APERTURA AL PUBBLICO
Lun. Mart. Merc. 10:00-13:00/14:00-16:00
Giov. 10.00-13:00
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Si è concluso il Circuito Autunnale che ha impegnato I migliori cavalieri under16 della regione Lazio dall’inizio di ottobre. Soddisfatto il referente del settore Raffaele Tagliamonte e l’intera commissione pony composta da Antongiulio Pieraccini, Maria Luisa Pollastrini e Gaetano de Angelis.

Nelle strutture indoor e outdoor del Circolo Ippico Casale San Nicola numerosi piccoli campioncini si sono dati battaglia per cercare di raggiungere il tanto desiderato podio. A dare stimolo e riconoscimento ai ragazzi,  il Presidente Carlo Nepi che ha effettuato le premiazioni e si è congratulato con tutti i finalisti.

Questi i risultati:

Vince la categoria più alta dell’intero circuito Syria Zangheri in sella a Komeet Van Orchids (C.E. Roma, Istr. Filippo Falcinelli), il binomio ha ottenuto infatti 225 punti complessivi. Stesso punteggio, che ha comportato la vittoria nella CP120 per Ornella Calderini e Schamitzi(C.I. Della Leia, Istr. Maria Gabriella Acsenzi)

Partite a pari punti, ed è stato quindi il risultato della finalissima a fare la differenza nella categoria Cp 115, vince Martina Mastrantonio su Poulabrandy King (C.I. Del Levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini) e la piazza d’onore è di Zoe Tomassini su Aughavannon Chez  (Lazio equitazione, Istr. Gaetano De Angelis)

Un solo punto ha distanziato la vincitrice della BP110 Arianna Centrone in sella a Atomic De Menardiere (Santa Anastasia, Istr. Aurora Vinci Baldassarre) e il secondo posto di Leonardo Bizzarri su Birchland Moonsoon (Lazio Equitazione, Istr. Gaetano de Angelis). Al terzo posto si è attestata Rebecca Bucolo con Amila (Allevamento del Sir, Istr, Simonetta Belli Dell’Isca).

Combattuta la categoria di altezza 1 metro e 5, che vede in vetta alla classifica Gualtiero Nepi su Jessie J con un totale di 223 punti (C.I. Della Leia, Istr. Maria Gabriella Acsenzi). Secondo pozto per Chiara Cocozza (La Giara, Istr Carlo rocchi) con 218 punti e terza posizione per Angelica Romaldini in sella a Comet Chester (Castelfusano, Istr. Davide Nicita) con 217 punti. Ai piedi del podio David Kron su Prince Des Rollees (C.E. Roma, Istr. Michela Mestron) e quinta Benedetta Loglio con Loius 190 (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli).

Decisiva la finale anche per quanto concerne la categoria di un metro, dove i primi due atleti hanno chiuso con 223 punti. Ad avere la meglio è stata Kristel Cofelice su Orlando (Kappa, Istr. Chiara Menghi). Piazza d’onore per Giulio Cavalieri in sella a Pinturicchio (Excalibur, Istr. Luna Di Federico) e terzo posto per Bianca Ballanti in sella a Gitana (Seabiscuit, Istr. Filippo Falcinelli)  e un totale si 217 punti. Ad un soffio dal podio Elena Gencarelli su Swanvier Blue Sparrow(Cascianese, Istr. Paola D’Angelo) e quinta posizione firmata da Chiara Cocozza su Aleyas Justice (La Giara, Istr. Carlo rocchi).

Diciassette i binomi ad aver concluso il circuito di altezza 90 centimetri. La migliore è risultata Francesca Romana Oddi su Noxville (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli) con 220 punti. Sul secondo gradino del podio è salito Edoardo Piccini con Pop Corn (C.I. Antiope, Istr. Marianna Gandoglia) ed il terzo posto è andato a Gaia Montanari Di Meo con Kaboem (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli.  Per un punto in quarta posizione Viola Ranieri su Equinoxe De L’Orge (Levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini) e quinta Bianca Guadalupi su Au’Top’D’Oman (Cascianese, istr. Paola D’Angelo).

Sui ventisette binomi in finale, è stata Ludovica Della Rocca la vincitrice della LBP80, l’amazzone in sella a Machopper ha ottenuto 223 punti (Trigoria, Istr. Enrica Camerini). Al secondo posto troviamo Flavia Iose con Luna 1399 (Trekking Horse, Istr. Andrea Cincinnati) e 218 punti, mentre con 216 ha ottenuto la terza posizione Jade Francia su Atreju We (Trigoria, Istr. Enrica Camerini). A un passo dal podio Mattia Fierro con Colemans Ado Annie (R.C. Mentana, Istr. Mattia Maruffi) ed al quinto posto si è attestata Melania Campanini su Lady Lu (Oasi Della Farnesina, Istr. Cinzia Moduglio).

