APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003
Una Coppa delle Regioni di Completo non molto fortunata per la rappresentativa del Lazio, quella che si è svolta a Taipana (UD) nei giorni 27 e 28 luglio.
A seguito di un malore che ha colpito uno dei cavalli dopo la prova di Dressage, con conseguente  ritiro del binomio dalla competizione, è svanita matematicamente la possibilità di competere per il titolo a squadre. Il Lazio conclude la gara in ultima posizione ma i binomi, a titolo individuale, raggiungono buoni risultati, assicurandosi anche la vittoria della Cat. CN1* con Lucrezia de Berardinis. 
La vittoria è andata al Friuli Venezia Giulia, secondo il Piemonte, terzo il Veneto. 
Abbiamo chiesto a Francesca Blasi, Capo Equipe della squadra del Lazio, di raccontarci le sue impressioni: "Torniamo da questa esperienza con un po' di rammarico per come sono andate le cose. Il quartetto che rappresentava la nostra regione aveva le carte in regola per competere alla pari con le altre compagini,  in una gara in cui il Lazio è tradizionalmente sempre stato presente sul podio. Dopo la prova di Dressage del primo giorno il cavallo di Silvia Serafini, Geum,  ha accusato un malore che ne ha impedito la partecipazione alle prove successive. Per fortuna, poi, il cavallo si è ripreso ma il suo ritiro dalla gara ha comportato un aggravio di 1000 punti che inevitabilmente ha pesato enormemente sullo score finale. Tuttavia devo sottolineare, con soddisfazione, la reazione degli altri componenti della squadra che hanno reagito con forza, onorando il campo nelle successive prove di Salto Ostacoli e Cross Country, a dimostrazione, una volta di più, del grande valore formativo della nostra disciplina che soprattutto in queste situazioni contingenti si esprime ai massimi livelli. Dopo la prova di Salto Ostacoli, non potendo concorrere al risultato di squadra e a causa della pioggia che aveva alterato la qualità del terreno, ho dato indicazione alle ragazze di fare una gara tranquilla in campagna.
Due percorsi netti di Giulia Mannoni Douglas (cat. 2) sia in SO sia in Cross le sono valsi l'ottava posizione in classifica individuale. Lavinia Brogi e MHS Secret Garden con un percorso in SO non all'altezza delle prestazioni abituali ma con un bel netto nel  Cross hanno portato a casa un significativo quarto posto individuale nella cat. CN1*; nella stessa categoria  Lucrezia de Berardinis, su Achrima Du Bary, si è aggiudicata la meritata vittoria per aver condotto l’intera gara con lucidità e convinzione.
l tempo non è stato clemente e la pioggia è caduta in maniera consistente sia il sabato sia la domenica. La Coppa delle Regioni si conferma, a mio avviso, un appuntamento importante anche in  preparazione per le gare a squadre più impegnative che i nostri ragazzi affronteranno in futuro e forse, proprio per questo, meriterebbe una migliore collocazione in calendario per ottenere una maggiore partecipazione. Buona l'organizzazione e la qualità dell'impianto - Campo di Bonis - in cui si è svolto l'evento e impegnativi i tracciati del Cross. Desidero infine  rivolgere un ringraziamento al CR Lazio per il supporto economico alla trasferta e per la qualità e l'eleganza dei capi indossati dai ragazzi (capi forniti da GN Equitazione,  Kep Italia, Confezioni Filippi, ndr).”

Joomla Extensions