APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì. Martedì. Giovedì. Venerdì 9:00-13:00/13:30-15:00 Mercoledì CHIUSO
Recapiti telefonici: 0633225361 / 0633221234
Ricordiamo a tutti gli interessati che la FISE mette a disposizione numerosi testi per gli Istruttori, i Tecnici e per quanti abbiamo in previsione di frequentare le varie Unità Didattiche. In particolare, ai partecipanti alla prossima UD 1, che partirà a febbraio, potranno prendere visione  dei temi e dei contenuti che saranno successivamente trattati durante le giornate di corso.
SI tratta di manuali e slide di grande utilità anche per coloro che intendano semplicemente accrescere la propria cultura equestre e vivere in maniera più consapevole la propria esperienza a contatto con i cavalli e i pony.
Il materiale didattico è disponibile al seguente link: https://www.fise.it/attivita-federazione/formazione/materiale-didattico.html
Dal 1° gennaio 2021 è in servizio presso gli uffici del C.R. Lazio Diana Migliaccio che  rileva ruolo e mansioni precedentemente svolti da Valentina Mauriello, a partire dal 24 giugno 2019.
Il Presidente Carlo Nepi e il Consiglio Direttivo rivolgono un caloroso benvenuto a Diana Migliacciounitamente all'augurio di una proficua partecipazione alle attività dell’ufficio. A Valentina Mauriello, che rientrerà in FISE nazionale, va un sentito ringraziamento per il contributo e l'impegno messi a disposizione del Comitato Regionale Lazio.
Le attività di competenza di Diana Migliaccio riguarderanno l'ambito sportivo (programmi sportivi, classifiche, calendario, approvazione dei programmi di concorso), con la supervisione del Coordinatore Sportivo.  
Vi informiamo di alcune segnalazioni da parte di tesserati che hanno ricevuto sul loro account email un messaggio a firma “This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.” con il quale si richiede il completamento di una procedura e l’inserimento di un codice indicato nel corpo della mail.
IPOTIZZIAMO SI TRATTI DI UNA TRUFFA TELEMATICA;  FISE LAZIO È COMPLETAMENTE ESTRANEA ALL’INVIO DEI SUDDETTI MESSAGGI E RACCOMANDA A CHI LI RICEVA DI NON APRIRLI E DI CANCELLARLI.

Vi informiamo che la FISE ha prorogato il provvedimento inerente alla modifica dei requisiti per il conseguimento del Brevetto fino al 1^ febbraio 2021.
La dichiarazione di idoneità rilasciata dall’istruttore dovrà essere ALLEGATA alla richiesta e NON scritta nel corpo della mail.

https://www.fise.it/federazione/news-la-federazione/archivio-news-la-federazione/15849-proroga-modifica-requisiti-conseguimento-brevetto-al-1°-febbraio-2021.html 

Il Presidente Carlo Nepi e il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Lazio rivolgono a tutti i tesserati l'augurio di un Felice Natale e un Buon 2021.
Ringraziamo tutti coloro che ci hanno fatto dono dei video-messaggi di auguri per consentirci di condividere questi momenti felici.
E' stato un anno travagliato che non è però riuscito a smorzare né la nostra comune passione né la speranza di riuscire a ritrovare quella normalità di rapporti e di vicinanza che al momento ci sono ancora preclusi. Lo sport della Regione  continuerà ad essere sempre più al centro del nostro lavoro e del nostro impegno per raggiungere, insieme,  nuovi traguardi.
Ecco il link del video di Natale 

In conformità con le disposizioni del CONI gli uffici del Comitato Regionale Lazio resteranno APERTI fino a martedì 22 dicembre e  CHIUDERANNO a partire da mercoledì 23 dicembre, per RIAPRIRE giovedì 7 gennaio.

Secondo quanto sancito dal DPCM del 18 Dicembre 2020 l'intero territorio nazionale sarà collocato in Zona ARANCIONE  e in Zona ROSSA, secondo il seguente calendario:
24, 25, 26, 27 Dicembre 2020: ROSSA
28,29, 30 Dicembre 2020: ARANCIONE
31 Dicembre 2020, 1, 2, 3 Gennaio 2021: ROSSA
4 Gennaio 2021: ARANCIONE
5, 6 Gennaio 2021: ROSSA
 
Sono consentite le attività sportive equestri di allenamento e la partecipazione alle manifestazioni sportive, relativamente alle discipline del Salto Ostacoli, Dressage, Endurance e Polo, secondo quanto già indicato nella precedente news federale del 28 novembre: https://www.fise.it/federazione/news-la-federazione/archivio-news-la-federazione/15813-ministero-salute-calabria,-lombardia-e-piemonte-in-zona-arancione-liguria-e-sicilia-zona-gialla%20.html 
L'AUTOCERTIFICAZIONE è NECESSARIA PER SPOSTARSI NEL PERIODO ARANCIONE E NEL PERIODO ROSSO.
NEL PERIODO ARANCIONE,  OLTRE AGLI ATLETI CHE SI ALLENANO PER PARTECIPARE ALLE GARE IN CALENDARIO, POSSONO MOVIMENTARE, ANCHE MONTANDO, I PROPRIETARI/AFFIDATARI DI CAVALLI E PONY. L'ATTIVITA' DI BASE SI  PUO' SVOLGERE.
NEL PERIODO ROSSO E' CONSENTITO TUTTO QUANTO SOPRA, TRANNE L'ATTIVITA' DI BASE CHE NON  SI POTRA' SVOLGERE
  