Entusiasmante vedere la grinta delle piccole amazzoni e cavalieri scesi in campo per affrontare la LBP70. Si è aggiudicato la vittoria Lorenzo Previtera su Iowa De Swan (Pony Club Roma, Istr. Francesco Cerulli Irelli) con 223 punti, a pari punteggio, ma seconda nella finale Jade Francia con Atreju We (Trigoria, Istr. Enrica Camerini). Terza posizione per Wiktoria Magdalena Kucharska in sella a Sorpresa Di Villa Bianchella (La Valle, Istr. Alessandra Perrone). Quarta posizione per Nicol Santolamazza su Guante (Kappa, istr Chiara Menghi) e quinta Sofia Colombini con Bight Shift (C.I. Due Ponti, Istr. Matteo Sorgoni).

La categoria più combattuta, con 63 binomi in finale è stata la LBP60. A seguito delle tre prove la vittoria è andata a Nicol Santolamazza su Guante (Kappa, Istr. Massimiliano Ferra) con 223 punti. Piazza d’onore per Lorenzo Mercadante in sella a Gaia (C.I. Antiope, Istr. Marianna Gandoglia) e terzo posto Lucie Addessi su Duchesse (C.I. Due Ponti, Istr. Matteo Sorgoni). La quarta posizione è stata merito di Sarah Mancini su Zeus (C.I. Antiope, Istr. Marianna Gandoglia), mentre è arrivata quinta Ilaria Leacche con Occhi Azzurri (Trigoria, Istr. Enrica Camerini)

Nella Gimkana Jump 50 è stata Maria Cleofe Castellani con Sequoia (C.I. Antiope, Istr. Marianna Gandoglia) ad aggiudicarsi la prima posizione con 225 punti. Secondo posto per Elena Rocchi su Pioggia (La Giara, Istr. Carlo Rocchi) con il punteggio finale di 223 e terzo posto per Lorenzo Mercadante in sella a Gaia (C.I. Antiope, Istr. Marianna Gandoglia). Stesso circolo d’appartenenza per la quarta posizione di Alessia Sbracia su Stella (C.I. Antiope, Istr. Marianna Gandoglia) e quinto Valerio Rubbi  in sella a Nothing Bt Candy(Trigoria, istr. Enrica Camerini) con 213 punti.

Infine i complimenti sono rivolti a tutti primi classificati ex aequo della Gimkana Jump 40: Benedetta Cristofari, Gaia longhi, Lorenzo Ortenzi, Giorgia Fontana, Jennifer Borello, Benedetta Ponzo, Emma Sofia Catarci, Camila Masti, Arianna Mobilia, Gaia Borello, Guendalina Gori, Ludovica Paolantoni, Maria Vittoria Angiuoni, Federico Stortini, Nina Bozzini, Lorenzo Gregori, Viola Viscio, Dina Salah M Fitiane, Guia Carlotta Gattai, Alessandro Pop, Matias Casile Grande e Mattia Santini.

 

In Allegato le classifiche complete: link

ph credit FiseLazio/Martina Lancioni

Il referente del settore Pony del CR Lazio, Raffaele Tagliamonte, unitamente alla relativa Commissione, ha organizzato uno stage di Dressage in favore dei giovani cavalieri che hanno fatto parte della rappresentativa Lazio durante la recente Fiera di Verona. 
Lo stage si svolgerà nei giorni 26 e 27 novembre presso il Roma Pony Club, che ha offerto la piena disponibilità, dalle ore 14.30 alle ore 19.00 e vedrà come Docente il Tecnico Pietro Roman.
Di seguito i tre gruppi di cavalieri con i relativi orari di attività.
14.30:
Centrone
Romaldini
Zibellini
Cavalieri
16.00:
Mastrantonio
Nepi
Calderini
Battaglini
Pizzicannella
17.30:
Tomassini
Del monte
Giussani
Zangheri
Si prega di dare conferma di partecipazione all'indirizzo email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Domani, sabato 17 novembre, al concorso ospitato dal Circolo Ippico Casale di San Nicola sono state inserite le categorie:
  • Gimkana Jump 40 precisione
  • Gimkana Jump 50 a tempo tab.A
  • LBp 60 a fasi 20.1
Gli interessati possono iscriversi inviando una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Ponylandia, amazzoni e cavalieri pronti a sfidarsi con i loro pony

Si svolgerà nelle strutture dell’ Associazione Equestre Dilettantistica AL.CLE dal 7 al 9 dicembre -Manerbio- Ponylandia. Il concorso nazionale, che riunisce i migliori under16 su pony a livello nazionale.

