APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

foto nuovo consiglioLRHASi è riunita sabato 22 febbraio a Cesano, presso i locali dell'Agriturismo "La Melazza", l'Assemblea Generale dei Soci della LRHA ASD per nominare il nuovo consiglio direttivo. A maggioranza per alzata di mano è stato approvato e concessa la possibilità di votare anche ai soci minorenni. Esclusi, invece, i soci in possesso di tessera omaggio, sia adulti che minorenni, di cui non si è accettata la relativa candidatura.

A seguito di una breve presentazione personale dei candidati, che hanno avuto la possibilità di illustrare ai soci il loro programma e la propria linea d'intervento per la nuova stagione sportiva, è stato eletto il nuovo consiglio direttivo per il prossimo quadriennio. Della "vecchia guardia" si sono riproposti al ruolo di consiglieri Alessandro Meconi, Arturo Pappagallo,Alessandro Pavoni, Claudio Ciaravalle, Germano Moroni e Mauro Capparella. Tra le nuove personalità che hanno avanzato la loro candidatura e per poi essere eletti dall'assemblea Irene Nava, Mirko Giordano e Fabio Brutto. Confermata la fiducia a Germano Moroni nel ruolo di Presidente, e a Mauro Capparella in qualità di vice-presidente e tesoriere. Al termine dell'assemblea il rieletto presidente Germano Moroni ha tra l'altro dichiarato: " ... Per quanto riguarda il consiglio sono contento che si siano fatti avanti anche volti nuovi. Anche se non hanno esperienza in questo ruolo, ne hanno nell'ambiente del reining e credo possano dare un apporto consistente all'associazione supportati dall'esperienza dell'altra componente più avvezza alle dinamiche gestionali di un'associazione. L'obiettivo per la nuova stagione agonistica alle porte è mantenere come minimo gli standard dei campionati regionali degli ultimi anni, durante i quali siamo riusciti ad organizzare gare in location importanti, con una NRHA alla Fiera di Roma ed un pubblico da grandi platee; abbiamo portato in gara più di venti bambini a tappa, successo di cui siamo estremamente fieri, quindi il minimo che possiamo fare è confermare i risultati raggiunti ed aumentare, inoltre, il numero dei soci, magari proporre montepremi sostanziosi ai campioni anche se la "crisi" si sentirà forse anche per noi. L'anno scorso abbiamo distribuito quasi 30.000 Euro di montepremi, che è un bel traguardo. Sarebbe una grande soddisfazione confermare questi numeri...."
Estratto dal comunicato stampa di Melania Limongelli

Joomla Extensions