APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003
Durante i Campionati Regionali di Salto Ostacoli, l'Ippodromo Militare dei Lancieri di Montebello è stato anche teatro della manifestazione Ponyamo, la grande kermesse annuale in cui i tanti praticanti  del Ludico si riversano in massa per  cimentarsi nelle numerose specialità previste dal programma di gare. Un'invasione pacifica e festosa di bambini e pony che ha monopolizzato un'ampia porzione dell'Ippodromo e ha offerto anche al pubblico dei saltostacolisti uno spettacolo di grande entusiasmo, passione e gioia di stare insieme e divertirsi.
Il numero dei partenti - seicento - è emblematico dello stato di forma del settore Ludico nella nostra Regione, ma sarebbe riduttivo fermarsi al mero dato numerico per definire la portata e il valore di questa disciplina. Il settore Ludico abbraccia un grande numero di specialità e assolve  anche il compito di instradare i piccoli atleti alla pratica futura delle discipline olimpiche con lo svolgimento di gare, in scala ridotta, di dressage, completo e salto ostacoli. Ma l'elemento che maggiormente caratterizza le attività del Ludico "è la funzione educativa del gioco e si potrebbe dire che il fine  ultimo non sia la gara in sé, quanto la morale sportiva che se ne trae. È una disciplina che forma il carattere dei ragazzi, ed esalta lo spirito di condivisione e solidarietà, divertendosi insieme, lasciando fuori individualismo, invidia e gelosia, che rappresentano aspetti deteriori che nuocciono allo sviluppo dei ragazzi.” Queste  le parole di Alessandra Pamela Zanot, Consigliere Fise Lazio con delega al Ludico e al Dressage.
 Il clima di collaborazione tra i ragazzi e anche tra gli istruttori, sempre pronti a darsi una mano, non  si ritrova con altrettanta frequenza nelle altre discipline equestri, caratterizzate maggiormente da uno spirito agonistico vero e proprio.
La Commissione Ludico del C. R. Lazio, guidata da Fiona Hollis e composta da Fabiana Minucci e Andrea Reggiani ha messo a punto il fitto programma di gare di questa edizione di Ponyamo, a cui era associata anche la Finale del Trofeo Ludico Fise Lazio, più la fase regionale della Coppa Italia Pony. Queste le numerose specialità in programma:
 Presentazione (qualificante per Ponyadi 2019), Gimkana 2 (qualificante Ponyadi 2019), Gimkana Jump 40 (qualificante Ponyadi 2019), Run & Ride (qualificante Ponyadi 2019), Pony Games Club, Mounted Games,  Gimkana Cross (qualificante Ponyadi 2019), Dressage ID, E non qualificante, Carosello (qualificante Ponyadi 2019), Completo (Welcome A e A/B - Invito), Salto Ostacoli, Piccolo Gran Premio (qualificante Ponyadi 2019), Volteggio - CVP,  Battesimo del Polo.
Le classifiche sono consultabili al seguente link.
Sabato 15, nel piazzale dell'Alzabandiera, si è anche svolta la Cerimonia di Premiazione dei Meriti Sportivi 2018 - Settore Ludico. 
L'idea di dedicare un'occasione riservata a questi bambini durante Ponyamo, nata intorno a febbraio,  è sembrata subito vincente, dato il contesto sportivo in cui si sarebbe svolta, e per la bellezza della sede.
Così come per il Gala del 14 gennaio, riservato agli agonisti, anche in questa occasione è  stato organizzato un piccolo spettacolo e, tra un numero e l'altro, sono stati consegnati gli attestati ai ragazzi e una spilla, simbolo dei risultati raggiunti nel 2018. agli istruttori. Centoquindici i premiati che si sono alternati sul palco per ricevere l'ambito riconoscimento. Tutta la manifestazione, durata circa un'ora e trenta, è stata allestita all'interno della grande aiuola presente nel piazzale dell’ippodromo, dove il Mago Lollo e la sua assistente, Robbie Jey, insieme all'infaticabile Chicco Reggiani hanno stupito e fatto divertire e giocare i ragazzi e gli adulti.
L'istituzione militare, nella persona del Colonnello Dimitri Pinci, comandante del Centro Ippico, è stata presente e si è congratulata con i ragazzi. Intervenuti anche il Presidente Fise Marco Di Paola, il  Presidente Fise Lazio Carlo Nepi, il Segretario Generale Fise Simone Perillo e il D.S. del C. R. Marco Reitano. Non sono mancati i siparietti divertenti con il coinvolgimento dei rappresentati delle istituzioni sportive in giochi e balli sul palco.
Al termine della consegna degli attestati sono stati sorteggiati i vincitori di una lotteria a sorpresa organizzata grazie al contributo degli espositori presenti durante la manifestazione: Equitana Sport, Selleria El Gaucho, Selleria Italia, GN Equitazione e Gold Snuffle.
Joomla Extensions