Per la finale si qualificheranno i primi 30 cavalieri classificati per il livello Base, livello 1, livello 2, livello 3 e i primi 20 classificati del livello 4; nel caso di rinuncia dei cavalieri qualificati avranno accesso alla finale i successivi 15 in classifica, in base alle classifiche che verranno aggiornate al 18 novembre.

A far crescere il grado di suspence dei tre giorni di evento l’assegnazione oltre ai finalisti della Coppa Italia Pony Individuale anche delle gare a Squadre della Coppa del Presidente e della Coppa Italia Pony a Squadre. 

In allegato il programma tecnico della disciplina del S.O. con i moduli da compilare e rinviare entro il 28 novembre all'indirizzo email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., ricordandovi che le iscrizioni dei binomi che parteciperanno devono essere effettuate dalle Associazioni di appartenenza attraverso la procedura Online sul sito Fise entro il 30 novembre.

Inoltre si ricorda che la gara di Ponylandia rientra tra le manifestazioni Federali dove vigono le limitazioni previste nel Regolamento Pony S.O. per tutte le gare sia open che di Coppa Italia Individuali e a Squadre. Quindi, come specificato sul Regolamento, sono esclusi dalla Finale di Coppa Italia Pony Individuale, i binomi che hanno preso parte ai Campionati Europei Pony di SO e che abbiamo conseguito nell'anno in corso medaglia ai Campionati Assoluti Pony.

Allegati:

Programma Ponylandia 2018

Programma Ludico Finale

Modulo di conferma partecipazione

Classifica Coppa Italia Pony Livello base agg. al 29 ottobre 2019

Classifica Coppa Italia Pony Livello 1 agg. al 29 ottobre 2019.pdf

Classifica Coppa Italia Pony Livello 2 agg. al 29 ottobre 2019

Classifica Coppa Italia Pony Livello 3 agg. al 29 ottobre 2019

Classifica Coppa Italia Pony Livello 4 agg. al 29 ottobre 2019

 

Successivamente all’appuntamento di Manerbio, seguendo l’iter del Settore Giovanile, il Tecnico nazionale Giuseppe Forte individuerà i binomi di interesse federale che verranno convocati per uno stage collegiale in programma ad Arezzo dall'11 al 13 gennaio 2019.

 

Si è conclusa con gli applausi di un pubblico in festa la 31° edizione della Coppa Delle Regioni Pony a Squadre - Bac Technology, andata in scena nell’ArenaFise di Fieracavalli Verona.

Dodici le regioni che hanno preso parte alla manifestazione: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana e Veneto. Quarantacinque i binomi scesi in campo e solo 6 i team ammessi alla seconda manche.

Ad un soffio dal primo posto la rappresentativa laziale guidata da Raffaele Tagliamonte festeggia una fantastica piazza d’onore. Gli atleti con le divise blu hanno chiuso con un totale di 16 penalità ed il tempo di 132”77. Il team era formato da Giulio Cavalieri  su Pinturicchio (8/8, C.I. Excalibur/ Istr. Luna Di Federico),  Martina Mastrantonio su Poulabrandy King (0/4, C.I. Del Levante/Istr. Maria Luisa Pollastrini), Zoe Tomassini con Aughavannon Chez (8/0, Lazio Equitazione/ Istr. Gaetano De Angelis) e Ornella Calderini su Schamitzi (0/4, C.I. Della Leia/Istr. Maria Gabriella Ascenzi).

Quattro binomi volano di diritto nell’arena di Fieracavalli Verona 2018

A seguito delle ottime prestazioni dell’anno sportivo 2018, dopo gli eccellenti piazzamenti al Master Show Pony ed i Campionati Italiani Pony, il Lazio vanta quattro amazzoni all’interno della Coppa Campioni Pony 2018.

A scendere in campo per la categoria BP105/110 saranno Martina Mastrantonio su Poulabrandy King (CI Del levante, Istr. Maria Luisa Pollastrini) e Elisabetta Giussani con La Vita Di Belle (Pony Club Roma/Istr. Antongiulio Pieraccini). Le due giovani amazzoni hanno ottenuto, infatti, rispettivamente la seconda e la quarta posizione sui 75 binomi che hanno preso parte alle gare di qualifica.

Nella Categoria di altezza 1 metro e 15 riservata ai brevetti, è Zoe Tomassini in sella a Aughvannon Chez (Lazio Equitazione, Istr. Gaetano de Angelis) l’unica under 16 ad essersi qualificata per rappresentare la nostra regione. La 13 tredicenne romana, con 83 punti totali, è entrata di diritto come l’amazzone più meritevole della sua categoria.

Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare, è questo il caso di Ornella Calderini e Schamitzi (CI Della Leia, Istr. Maria Gabriella Ascenzi), sono loro l’unico binomio laziale ad essersi qualificato per la gara di altezza 1 metro e 15 1°grado, con un totale di 65 punti hanno ottenuto la terza posizione sui 18 concorrenti che hanno preso parte alle gare di qualifica.

