APERTURA AL PUBBLICO
Lunedì. Martedì. Giovedì. Venerdì 9:00-13:00/13:30-15:00 Mercoledì CHIUSO
CONSULENZA ANAGRAFE EQUINA
Dott.ssa Lisa Longo - cell. 3921431003

Si è conclusa la seconda giornata dei Campionati Regionali di Salto Ostacoli. Le gare sono entrate nel vivo, ed i cavalieri hanno dato prova di un’ottima preparazione.

Premettendo che tutto è ancora possibile riportiamo i primi cinque classificati di ogni categoria e facciamo un grande in bocca al lupo per le finali di domani, ricordandovi che sarà possibile seguire la finale del Campionato Assoluto 2° grado sul digitale terrestre canale 90 a partire dalle h. 11:45.

Nel Campionato Assoluto Senior conferma la prima posizione Arianna Iacovacci in sella a Engas Zulu King, piazza d’onore di Andrea Caprara con Forza belgica VdMolemberg, terzo Roberto Consumati su Quadriglio Del Terriccio, quarto Gianluca Apolloni con Gla Dreams e quinto Stefano Brecciaroli in sella a Masai Delle Schiave.

Per il Campionato Assoluto Young Riders dopo le due prove: primo Matteo Del Prete su Athina, secondo Fosco Girardi in sella a Meraviglia De Villanova e terzo Cristian Calligaris su Renkum Delaware.

Il Criterium secondo grado vede in testa Giampiero Amarisse su Vivaldy Du Coral, seconda Susanna Ferrara con Bad Silvio Boy, terzo posto per Giulio Astolfoni con Felicetto Dell’Amerina e quarta posizione ex aequo per: Francesco Perniconi con Delizia Di Sabuci, Marco Mantella su Alauda Della Cometa e Fiorino De Santis in sella a Zucchero Delle Sementarecce.

In vetta al trofeo Amatori troviamo Gianni Forzati su Clintina della Cometa, seguito da Barbara Viti con Repilot, terzo Sarah Iugoli con Cassietto, quarta Sonia Iannelli su Norton Des Hayettes a pari merito con Federica Marras in sella Gidanita.

Dopo le due prove del Criterium 1° grado in vetta alla classifica troviamo Alessia tonti con Blue Lady Di Sabuci, seconda Donatella Donati su Bonnie Matilde, terza Sabrina Ferraro con E.Mirra Del Sole, quarto Enrico Muzio su IhlCaliffo e quinto Roberto Leva in sella a Grand Funk.

La classifica del Campionato Brevetti Senior vede al primo posto Erika Viola con Ladybird, seconda posizione di Rachele Morselli su Last Big, terza Camilla Fiorini con Last Pleasure, quarta Raffaella Nicolosi con Valeur e quinta Asia Cadile su Bahia Baia.

Trofeo Brevetti Emergenti: primo Matteo Bonagura su Aldine, seconda Giulia Cardona con Queen Mab, terza Sofia Speranza su Bea Trixin, quarto Matteo Saveri in sella  a Desire II e quinta Benedetta Gugliemi con Ugo.

La migliore del Trofeo Brevetti Esordienti è Cecilia Stocchi su Serom, seconda Beatrice Nardilli su Orizontheterza Irene Martini con vara, quarta Noemi Alimenti su M.Plutone e quinta Helena Roccabella su Easy Dreamer.

In testa al trofeo 1° grado c’è Aurora Peruzzini con Butterfly Diamond, piazza d’onore di Gabriella Bastelli su Quasar Du Houssoit, terza Gaia Servi con Zidane W., quarta Lucrezia Panella in sella Danae Di Villa Emilia e quinta Chiara Cruciani con Minerva Del Colle Dell’Amore.

Nel Criterium Brevetti Senior troviamo al primo posto Azzurra Maugeri con Noor Nilly, secondo Luigi Biondi su Persefona, terzo Maurizio Maciocco con Sodea, quarta Chiara Iavarone in sella a Paschmina Go.

Emozionante ed arricchito dalla presenza di Tony il Pony l’inizio dei Campionati che si svolgono nel campo in sabbia. 

Il Campionato Criterium Emergenti Children ha visto la prima posizione di Mathilda Mercuri in sella a Marcello, seconda Ornella Calderini con Schamitzi e terza Allegra baracchini su Pimousse

Nella classe C la migliore è stata Syria Zangheri su KomeetVan Orchids, piazza d’onore di Federica Puccetti con Hardingville Clockwork Orange, terza Aurora Muzi su Tiffany, quarta Alice Pizzicannella con Eddies  Dream e quinta Martina Cretaro su Olly III.

