APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì. Martedì. Giovedì. Venerdì 9:00-13:00/13:30-15:00 Mercoledì CHIUSO
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Il Consiglio direttivo del Comitato Regionale Lazio, nell’intento di proseguire negli interventi a favore dei Circoli affiliati, così provati in questo momento di crisi, ha deliberato di procedere all'acquisto di fieno da destinare alle Associazioni che ne faranno richiesta e la cui consegna potrà essere concordata, quanto a modalità e quantità, direttamente con il sig. Marco Sassara n. 348 6037105, incaricato del CR.  A tal fine, oltre ad utilizzare la somma non erogata per i contributi economici straordinari, pari a 4.350 euro, il CR Lazio ha stanziato l’ulteriore somma di 5.000 euro.

La Regione Lazio mette in campo risorse anche per le ASD, nell’ambito di un pacchetto di misure per il sostegno economico delle attività di numerosi comparti.

Sport 5,2 milioni per associazioni sportive dilettantistiche
Sostegno agli affitti per le Associazioni sportive con contributi fino al 40% a fondo perduto per pagare l’affitto; abbattimento fino all’80% dei canoni di locazione degli edifici Ater e riduzioni sui canoni di concessione nelle aree demaniali; sostegno straordinario per manifestazioni e attività ordinaria delle associazioni con un contributo fino a 5.000 euro per la ripresa delle attività; buoni sport per le famiglie destinati a ragazzi e over 65 con un reddito familiare Isee fino a 20.000 euro; 8.000 voucher da 100 per garantire la pratica sportiva agli under 26 di famiglie in difficoltà economica (la misura è diretta ai giovani e ai possessori di Lazio Youth Card)
 
Per prendere  visione di tutte le altre misure varate dalla Regione Lazio e i relativi dettagli, consultate i seguenti collegamenti:
 

La nuova  iniziativa del CR Lazio a supporto delle Associazioni  consentirà un approvvigionamento di fieno per i circoli in maggiore difficoltà. Già da ora è possibile farne richiesta contattando il sig. Marco Sassara al n. 348 6037105  e dalla prossima settimana  la fornitura sarà disponibile. Ove possibile, in considerazione dei luoghi di destinazione e delle distanze, sarà effettuata la consegna direttamente ai circoli da parte del fornitore. Negli altri casi sarà l’Equestre Trigoria a fungere da luogo di raccolta dal quale sarà possibile prelevare i quantitativi concordati, direttamente da parte dei Circoli.

Questa iniziativa del CR Lazio, si aggiunge al contributo straordinario erogato nel mese di aprile e attinge dagli stessi fondi per i quali è stato autorizzato l’uso da parte della FISE.

L’altra iniziativa nata dalla solidarietà tra privati ha consentito la distribuzione di fieno e mangime a dodici circoli che ne hanno fatto richiesta, per questo un ringraziamento particolare va all’azienda Horse Nutrition di Paolo Pizzi che ha donato 20 quintali di prodotto.

La fase 2 è in pieno svolgimento e piccoli ma importanti segnali per un lento riavvio delle attività sono arrivati, con l’auspicio che il prossimo 18 maggio porti con sé ulteriori e positive novità. 

A seguito dell’ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00038, pubblicata nel BURL del 2 maggio 2020 e tenuto conto delle risposte alle domande frequenti inoltrate dal CR Lazio, pubblicate sul sito della Regione Lazio il 5 maggio, nelle quali si esplicita che:
- l’attività di allenamento e addestramento animali e in generale il loro accudimento è consentita nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Lo spostamento delle persone è consentito a livello di ambito provinciale;
- si può andare a cavallo individualmente e comunque in ambito provinciale;
vi comunichiamo le attività che è possibile svolgere dal 6 al 17 maggio (termine di vigenza  dell’attuale Ordinanza Regionale):
1) gli atleti muniti di Brevetto di tutte le discipline, I e II grado possono allenarsi a porte chiuse (le persone possono spostarsi per raggiungere il luogo di allenamento in ambito regionale, come da ordinanza della Regione);
2) i proprietari/affidatari in possesso di patente A possono prendersi cura del cavallo e montarlo senza fare lezione. Se il patentato A è minorenne è obbligatoria la presenza  dell’istruttore per assicurare il rispetto della sicurezza in campo durante il lavoro individuale che deve limitarsi  alle tre andature, senza svolgere allenamento/esercizio/salti e senza fare lezione.
Vi ricordiamo l’importanza di ottemperare alle procedure di sicurezza all’interno dei Circoli secondo le linee guida federali che potete consultare al seguente link: https://www.fise.it/federazione/news-la-federazione/archivio-news-la-federazione/15112-linee-guida-fise-per-accesso-in-sicurezza-nei-circoli-ippici.html

Joomla Extensions