Nota bene: quando si parla di allenamenti in preparazione delle gare ci si riferisce, per il salto ostacoli alle categorie pony a partire dall'altezza di cm 70 (compresa) in su e per i cavalli dalla cm 80 (compresa) in su.  Per conoscere le limitazioni riguardanti le altre discipline le cui manifestazioni sono consentite potete collegarvi al seguente LINK: https://www.fise.it/images/AAANEWS2016/DOCUMENTI/DOCUMENTI_2020/FISE_-_Regolamento_Tecnico_1.pdf
Link per stampare l'AUTOCERTIFICAZIONE FISEhttps://www.fise.it/federazione/covid-19/dalla-federazione.html
Naturalmente anche per recarsi sul luogo di lavoro, per quanto riguarda Istruttori, groom, accompagnatori ecc. sarà necessario munirsi dell'autocertificazione del Governo che potrete stampare dal seguente Link: https://www.interno.gov.it/sites/default/files/2020-10/modello_autodichiarazione_editabile_ottobre_2020.pdf
Per conoscere l'elenco delle Manifestazioni autorizzate dal CONI, fino al 31 Gennaio 2021 potete prenderne visione qui: https://www.coni.it/it/speciale-covid-19/eventi-e-competizioni-di-livello-agonistico-e-riconosciuti-di-preminente-interesse-nazionale.html
Ci ha lasciato sabato 19 dicembre, ad 82 anni, Sergio Albanese, eminente figura del mondo equestre, dalle grandi qualità di cavaliere ed eccellente interprete di ogni genere di cavalli passati sotto la sua sella. Sarebbe tuttavia riduttivo, nel suo caso, circoscrivere la popolarità solo nell'ambito dei risultati sportivi, ottenuti già da cavaliere junior; sono numerosissimi gli aneddoti che spesso riaffiorano dalla memoria nelle tante persone che lo hanno conosciuto e frequentato, racconti dai quali emerge il profilo di un personaggio dalle infinite risorse e dai moltissimi talenti.
Riteniamo che il modo migliore per rievocare la sua immagine di uomo di cavalli sia quello di affidarsi alla efficace prosa del Generale Lodovico Nava che ne traccia questo acuto ritratto all'interno del suo volume "Da un secolo all'altro...a cavallo", edito nel 2010:
"Sergio Albanese quando monta a cavallo, cosa che fa quotidianamente, ti fa capire di essere un vero talento naturale (e non vedo altro migliore appellativo cui si possa ricorrere), mentre a piedi è un amicone o un compagnone che trasmette allegria e buonumore a non finire. 
A cavallo è capace di creare e risolvere situazioni impossibili e impensabili, e non si saprà mai se è il cavallo che scherza con lui o viceversa. Come detto, è un vero talento naturale perché riesce a ridurre qualsiasi tipo di cavallo, dal più nevrile al più modesto, ad un minimo comune denominatore, concedendo a tutti la possibilità di esprimere quanto di meglio è nelle loro capacità. È molto portato per lo show, diciamo equestre, dimostrando come si possa galoppare e portare il cavallo davanti ad un ostacolo di notevoli dimensioni in condizioni ottimali per saltarlo, senza distogliere lo sguardo dalla persona terra, con la quale sta parlando. Uno show che solo lui è capace di fare.
Una sua caratteristica marginale e di natura puramente formale è quella di montare sempre senza speroni e senza frustino, la qual cosa lo fece trovare in una situazione critica con un cavallo che non voleva saperne di affrontare una doppia gabbia durante un concorso internazionale di Merano, tanto da portarlo a dire al pubblico che assisteva alla gara "e mo?" 
E' stato artefice dei successi Olimpici e Mondiali del pentathlon moderno di cui curava la preparazione dei cavalli e degli atleti, intervenendo oltre che nel settore di sua competenza (la prova a cavallo) anche nel dare entusiasmo e forza agonistica nelle altre discipline utilizzando in questo la sua grande passionalità.
Ha preso parte alla preparazione dei cavalli per il completo delle olimpiadi di Roma, ed è stato un attore importante di Piazza di Siena, in occasione del concorso ippico internazionale dove tutti lo ricordano con il cavallo Rosso Antico. Il suo straordinario eclettismo non si limita solo al mondo del cavallo perché anche nel campo della pittura contemporanea ha competenza, conoscenze e occhio. Sergio è romano nella misura più divertente, è arguto e doppiogiochista.
In politica, se mai avesse intrapreso questa carriera, sarebbe stato un grande nel "ribaltare". L'ha sempre ignorata, per sua fortuna, perché il regno in cui doveva vivere ed esprimersi, cosa che continua a fare, è quello del cavallo e Sergio è uomo di cavalli."
Il Presidente Carlo Nepi e il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Lazio, insieme ai tanti appassionati e alle persone che lo hanno conosciuto e apprezzato,  rivolgono un commosso saluto e un caloroso abbraccio alla famiglia di Sergio Albanese.

Joomla Extensions