Il Trofeo Emergenti Children vede al primo posto Martina Mastrantonio con Poulabrandy King, seconda Zoe Tomassini con Aughavanno Chez, terzo leonardo Bizzarri in sella a Birchlands Moonsoon.

Nella Classe C prima Camilla Luciani con MorelandsAffair, seconda Giovanna Bolaffio su Dromalga Noor, terza Beatrice Nardilli in sella a Finn River e quarta Federica Giulia Chiara Gozi su Atlantic Valley.

Il Campionato Esordienti Classe C vede in prima posizone Filippo Cinelli con Biancospino King Del Colle San Marco, seconda Cristina Di Paola su Lucybel, terza Rebecca Alese in sella a Salsa Schueracher, quarta Arianna Centrone con Atomic De Menardiere e quinta Angelica Romaldini su comet Chester.

La migliore del Campionato Speranze classe è stata Beatrice Guidotti Battaglini su Kasper, seguita da Diletta Baracchini con Laure De l’Etape in seconda posizione, e al terzo posto Agnese Attili su Quelledame De Bory. Al quarto posto Flaminia Piarulli su Bobby Blue Soks e Chiara Cocozza con Aleyas Justice. Per quanto riguarda la classe B è partita Alice D’angelo su Nova Star Vh.

Per il Campionato Allievi Classe B la migliore è stata Lucrezia Costa su Bibichka, seconda Vittoria Vianello con Gingembre De Bord, terza Claudia Santirocchi con Tiger Lily, quarto Samuel Kron in sella a Trilly e quinto Samuele Qyta con Rapunzel.

Nel Campionato Promesse classe B la prima è stata Gaia Montanari Di meo in sella a Kaboem, seconda Martina Pirro su Suibhne In Tanall, terza Francesca Lupo con Ronja, quarta Marie Vittoria Ruggiero su Bluedream.

La più brava del Campionato Debuttanti classe B è stata Bianca Guadalupi con leon piazza d’onore per Mattia Fierro su Colemans Ado Annie, terza Giorgia D’Agostino in sella a Mariolina, quarto Alessandro Di Paola su devil e quinta Ludovica Angelelli con Vitto Delle Piane.

Nello stesso Campionato nella classe C in vetta troviamo Simone Magnoni con Quadro, seconda Alice Zuin in sella a Charlyterza Ludovica Giulietti con Iowa De Swan, quarta Gaia Monterisi in sella a Kjolens Floret e Alice Tullisu Rally De Foxglen.

Nel medesimo Campionato, ma classe C, la più brava è stata Jade Francia con Atreju We, seconda Camilla sette con Gracieuse Du Bourg, terza Chiara Sciardelli su Asterix, quarta Ginevra Meli con Sorpresa Di Villa Bianchella, quinta Bianca Carmellini con Ares Di Monreale. 

Il Campionato Pulcini è stato diviso in tre classi, a seconda dell’altezza dei pony:

Classe C fino 1.49 cm: in testa troviamo Santina Bacciu in sella a Fanny, seconda Sophia Moltoni con Melisa, terza Federica Alati con De Hofstede’s Koy, quarta Elena Rocchi su Ginevra e quinto Andrea Meneghini con Travis.

Classe B fino 1.118 cm: il più bravo è stato Ettore Sacchi su Oliver, piazza d’onore con Nina Marino in sella a Casnewydd Mary, terzo Davide Nicastri con Betty, di seguito Adriana Marchisio su Tiger Lily e quinta Eleonora Bianchini con Margherita.

Classe A fino 1.18 cm: prima Chiara Durante su RotgersTobin, seconda Asia De Paolis in sella a YsselvliedtsFeather e terzo Mattia Zangheri con Cupido’s Minnie Mouse

Nel Trofeo Combinata al primo posto è salito Levante Girardi du Voyage A’Saumur, piazza d’nore per Asia Negri con Oro Di Monreale, terza Anastazia Milleti con Kant Je’SDadler e quarti a pari merito: Jasmin Malhas su Vinci, Yamila Zaccaro con Mr.Sandmann e Alfredo Negri Arnoldicon Tinnacross Boy.

Infine, ha chiuso con zero penalità Sarah Giulia Goldschlag su Garrangrena con Fields.

Ricordiamo che è possibile vedere tutte le classifiche in tempo reale al seguente sito: Equilazio

Joomla Extensions