APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Venerdì 25 maggio, presso le strutture del Centro Equestre Ranieri  Campello a Rocca Priora - Roma, organizzati dalla ASD. Il Vecchio Gufo, il Presidente Severino Paolucci e il Referente per i giudici del Lazio Maurizio Paolucci, hanno dato vita alla kermesse dei Campionati Italiani Assoluti di Endurance 2018.

Al termine di una prova molto selettiva, con un percorso molto tecnico, e che ha visto il cavallo come vero protagonista assoluto.

 I 26 binomi iscritti, alla competizione Cei 3* di 160 km, in una giornata con il cielo terso, hanno dato il massimo, nonostante le difficoltà tecniche e la fatica, al termine dei 160 km.

 Sul podio con il titolo di Campione Italiano Assoluto 2018 il lombardo Luca Campagnoni e Kida, che ha concluso il percorso alla media di 16,725 k/h. 

Campagnoni ha fatto parte della squadra che ha vinto la medaglia d’argento nei Campionati d’Europa di Brussel nel 2017.

La giovane campionessa uscente, l’amazzone umbra Costanza Laliscia con Al Sarfahdu Bartas, con la media di 16,020, anche lei componente del team argento agli europei 2017. Lascia il titolo dopo ben cinque vittorie consecutive, per salire sul podio con la prestigiosa medaglia d’argento.

La medaglia di bronzo è stata assegnata ad Andrea Iacchelli, cavaliere laziale campione italiano 2011 con Bajron, che hanno concluso alla media di 15,238.

Evento che ha visto premiare i vincitori del Campionato Italiano 2018 dal Vice Presidente della FISE dott.Bicocchi, il responsabile FISE Endurance dott. Alessandro Cagnazzi, il Consigliere FISE dott. Alessandro Salari sempre presente durante tutto lo svolgimento della manifestazione.

Grande impegno di tutto il team veterinario, con il presidente Vet. dott. Gianpaolo Teobaldelli, e con il Vet Dott. Fabrizio Pochesci ai trattamenti. La segreteria Hertz, che con Fabio Zuccolo ha dato a tutti la possibilità di seguire la gara in diretta. La giuria, con i membri stranieri e gli ufficiali di gara italiani ha dato un vero apporto tecnico per il rispetto del protocollo FEI –

Infine, un ringraziamento alla FISE Lazio, che con il grande supporto del presidente Carlo Nepi ha voluto riportare nel Lazio un grande evento Endurance “Il Campionato Italiano Assoluto”.

Powered by JS Network Solutions