APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Lunedì su appuntamento
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

La Coppa Lazio Pony Elite si è trasformata in una sfida all’ultimo respiro, sei le squadre che sono scese in campo per affrontare i quattro percorsi di altezza: 90, 100, 105 e 115 centimetri.

Le prime tre squadre hanno concluso con un totale di 4 penalità, è stato quindi decisivo il tempo complessivo a decretare l'ordine del podio: vince nel tempo di 184"73 l'Excalibur Pony di Luna Di Federico, team che si è presentato con solo tre atleti Lorenza Caterino su Lisnavaragh Lady, Giulio Cavalieri su Pinturicchio e Chiara Iannone su Edin.'s.

La piazza d'onore è andata agli allievi di Gaetano De Angelis in rappresentanza del circolo S.S. Lazio Equitazione, la squadra ha chiuso nel tempo di 207"69 ed è stata composta da Zoe Tomassini su Aughavannon Chez, Giorgia Malatesta su Olie Dot Com, Leah del Monte su Maxima e Leonardo Bizzarri su Birchlands Moonsoon.

Terzo gradino del podio per le ragazze trainate da Francesco Cerulli Irelli del Roma Pony Club, le quattro amazzoni Benedetta Loglio su Louis 190, Elisabetta Giussani su La Vita Di Belle, Maria Pedone su Quintana e Ludovica Giulietti su Ugoboss Des Vernendes hanno terminato nel tempo di 218"10. 

Ai piedi del podio con 8 penalità i Truffaldini di Maria Gabriella Ascenzi, seguiti dall'Insugherata Mini Riders con Raffaele Tagliamonte capo equipe, e La Giara 1 guidata da Carlo Rocchi.

Solenne il momento delle premiazione, che ha visto le prime tre squadre entrare a cavallo, salire sul podio per la coppa e la foto di rito e di seguito partire per il giro d'onore a ritmo di musica. Presente per premiare il Presidente Fise Lazio Carlo Nepi, che si è congratulato con i tre migliori capo equipe della giornata: Luna Di Federico, Gaetano de Angelis e Francesco Cerulli Irelli.

Joomla Extensions