Il C.R Lazio si congratula con le giovani promesse.

Si è conclusa domenica 15 ottobre la 2° Tappa del Circuito Autunnale Pony salto ostacoli. Numerosi gli under 16 che hanno affrontato i percorsi ideati da Stefano Bellantonio nei due campi messi a disposizione dal comitato organizzatore del Cassia Equestrian Club.

Nella categoria più impegnativa della giornata, di altezza 1 metro e 25 è arrivata prima Syria Zangheri su Komeet Van Orchids (CE Roma), seguita da Allegra Baracchini con Pimousse (CI Acquasanta). Quest’ultimo binomio si è aggiudicato la medesima posizione anche della CP120, vinta da Ornella Calderini su Shamitzi (CI Della Leia).

Concluse mercoledì 17 ottobre le selezioni per Verona Pony

Dodici binomi hanno preso parte alla categoria di altezza 1 metro e 5, e tre atleti si sono sfidati sul percorso di 1 metro e 15 con l'obiettivo di prendere parte alla Fieracavalli di Verona 2018. I tracciati sono stati costruiti, meticolosamente, dal Direttore di Campo Marco Latini all'interno della struttura coperta del 4°Reggimento Carabinieri a Cavallo. I giovani under 16 si sono dati battagli sotto gli occhi del Presidente del CR Fise Lazio Carlo Nepi e del Comandante Colonnello Stefano Caporossi. Ogni percorso è stato attentamente seguito dal Referente Pony Raffaele Tagliamonte supportato dall'intera commissione Pony: Gaetano De Angelis, Maria Luisa Pollastrini e Antongiulio Pieraccini congiuntamente al consigliere, con delega ai pony Alberto De Giorgio. 

Al termine delle due categorie i binomi selezionati sono stati annunciati:

  • Giulio Cavalieri - Pinturicchio (Excalibur/Luna Di Federico)
  • Leah Del Monte- Maxima (Lazio Equitazione/Gaetano De Angelis)
  • Vittoria Di Paola - Spirit (A.SP.E.R Team/Flaminia Luciani)
  • Gualtiero Nepi - Jessie J   (CI La Leia/Maria Gabriella Acsenzi)
  • Angelica Romaldini - Comet Chester (CE Castelfusano/Davide Nicita)
  • Benedetta Zibellini - Stella (I Pioppi/MAria Gabriella Acsenzi)

I sei binomi li vedremo scendere in campo per rappresentare il Lazio alla Fieracavalli di Verona dal 25 al 28 ottobre.

Al 4° Reggimento  dei Carabinieri a Cavallo si è conclusa la prima giornata di gare riservata ai piccoli campioni che prenderanno parte alla Coppa delle Regioni di Fieracavalli (25/28 ottobre). Presenti nel supportare gli atleti il Presidente Cr Fise Lazio Carlo Nepi ed il consigliere con delega ai pony Alberto De Giorgio. A prendere visione di tutti i percorsi ci hanno pensato il referente salto ostacoli pony Raffaele Tagliamonte e la commissione pony rappresentata da Gaetano De Angelis e Maria Luisa Pollastrini. 

I giovani hanno affrontato i percorsi ideati da Marco Latini:

Nella gara di altezza 1 metro e 15 la migliore è stata Zoe Tomassini su Aughavannon Chez (4/0 34”04, Lazio Equitazione – Gaetano De Angelis), piazza d’onore per Gualtiero Nepi su Jessie J (CI La Leia – Maria Gabriella Ascenzi), terza Beatrice Nardilli con Finn River (8/4 33”68, PC Athlion – Argenta Campello) e quarto Filippo Cinelli su Rododendro S.P.O Del Colle San Marco (12 66”70, C&G – Maria Luisa Cinelli) 

 

Nella categoria di altezza 1 metro e 5 Si sono presentati al via 19 binomi, di cui solo 6 hanno avuto accesso alla seconda manche. La classifica finale ha visto il primo posto di Benedetta Zibellini su Stella (0/0 35”57, I Pioppi - Maria Gabriella Acenzi), seconda posizione per Sofia Ottaviani con Badu (0/0 36”90, Gla Stables – Gianluca Apolloni), terza posizione di Giulio Cavaliere in sella a Pinturicchio (0/4 36”90,  Excalibur – Luna Di Federico), alle sue spalle Leah Del Monte con Maxima (4/0 36”02, Lazio Equitazione – Gaetano de Angelis), quinta Angelica Romaldini su Comet Chester (4/0 36”17, Castelfusano – Davide Nicita) e sesta Cristina Di Paola su Lucybel (4/8 47”63, Asper Team – Flaminia Luciani).

Non resta che aspettare la seconda tappa, che si svolgerà mercoledì 17 ottobre.

Joomla Extensions