istr. Gianluca Apolloni), seguita da Flavia Iose in sella a Luna 1399 (Trekkin Horse, Istr. Andrea Cincinnati).

 In testa alla LBP80 classe B Bianca Guadalupi su Leon (CascianeseCountry Club, Istr. Roberta Colocci), seguita al secondo posto da Annalisa Perrone con Trilly (C.E. Roma, Istr. Corrado Cappetta), in terza posizione Giorgia D’Agostino in sella a Mariolina (Seabiscuit, Istr. Filippo Falcinelli) e in quarta Danila Laganà con Mystical Vision (C&G, Istr. Maria Laura Cianfanelli).

Per la LBP70 si è messa in mostra Serena Murro con Mon Reve(Santa Anastasia, Istr.Sergio Capobianchi), piazza d’onora per Simone Magnoni su Quadro (CI Della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi), terza Jade Francia con Nothing But Candy (Equestre Trigoria, Istr. Enrica Camerini), quarta Danila Laganà su MysticalVison (C&G, Istr. Maria Cianfanelli) e quinta Vittoria Vianello su Ketchup Du Brana (Cascianese Country Club, Istr.RobertaColocci).

La più brava della LBP60 è stata Santina Bacciu con Fanny (C.I. del Levante, Istr. Jennifer Mazzanti), seconda Olimpia Gambarellicon Delice (Parco Dell’Insugherata, Istr. Raffaele Tagliamonte), terzo Andrea Meneghini in sella a Travis (Parco Dell’Insugherata, Istr. Raffaele Tagliamonte), quarta Bianca Mancini con Vale Pride(C.I. della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi), e quinta Evamaria Zoldan su Delice (Parco Dell’Insugherata, Istr. Raffaele Tagliamonte).

Di seguito un video riassuntivo della giornata: Terza Tappa Circuito Lazio Pony

  

Infine, ricordiamo che al fine di dare visibilità a tutti i circoli e cavalieri, è possibile inviare le foto dei bambini, con allegata fotocopia del documento ed autorizzazione del genitore all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Powered by JS Network Solutions